Cerca

Giovanili Alessandria: avvio complicato, solo 7 punti in 11 gare disputate

f-aless2

Fabio Ulderici, allenatore Under 17 Alessandria

Quando si cambia, e tanto, soprattutto a livello di settore giovanile, non sempre, anzi quasi mai, i risultati nel brevissimo periodo sono sempre positivi. Lo sa e lo sta vivendo sulla propria pelle l'Alessandria Calcio. Che, se sul pianeta prima squadra veleggia e non conosce delusione o (mezzi) passi falsi, nel rinnovatissimo settore giovanile non ha certo incominciato la stagione sugli stessi binari di positività ed entusiasmo. Solo 7 punti conquistati in ben 11 gare disputate tra tutte le squadre di caratura 'nazionale' infatti non possono essere un bottino soddisfacente: sconfitta alla prima di campionato per la Berretti, zero punti in due gare per l'Under 17, un punto in due gare per l'Under 15, una vittoria su tre gare per i 2003 e stesso curriculum anche per i 2004 con un sorriso e due sconfitte in tre gare. Un 'prezzo' da pagare quasi inevitabile avendo cambiato tutte le conduzioni tecniche delle squadre, cambiando anche allenatori e salutando i vari Ferrarese e Civeriati e promuovendo Rebuffi in Berretti, accogliendo tecnici nuovi come Ulderici ex giovanili Juve o Denis Barbin dal Pavia. Senza contare il passaggio di consegne a livello di responsabile del settore, col mutamento da Alberto Sala (ora direttore del Centro Grigio),  a Omero Nereo Meloni. L'occasione per invertire la rotta si presenta già il prossimo fine settimana quando tutte le categorie torneranno in campo dopo la sosta dei due campionati Under 15 e Under 17 di Lega Pro.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400