Cerca

Settimo-Stresa 0-0: le violette appassiscono in superiorità numerica

da19e777-2536-466d-979a-8d82202d8ef0

Minuto 30 del primo tempo: Viganò perde un brutto pallone, Baracco lo punta trovando un calcio di punizione dal limite per un fallo di ostruzione commesso dallo stesso difensore dello Stresa . L'arbitro senza esitazione – tra la sorpresa generale – sventola il cartellino rosso: difficile giustificare la decisione del fischietto per il gomito un po' largo del difensore, ancor meno perché Baracco ultimo uomo. A questo punto, in superiorità numerica sarebbe lecito ovviamente aspettarsi un Settimo più arrembante e motivato, e invece le violette sembrano appassirsi permettendo colpevolmente allo Stresa di trovare distanze e compattezza così da non rischiare praticamente nulla per quasi la totalità della partita. Sì perché il Settimo si rende pericoloso soltanto nei minuti finali di gara quando prima mette Distefano in condizione di colpire debolmente di testa da buona posizione (Rognone crossa, Padoan fa sponda) e poi si vede annullare il gol vittoria per una posizione di fuorigioco di Rognone sulla corta respinta di Fattorini dopo tiro dal limite dell'area di Zanellato. Davvero troppo poco per poter a fine gara recriminare per il risultato di parità. Di ben altro peso il punto se lo si guarda dalla sponda dello Stresa: la squadra di Caniato ha saputo infatti reagire bene alle avversità della gara annullando tatticamente l'assenza di Viganò prima arretrando Agazzone sulla linea di difesa, poi chiedendo a Cabrini e Costantin di pungere come possibile una volta conquistata palla. E nella parte centrale della ripresa lo Stresa è andato vicinissimo a segnare il gol che sarebbe valsa l'impresa: Cabrini prima prova a inventare per Costantin (decisiva la diagonale di Maina), poi ci prova direttamente da calcio d'angolo (attento Dinaro), infine tira trovando ancora una volta il numero uno di casa reattivo (gran bella risposta del portiereanche sul tap-in di Scaramozza sebbene il gioco fosse già fermo per una posizione di off-side). Sempre Cabrini nei minuti finali ci prova da posizione defilata, ma la palla esce a lato non riuscendo così a scalfire lo 0-0.

Questa la fotogallery della sfida

[galleria ids="17035,17034,17033,17032,17031,17030,17029"]
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400