Cerca

Renate-Giana Erminio: Fumagalli&Co, si vola alle fasi finali

Fumagalli, Pirola e Colleoni

Fumagalli, Pirola e Colleoni

Una partita, due sinfonie. La prima è quella composta dai padroni di casa: ritmo altissimo, pressing asfissiante, Donadio incontenibile ed è rigore per il potenziale 1-0, che poi Sala trasforma. Peccato che, un po’ come l’Olanda nella mitica finale mondiale contro la Germania nel 1974, una tale sinfonia sia durata solo 2 minuti, lasciando spazio alla seconda di giornata, quella della Giana, durata al contrario 88 giri di lancette più recupero. La squadra di Chiappella infatti, nonostante lo svantaggio iniziale potesse essere una vera e propria mazzata, non si scompone e continua a giocare come se nulla fosse, tanto da trovare il pareggio con Stanzione (abile a insaccare di testa l’angolo battuto da Brambilla) e a siglare l’1-2 con Colleoni nel giro di pochi minuti. Gli ospiti continuano ad attaccare a testa bassa alla ricerca della rete della tranquillità, arrivata grazie al bomber Colleoni e al suo siluro che spacca la porta. Il secondo tempo viene abilmente amministrato dai ragazzi di Chiappella, che riescono a reggere alla pressione iniziale di un Renate fattosi più offensivo grazie all’entrata di Florindo e Ripamonti; in tutti i secondi 45 minuti si possono contare due grandi occasioni, una per parte, ma Rovelli e Berardelli volano rispettivamente sui colpi di testa di Signorelli e di Pieragostini. Al fischio finale è festa grande per gli ospiti: una squadra della società biancazzurra approda per la seconda volta nella storia alle fasi finali, e la banda di Chiappella ha nel mirino i ragazzi di Eugenio Sartirana, che nell’annata 2015-2016 furono eliminati ai quarti delle finali scudetto dalla Cremonese, con la speranza di riuscire a ottenere un piazzamento ancora migliore e coronare un’annata già fantastica. Per Cittero la vittoria viene dal lavoro fin qui svolto: Castria e Colnago sono stati aggregati alla prima squadra, a dimostrazione di come il tecnico nerazzurro stia facendo crescere i ragazzi.

PAGELLE RENATE (4-3-3) All. Citterio 6.5 Partenza super, ma dura troppo poco. Rovelli 7 Disinnesca Signorelli. Senes 6.5 Prova a reggere. Curci 6.5 Bene, sostituito perchè c’era bisogno di più spinta. Gulinelli 6 Fumagalli è un brutto cliente, inoltre lascia a Colleoni la possibilità di battere a rete. Pennati 6.5 Capitano in regia. Giugno 6 Sfortunato in occasione del secondo gol della Giana. Sala 7 Freddo, ed è 1-0. Geraci 6.5 Va con la quantità. Pieragostini 6.5 Quando sfugge a Pirola si rende pericoloso. Cazzaniga 6.5 Qualche spunto. Donadio 7 Imprendibile sulla sinistra, mette in difficoltà Bonella. Però c’era più bisogno di lui nella ripresa. PAGELLE GIANA ERMINIO (4-4-2) All. Chiappella 8 E’ lui l’artefice della stagione fin qui ottima. Berardelli 7.5 Una sicurezza. Bonella 6.5 Donadio gli dà filo da torcere, poi gli prende le misure. Stanzione 7.5 Sigla quello che forse è il gol più importante della stagione. Brambilla 7 Pennella l’assist dell’1-1. Benatti 6.5 Fa il suo dovere. Pirola 7 Arcigno, una montagna grintosa da superare. Colleoni 8 Commette il fallo del rigore, ma si fa ampiamente perdonare con una prestazione sontuosa. Viviani 6.5 In mezzo al campo. Fumagalli 8 Gioca per la squadra, sigla l’1-3 e nella ripresa uomo in più anche in fase di non possesso. Zulli 7 Pedina insostituibile. Defendi 7 Manca solo il gol.   [video width="1920" height="1080" mp4="https://www.sprintesport.it/upload/sp/wp-content/uploads/2019/03/V_20190323_143357_vHDR_Auto.mp4"][/video]

LE INTERVISTE: ASCOLTA CITTERIO

LE INTERVISTE: ASCOLTA CHIAPPELLA

Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull'edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l'aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400