Cerca

News

Nasce la nuova società Alba Calcio, stretta collaborazione tra 6 squadre: un nuovo mondo affiancato e opposto all'Albese

Corneliano Roero, Accademia Calcio Alba, Area Calcio AR, San Cassiano, Santa Margherita e Stella Maris coinvolte nel progetto

Stadio Corneliano d'Alba

La nuova società Alba Calcio giocherà le sue gare in Eccellenza allo stadio di Corneliano d'Alba (in foto)

Mai come in questo caso si può dire che l'unione fa la forza. Con un comunicato stampa a dir poco inaspettato, 6 società della zona di Alba hanno annunciato quella che di fatto sarà la nuova società della zona, frutto della stretta collaborazione tra le suddette: il 16 luglio 2021 è la data di nascita dell'ASD Alba Calcio.

Nel comunicato stampa congiunto vengono spiegati tutti i dettagli del vero e autentico terremoto del calcio langarolo e roerino: il direttivo verrà composto dai rappresentanti delle società Corneliano Roero, Accademia Calcio Alba, Area Calcio AR, San Cassiano, Santa Margherita e Stella Maris, oltre ad alcuni esponenti storici del calcio locale ancora da definire.

Partendo con ordine, l'attività di base verrà gestita e organizzata nei centri sportivi di quartiere (Mussotto, Moretta, San Cassiano, Corneliano d'Alba, Ricca e Centro Storico) e ogni società parteciperà ai rispettivi campionati con la propria matricola, ma con una metodologia condivisa e coordinata. Per quanto riguarda il settore giovanile tutte le formazioni verranno suddivise in due filiere: una squadra parteciperà ai campionati regionali con il nome Area Calcio AR, mentre ci sarà una seconda formazione ai provinciali con nome e logo della neonata Alba Calcio. Nelle prime squadre infine diremo "addio" al vecchio Corneliano Roero, che verrà rimpiazzato in Eccellenza proprio dall'Alba Calcio, mentre resteranno come squadre satelliti la Stella Maris (prima categoria) e l'Area Calcio AR (seconda categoria).

Secondo il comunicato congiunto «L'obiettivo del progetto è quello di ottimizzare risorse economiche ed umane per permettere ai ragazzi albesi di crescere attraverso l’attività sportiva e di giocare a livelli adeguati alle proprie capacità. Attraverso l’impegno coordinato di tutte le associazioni, ci si augura di contribuire ad elevare il livello del calcio albese e di coinvolgere nelle prime squadre del territorio il maggior numero possibile di ragazzi provenienti dal settore giovanile e dal territorio di Alba, Langhe e Roero». Una nuova e interessantissima avventura, che andrà a contrapporsi ancora di più con la società di Alba città (Albese, ndr): ne vedremo delle belle.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400