Cerca

Inter-Alessandria: Rossi all'incrocio, vittoria si spera

Kevin Rossi, Inter

Kevin Rossi, Inter

L’Inter per prepararsi al meglio per il proseguimento della stagione con le fasi finali in vista, l’Alessandria per cercare di onorare al meglio la fine di questo campionato e, chissà, togliersi uno sfizio raccogliendo punti importanti contro una “grande”: queste, in sintesi, le motivazioni delle due formazioni che sono scese in campo per dare vita a Inter-Alessandria. Bisogna subito precisare come solo una squadra sia riuscita a mantenere i propositi fatti, vale a dire l’Inter di Corti, che è riuscita a imporsi con un buon 2-0 che, considerato come si era messa la gara, non ha nulla di scontato. I nerazzurri infatti sono passati in vantaggio dopo appena 5 minuti grazie a un bolide di Rossi, che premia nel migliore dei modi una partenza a mille dei padroni di casa. La gara sembrava già in ghiaccio, con vari tentativi intrapresi da Vergani per trovare il raddoppio, quando ecco l’episodio che indirizzerà tutto il match: secondo l’interpretazione del direttore di gara, Lucarelli stende con un fallo da ultimo uomo un Capocelli lanciato in porta, e quindi il difensore nerazzurro viene espulso. Probabilmente il cartellino rosso è stato troppo severo, in quanto non si ha la certezza che il giocatore dei Grigi avrebbe avuto la piena disponibilità del pallone, ma ormai i giochi sono fatti: Inter in inferiorità numerica fino al termine della gara e l’1-0 rimane tale solo grazie a una prodezza di Milani, che toglie dal “sette” la punizione battuta da Capocelli. Il resto della gara vede un’Inter votata al sacrificio e alla corsa, con tutti i propri effettivi attenti a concedere il meno possibile agli ospiti, mentre l’Alessandria prova a spingere senza tuttavia trovare alcun varco nel muro nerazzurro. Nel finale di secondo tempo anzi sono proprio i padroni di casa che si premiano segnando con Cancelli, il quale fa fare una brutta figura a un Facelli che paga per tutti un errore di reparto: il 2-0 è servito.

PAGELLE INTER (4-3-1-2) Milani 7 Una parata, ma che parata! Verzeni 7 Mai in sofferenza. Colombini 7 Arriva spesso e volentieri sul fondo sulla fascia sinistra. 1' st Cristiano 7 Dà una mano. Serpe 6.5 Con carisma. Lucarelli 5.5 Forse troppo irruento. Attys 6.5 In crescita, a tratti insuperabile nella zona mediana. Ballabio 7 Dopo l’espulsione, si sacrifica da centrale di difesa. Sami 6.5 Non sfigura in mezzo. Vergani 6.5 Un paio di acuti. Rossi 7.5 Senza dubbio è lui l’uomo in più dell’Inter di questo momento. Cancello 7 Corona una gara di sacrificio con il gol del 2-0. All. Corti 7.5 La squadra non soffre neanche in 10. Bene tutti i cambi, entrati con la testa giusta.

PAGELLE ALESSANDRIA (3-4-1-2) Hoxha 6 Poco impegnato. Ventre 6 Dalla sua parte l’Inter sfonda con più facilità con Colombini. Nani 6.5 Il capitano non delude. Clerici 6 Un po’ timido. Facelli 6 Errore di reparto, ma lui ci mette qualcosa di suo. Pallara 6 Più che altro quantità. Annone 7 Il migliore dei suoi: si sdoppia con successo nelle due fasi, spingendo di più nella ripresa. Andriolo 6.5 Prova a cercare gli spazi fra le linee, non li trova. Di Placido 6.5 Costretto troppo spesso a giocare spalle alla porta. Capocelli 6.5 Il più pericoloso. Muto 6 Costretto alla sola fase difensiva, anche nella ripresa non incide. All. Rebuffi 6 Vince per il lavoro fatto: i suoi finiscono in prima squadra.

LE INTERVISTE: ASCOLTA CORTI

LE INTERVISTE: ASCOLTA REBUFFI


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull'edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l'aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400