Cerca

Poker Rezzato ed è quasi "matematica": ora la Serie D dista solo un punto

quaresmini andrea

Andrea Quaresmini, ex allenatore del Rezzato

E' un grande Rezzato, quello che batte l'Orceana per 4-2 e si porta ad un solo punto dalla matematica certezza della promozione in Serie D, anche se - a quattro giornate dalla fine - il traguardo è ormai quasi raggiunto. I ragazzi di Quaresmini rimostrano la propria superiorità, battendo la seconda forza del Girone C con una prestazione importante e che dà l'idea della forza di questa squadra. Ad aprire le marcature Lleshaj, a cui fa da eco Maccabiti, ma Magnini - con una doppietta - riporta in parità il match, facendo sperare l'Orceana.

Sul lungo, però, viene fuori la superiorità del Rezzato, con Ruopolo e Zagari che rimettono la gara dalla parte dei padroni di casa, ormai ad un passo dalla Serie D matematica.

REZZATO-ORCEANA 4-2 RETI (2-0, 2-2, 4-2): 10' Lleshaj (R), 40' Maccabiti (R), 45' Magnini (O), 9' st Magnini (O), 17' st Ruopolo (R), 25' st Zagari (R). REZZATO (4-3-3): Trilli, Lonardi, Daeder, Dadson, Perugini, Fantoni, Maccabiti (14' st Fusari), Lleshaj, Ruopolo (41' st Lorenzi), Zagari (37' st Ragnoli S.), Masperi. A disp. Pellegrinelli A., Bodei, Colonetti, Ndiaye. All. Quaresmini. ORCEANA (4-3-3): Metelli, Lanzi, Marinoni F., Tacchinardi, Bettenzana (42' st Camara), Rossi Giov., Brunetti, Barbieri, Piacentini, Magnini, Nouaman (29' st Ferrari D.). A disp. Brici, Abrami, Morè, Passera, Tonolini. All. Mussa.

Nel giornale in edicola lunedì il servizio completo a cura del nostro Paolo Amarante

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400