Cerca

Presentazioni

Rogoredo è tempo di (ri)partire: Vallesi carica i giovani in vista della nuova stagione

La presentazione della Prima Squadra in casa Rogoredo pronta a disputare il campionato di Seconda Categoria

Rogoredo Seconda Categoria

Pur a ranghi ridotti la Prima Squadra del Rogoredo ha salutato in casa l'inizio della nuova stagione

Giocatori che arrivano uno dopo l'altro, con la consueta convivialità nel segno del buon cibo. Giovedì sera ha preso ufficialmente il via la stagione 2021/2022 del Rogoredo, con la presentazione della Prima Squadra nella cornice di via Pizzolpasso. I biancorossoneri ripartono in Seconda Categoria nel segno della continuità, nel tentativo di proseguire il cammino cominciato ormai due anni fa. Costanza che parte dalla panchina, dove siederà il confermato Pierfrancesco Vallesi. Il tecnico è fortemente convinto che la doppia interruzione non abbia intaccato i propositi agonistici della squadra. «Abbiamo una rosa forte dove l’amicizia genera entusiasmo nel giocare insieme. Il gruppo attuale ha ancora anni buoni davanti a sé, peccato non esserci riusciti negli ultimi due anni». Il Rogoredo era infatti partito molto bene nella passata stagione, vincendo tutte le tre gare disputate.

Un appello poi rivolto ai giocatori della Juniores presenti: «Cercate di giocare le partite sempre con lo spirito giusto, con serietà e credete sempre nel gruppo di cui fate parte. I giovani che oggi fanno parte della Prima Squadra erano nella vostra situazione e oggi giocano titolari». Vallesi rimarca in più di una circostanza quanto sarà importante l’apporto dei ragazzi della Juniores che potranno e dovranno ritagliarsi un ruolo da protagonisti quando saranno chiamati in causa. Un po’ di freschezza atletica utile alla causa dopo che le gambe hanno girato a vuoto per oltre un anno e mezzo.

Sotto il profilo degli obiettivi l’allenatore biancorossonero si pronuncia solamente in caso di scenario negativo: «Se non riuscissimo a centrare i playoff sarebbe senza dubbio un fallimento. È chiaro che se a metà stagione siamo distanti dalle aspettative allora è giusto che ci sia un’altra guida». Complicato pensare di mettere da parte la grande incertezza che aleggia in vista della ripresa: «Difficile fare proclami perché non sappiamo che situazione ci troveremo davanti, in quale girone finiremo o ancora quale sarà il livello delle avversarie». La squadra, come confermato anche anche dal Presidente della Polisportiva Fabrizio Angelotti, tornerà a disputare la Coppa Lombardia dopo un anno di assenza.

Il club ha comunque fatto richiesta di ripescaggio al piano superiore se ci dovessero essere dei “buchi” una volta terminate le iscrizioni (il prossimo 22 luglio). Sul fronte della progettualità è in fase di discussione il rinnovo con il Comune per la gestione dell’impianto, in scadenza nel 2024, tuttavia saranno confermati i lavori all’impianto d’illuminazione e successivamente il rifacimento in sintetico dei campi a “7” e a “11”.

LA ROSA DELLA STAGIONE 2021/2022
PORTIERI: Lucas De Marchi, Danilo Pagani
DIFENSORI: Luca Bertelli, Daniele Dattoli, Besmir Deda, Liam Delle Piane, Andrea Ficara, Stefano Lacroce, Luca Simone, Marco Tutone.
CENTROCAMPISTI: Alessandro Balestra, Stefano Gelmetti, Luca Merafina, Lorenzo Preda, Andrea Scotti, Diego Zanaletti (nuovo).
ATTACCANTI: Federico Bianchi, Michael Bonalumi (nuovo), Daniele Cremonini, Andrea Iacono, Riccardo Maggi, Daniele Migliavacca, Alessandro Posani, Raul Prandini.
STAFF: Pierfrancesco Vallesi, Davide Viola, Fabio Pagano.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400