Cerca

A.s.d.C. BaSe 96 Seveso, è ufficiale: il settore giovanile è il nuovo Centro Tecnico Elite dell'A.C. Monza

1623164139274
È stato lo stesso Direttore Sportivo Luigi Zambelli a dare la notizia qualche giorno fa: il settore giovanile del Asdc Base 96 Seveso è diventato ufficialmente Centro Tecnico Élite dell’Ac Monza. Un passo in avanti decisamente importante per il gruppo di lavoro di Zambelli, subentrato insieme al Direttore generale Rocco Fazzari e a Maurizio Donzelli solo nel giugno dello scorso anno, ma con obiettivi non poco ambiziosi. «Il nostro intento era quello di ristrutturare l'intero settore giovanile, e già allora volevamo rivedere il rapporto di collaborazione con il Monza, che era di tipo Academy»; un accordo sì prestigioso, ha spiegato il Direttore Sportivo, ma molto diffuso da parte delle società professionistiche. «Una volta incontrati per rinnovare l'accordo - spiega lo stesso Zambelli -, abbiamo espresso la nostra intenzione di migliorare la nostra società, e le nostre categorie già di alto livello, proponendoci proprio come centro tecnico specifico del Monza. L'obiettivo era diventare una sua società di riferimento sul territorio della Brianza e di Milano nord, al di là del circuito delle Academy». Richiesta fatta sulla base di ottime referenze, se così si possono definire i traguardi fino ad ora conquistati dalle squadre del Base 96: dalla Prima Squadra in Eccellenza alla Juniores e agli Allievi nel campionato regionale A. «Tra gennaio e febbraio di quest'anno abbiamo iniziato ad avere incontri con i loro direttivi, e abbiamo stretto un accordo in particolare per questi mesi ancora in corso, ora che il calcio è un po' ripartito abbiamo lavorato a stretto contatto con il capo scouting del Monza, fornendo l'elenco dei nostri impegni. Tutti i nostri giocatori e i nostri allenatori sono stati seguiti dalla società, anche per testare se potessimo assumere la qualifica di loro centro tecnico». Test effettivamente superato, con grande orgoglio da parte del Direttore Sportivo e del suo team: «I nostri 300 ragazzi, i nostri mister e collaboratori faranno parte attiva della Famiglia Ac Monza, con tutto ciò che ne consegue». Via allo sfruttamento sinergetico dei centri tecnici del Base 96 anche per attività ufficiali della società monzese, quali raduni e provini per nuovi giocatori; via anche all’instaurazione di un rapporto di scambio tra unità di gioco, con la precedenza tra l’altro per il Monza nella scelta dei migliori tesserati del Base 96 Seveso. «È un bel modo per migliorare e migliorarsi, non vogliamo che sia un aspetto solo di facciata – ha continuato Zambelli – Essere considerati una società di riferimento è sicuramente ad oggi la nostra più grande attrattiva, anche per le attività di campus e gli open day. Per noi è stato assolutamente un passo importante, soprattutto per quelli che sono gli obiettivi e le ambizioni della nostra società».
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400