Cerca

News

Inaugurato il nuovo campo a 5 del Sermig: prefetto Palomba e assessore Ricca in campo nell'amichevole

La squadra casalinga di Calcio a 5 ha vinto l'amichevole con le Forze dell'Ordine nella partita inaugurale del nuovo Campo a 5

Inaugurato il PalaSermig: prefetto Palomba e assessore Ricca in campo nell'amichevole

La squadra del Sermig

Un campo di calcio a 5 nuovissimo, un palazzetto dello sport, il PalaSermig, che entrerà in funzione nel mese di ottobre, ma soprattutto un progetto che mette al centro sport, educazione, integrazione e crescita sociale. Tutto in un quartiere come Aurora, spesso al centro della cronaca cittadina per ben altri motivi. Tutto frutto del Sermig e della visione di Ernesto Olivero, che ha preso uno spazio disastrato e abbandonato alle spalle della Circoscrizione 7, in via Carmagnola, vicino Corso Vercelli, per trasformarlo in quello che diventerà certamente un punto di riferimento del quartiere per chi vuole fare sport e non solo.


Domenica 25 luglio l'inaugurazione ufficiale del campo di Calcio a 5, con il taglio del nastro, alla presenza del prefetto Claudio Palomba, del questore Giueppe De Matteis, dell'Assessore regionale allo Sport e alle Politiche Giovanili Fabrizio Ricca, del presidente della Circoscrizione Luca Deri, e naturalmente, del fondatore del Sermig Ernesto Olivero. È stato sottolineato come lo sport sia un veicolo essenziale per promuovere una cultura della legalità e non sono mancati i ringraziamenti per l'importante azione svolta dal Sermig dal punto di vista sociale per i ragazzi del quartiere. Non tutti sanno che, infatti, il Sermig al di là delle attività svolte presso l'Arsenale della Pace, ha creato nel 2011 un'Associazione Sportiva Dilettantistica che coinvolge a tutt'oggi più di un centinaio di ragazzi, con 6 squadre di calcio a cinque: Primi Calci, Pulcini, Under 13, Under 15, Under 17 e prima squadra che disputa il campionato di C1. In più, squadre di basket e pallavolo.


E sono stati proprio i ragazzi della squadra Under 13 a inaugurare il nuovo campo di calcio a 5 in via Carmagnola, scontrandosi, o meglio, incontrandosi con i pari età dell'Engim. Durante il match, è stato possibile visitare l'interno del nuovo PalaSermig: si sta lavorando a pieno ritmo per dare al quartiere, e alla città, uno spazio ideale anche per manifestazioni di medio livello. Più grande e organizzato delle classiche palestre scolastiche, meno impegnativo del Palazzetto dello Sport al Parco Ruffini. «Le intenzioni sono quelle di lavorare anche con lo scuole - spiega Daniele Ballarin del Sermig - facendo team building con le classi, ad esempio. Non solo attraverso il calcio, ma anche grazie a sport minori come il jujitsu».

Dopo la partita dei ragazzi, finita con una vittoria dei ragazzi di casa per 4 a 0, è toccato alla prima squadra del Sermig cimentarsi contro uno "special team" creato ad hoc con elementi della Polizia, dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, con la presenza in campo anche del prefetto Palomba e dell'Assessore Ricca. Ad arbitrare l'incontro, il Consigliere Comunale Marco Chessa, a testimoniare il sostegno del Comune al progetto. Sarà stato per lo scarso amalgama tra i giocatori del team delle forze dell'ordine, denominato Sport e Legalità, ma la squadra del Sermig ha stravinto per 9 a 2.


Ma il vero risultato di giornata è un altro: aver creato uno spazio che certamente contribuirà a migliorare la socialità e l'integrazione nel quartiere. Una vittoria, siamo sicuri, anche per le Forze dell'Ordine.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400