Cerca

Virtus Entella Campione d'Italia, Scudetto firmato da Nagy

Virtu Entella Berretti

Virtu Entella Berretti

La Virtus Entella è Campione d'Italia! La formazione ligure allenata da Castorina conquista lo Scudetto battendo in finale la Ternana. Entella che rimane in dieci alla mezzora del primo tempo (espulso Reale per fallo con chiara occasione da gol), ma nei minuti di recupero trova il gol della vittoria con Nagy. VIRTUS ENTELLA-TERNANA 1-0 RETI: 46' st Nagy (V). VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): D'Amora, Lai, Bonini, Lipani, Reale, Nagy, Brunozzi (43' st De Rigo), Andreis, Petrovic, Meazzi, Vianni. A disp. Gragnoli, Garbarino, Chiriaco, Renzone, Scognamiglio, Sakhi, Costa, Testore, Verardo, Laganaro. All. Castorina. TERNANA (4-4-2): Vitali, Battistoni (34' st Pavanello), Tancredi, Filipponi, Mazzarani, De Francesco, Nesta, Mennini, Mercuri (34' st Calagna), Niosi, Di Bartolomeo. A disp. Pernini, Furia, Siragusa, Polacchi, Pesce, Capellini, Cori, Coia, Pastore, De Giglio. All. Mariani. ARBITRO: Tremolada di Monza. COLLABORATORI: Amantea di Milano  eOrazio di Milano. ESPULSI: 30' Reale (V).
Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400