Cerca

Virtus Ciserano Bergamo-Scanzorosciate Under 14 Torneo Ciatto: trionfano i ragazzi di Lombardi che calano il poker con un super Tiraboschi

VIRTUS CISERANO BERGAMO SCANZOROSCIATE UNDER 14 - VIRTUS CISERANO BERGAMO

La squadra in posa per la foto di rito prima dell'inizio della gara.

Partita molto maschia e molto sentita la finale Under 14 del Torneo Ciatto, che ha visto di fronte sul campo di Stezzano la Virtus Ciserano Bergamo e lo Scanzorosciate; Virtus che ha vinto e si è imposta sui giallorossi per 4-2. Le due squadre si sono affrontate a viso aperto e cercando fin dai primi minuti lo specchio della porta. Ad aprire le danze sono stati i ragazzi di Lombardi che, per larga parte della sfida hanno tenuto in mano il pallino del gioco. Dal canto suo lo Scanzorosciate non ha mollato fino alla fischio finale e anche quando la squadra è rimasta in dieci per l’espulsione diretta di Agustoni, per qualche parola di troppo all’arbitro, i ragazzi di Russo hanno continuato a spingere, trovando pure il secondo gol nei tre minuti di recupero concessi dal direttore di gara, il signor Testa della sezione di Bergamo. Tiraboschi trascinatore. I rossoblù non ci hanno messo molto a mettere le cose in chiaro e già al 9’ minuto aprono le marcature con Tiraboschi che di testa indirizza la palla sopra Cremaschi, lo supera e poi appoggia direttamente in rete. La reazione dello Scanzo passa per i piedi di Rossiello, il migliore tra le fila giallorosse, che per tutta la gara sulla fascia sinistra ha trascinato i suoi in avanti, ma senza che concretizzasse direttamente lui o qualche altro suo compagno del reparto offensivo. Il raddoppio da parte della Virtus Ciserano è nell’aria, ma un buon Ryiab riesce a sbilanciare Kone lanciato a rete e a evitare coì grane peggiori. La difesa dello Scanzo però al 25’ deve di nuovo subire le avanzate rossoblù, che questa volta vanno a buon fine grazie a un Tiraboschi trascinatore che sforna l’assist per Ghisalberti il quale di potenza calcia sul secondo palo trovando il gol e il raddoppio. sul finire di frazione è invece Sangaletti a suonare la carica per i suoi, ma il suo tiro finisce alto, concludendo così di fatto il primo tempo. Illusione giallorossa. Il secondo tempo si apre con due tentativi nemmeno troppi pericolosi della Virtus nei confronti dello Scanzorosciate, il quale però al 8’ minuto accorcia le distanze con Arici, che di prepotenza e sfruttando una rimessa laterale di Rossiello prende la palla, supera il suo marcatore e insacca trovando la rete sul palo più lontano a Montagna battuto. Sulla scia due minuti dopo prova a far male anche Ravizza, subentrato a Rossi, ma il suo colpo di testa non è preciso e si perde sul fondo. I ragazzi di Lombardi non stanno a guardare e al 22’ ritoccano il tabellino marcatori segnando la terza rete. A metterci lo zampino, ancora una volta, è Tiraboschi che dalla destra realizza l’assist per Mistri, arrivato a rimorchio e che, lasciato libero di tirare ha tutto il tempo di girarsi e calciare colpendo il bersaglio grosso. Seppur in dieci uomini, la squadra di Russo tenta ugualmente di raggiungere l’area avversaria con Rossiello che al 26’ costringe Montagna ad allungare la manona e a mettere in calcio d’angolo. Al 29’ però sono di nuovo i rossoblù a segnare e questa volta ad aggiungersi alla lista dei marcatori c’è il neo entrato Simeone, bravo a colpire di testa sul calcio d’angolo battuto da Ghisalberti dalla sinistra. Nei minuti di recupero c’è ancora tempo per un altro gol, questa volta ad opera dei giallorossi e a firmare la seconda rete è ancora una volta Arici, che sfrutta l’uscita non perfetta di Montagna. Scanzorosciate con l’amaro in bocca per quello che non è stato fatto soprattutto nel primo tempo. La Virtus Ciserano Bergamo con il suo gioco, anche di strategia, riesce a portarsi a casa un'altra vittoria del torneo Ciatto. [caption id="attachment_285042" align="aligncenter" width="900"] VIRTUS CISERANO BERGAMO SCANZOROSCIATE UNDER 14 - SCANZOROSCIATE I ragazzi allenati da Tino Russo in maglia rossa.[/caption]

IL TABELLINO

VIRTUS CISERANO BERGAMO-SCANZOROSCIATE 4-2 RETI (2-0, 2-1, 4-1, 4-2): 9’ Tiraboschi (V), 25’ Ghisalberti (V), 8’ st Arici (S), 22’ st Mistri (V), 29’ st Simeone (V), 38’ st Arici (S). VIRTUS CISERANO BERGAMO (4-4-2): Montagna 6.5, Ariatti 6.5, Carrara G. 6.5, Binetti 6.5, Bjeletic 6.5 (12’ st Raimondi 6.5), Rbouhi 7 (11’ st Gamba 6.5), Mistri 7 (27’ st Simeone 7), Amissini 7.5, Kone 6.5 (30’ st Sozzi sv), Tiraboschi 8 (29’ st Gabuzzi sv), Ghisalberti 7.5. A disp. Paganessi, Colombo, Esposito, Carrara N. All. Lombardi 7. SCANZOROSCIATE (4-4-2): Cremaschi 6 (30’ st Madaschi sv), Agustoni 5.5, Rossiello 7.5, Curnis 6.5, Berzi 6 (16’ st Patelli 6.5), Rbiyab 7, Russo 6 (1’ st Bolandrina 6.5), Rossi 6 (1’ st Ravizza 6.5), Arici 7, Brignoli 7 (25’ st Milesi 6.5), Sangaletti 6.5. A disp. Salvi, Zanga, Faggioli, Caria. All. Russo 6.5. ARBITRO: Testa di Bergamo 6. ESPULSO: 19’ st Agustoni (S) per proteste. AMMONITI: Ravizza (S), Russo (S). [caption id="attachment_285039" align="aligncenter" width="900"] VIRTUS CISERANO BERGAMO SCANZOROSCIATE UNDER 14 - MANUEL AMISSINI Prima del fischio d'inizio il premio ritirato dal capitano della Virtus Ciserano Bergamo, Manuel Amissini.[/caption]

LE PAGELLE

VIRTUS CISERANO BERGAMO Montagna 6.5 Pochi interventi, ma quando è chiamato in causa è presente. Piccola disattenzione sul finale per il secondo gol subìto. Ariatti 6.5 Interventi decisi, non sembra accusare la fatica della sfida. Bravo a mantenere il ritmo alto. Carrara G. 6.5 Si mette in mezzo tra il pallone e l’uomo. Bravo a far perdere il tempo di gioco all’avversario. Binetti 6.5 È chiamato all’ultimo istante a sostituire Nicholas Carrara per un leggero infortunio. Se la cava. Bjeletic 6.5 Preferisce non rischiare e andare sul sicuro. Protegge bene la sua zona. 12’ st Raimondi 6.5 Entra in campo con lo spirito giusto provando passaggi e tiri in porta. Rbouhi 7 Dà sicurezza al reparto e sventa la minaccia avversaria in più di una circostanza. 11’ st Gamba 6.5 Anche quando la gara è in discesa, ma comunque non manca di dare il suo contributo alla causa. Mistri 7 Si fa vedere dai suoi e crea più di un grattacapo ai giocatori dello Scanzo. 27’ st Simeone 7 Entra e mette la sua firma sulla gara. Amissini 7.5 Compie un lavoro di sostanza in mezzo al campo. Bravo anche nel suo ruolo di capitano. Kone 6.5 Ci mette tanta cattiveria agonistica, va a cercare sempre l’avversario. (30’ st Sozzi sv). Tiraboschi 8 Un gol per aprire le danze e assist al bacio per le reti successive. Topo player (29’ st Gabuzzi sv). Ghisalberti 7.5 Anche lui ha nei suoi piedi il calibro e quando si tratta di mirare la porta non sbaglia. All. Lombardi 7 Predica calma e tranquillità. Conosce bene i suoi e ha fiducia nella riuscita dell’impresa. [caption id="attachment_285037" align="aligncenter" width="768"] VIRTUS CISERANO BERGAMO SCANZOROSCIATE UNDER 14 - ANDREA TIRABOSCHI In campo spicca il centrocampista della Virtus Ciserano Bergamo Andrea Tiraboschi.[/caption] SCANZOROSCIATE Cremaschi 6 In occasione del primo gol paga l’uscita troppo anticipata. A volte invece perde quel secondo di troppo. (30’ st Madaschi sv). Agustoni 6 La sua gara merita, ma al 20’ della ripresa una parola di troppo all’arbitro lo manda anzitempo sotto la doccia. Rossiello 7.5 È il migliore dei suoi. Per tutta la partita spinge come un dannato sulla sua fascia. Curnis 6.5 La sua statura non lo aiuta, ma si dà da fare e rallenta come può le incursioni avversarie. Berzi 6 Alterna giocate con giuste tempistiche a qualche passaggio un po’ più incerto. 16’ st Patelli 6.5 Fa il suo dovere e lo fa bene. Poche e semplici giocate per i compagni. Rbiyab 7 Capitano che difende con le unghie e con i denti la sua zona di campo. Dà il buon esempio lottando. Russo 6 Un po’ in penombra, non riesce a emergere dalle maglie intrecciate degli avversari. 1’ st Bolandrina 6.5 Si comporta bene in fase difensiva cercando di arginare le avanzate. Rossi 6 Anche lui rimane ingabbiato in mezzo al campo, facendo fatica a entrare nel gioco. 1’ st Ravizza 6.5 Dà un po’ di pepe in più soprattutto in avanti. Si propone e si fa vedere dai suoi. Arici 7 Realizza una doppietta, la gioia è solo personale, purtroppo i suoi gol non sono sufficienti. Brignoli 7 Con le sue giocate dà un po’ di vivacità in mezzo al campo mettendo in difficoltà i rossoblù. 25’ st Milesi 6.5 Tanta grinta al servizio dei compagni Sangaletti 6.5 Terminale offensivo, cerca di favorire l’inserimento dei suoi rubando l’uomo. All. Russo 6.5 Fa i complimenti ai suoi per aver cercato di lottare anche in inferiorità. [caption id="attachment_285038" align="aligncenter" width="767"] VIRTUS CISERANO BERGAMO SCANZOROSCIATE UNDER 14 - LORENZO ROSSIELLO Tra le fila giallorosse si fa notare sulla fascia Lorenzo Rossiello.[/caption] ARBITRO Testa di Bergamo 6 All’inizio preferisce non intervenire su certi falli, La partita si scalda e per calmare gli animi fa vedere i cartellini. [caption id="attachment_285040" align="aligncenter" width="900"] VIRTUS CISERANO BERGAMO SCANZOROSCIATE UNDER 14 - MAURIZIO TESTA Il direttore di gara, Maurizio Testa della sezione di Bergamo, premiato a inizio gara.[/caption]

LE INTERVISTE

Il tecnico della Virtus Ciserano Bergamo, Riccardo Lombardi, parla così della partita disputata dai suoi: «A fine gara ho fatto i complimenti a tutti. Questi ragazzi sono davvero bravi si impegnano, sono volenterosi e hanno sofferto tanto questo periodo di inattività. Hanno reagito bene e durante la gara sono sempre rimasti sul pezzo. Prima della partita gli ho detto di sfruttare tutte le occasioni e così è stato. Sono stati all’altezza e in questo percorso di crescita stanno migliorando. È un percorso che durerà quattro anni e che è iniziato nel migliore dei modi sia in campionato che nel torneo». [caption id="attachment_285041" align="aligncenter" width="900"] VIRTUS CISERANO BERGAMO SCANZOROSCIATE UNDER 14 - RICCARDO LOMBARDI Il tecnico Riccardo Lombardi è soddisfatto della prestazione e dell'impegno dei suoi ragazzi.[/caption] Un po’ rammaricato l'allenatore dello Scanzorosciate, Tino Russo, per la gara giocata dai suoi ragazzi «Guardando il primo tempo ho visto la Virtus Ciserano Bergamo molto più affamata rispetto a noi, poi nella ripresa l’uomo in meno ha pregiudicato di più il risultato. Fino alla fine comunque hanno lottato, ma c’è ancora da lavorare. Vanno fatti i complimenti alla Virtus perché hanno voluto questa vittoria hanno giocato bene la partita fin dal primo momento». [caption id="attachment_285043" align="aligncenter" width="767"] VIRTUS CISERANO BERGAMO SCANZOROSCIATE UNDER 14 - TINO RUSSO Tino Russo, allenatore dello Scanzorosciate, trova comunque il sorriso nonostante la finale persa.[/caption]
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400