Cerca

Fiammamonza - Gavirate Eccellenza Femminile: manita Fiamma, tanti rimpianti per il Gavirate di Reghenzani

Ostuni-Bertolini-Fiammamonza
Partenza col botto per la Fiammamonza che liquida la pratica Gavirate con 5 reti ed una gara ricca di tante ottime indicazioni per il tecnico Samantha Ceroni. Padrone di casa che grazie al 4-3-3 riescono a occupare bene il campo trovando delle buone trame di gioco ed un ottima fase di possesso palla che le permette in più frangenti, di trovare la via per ferire la difesa varesotta. Pomeriggio amaro per la formazione di Reghenzoni che riagguanta il pareggio nel finale di primo tempo salvo poi perdere di continuità in fase difensiva regalando gli ultimi 10' di gioco allo strapotere offensivo delle biancorosse. Prima mezz'ora di gioco di dominio totale da parte della Fiammamonza: il pressing alto mette in difficoltà la formazione ospite, costretta a mantenere un baricentro basso che le ha impedito di uscire dalla propria metà campo per la prima parte del match. Ci prova per prima Valtolina che raccoglie il corner di Mariani mancando l'appuntamento col gol data la deviazione provvidenziale di Bertolaso che salva sulla riga di porta. Un minuto più tardi prova allora la numero 10 a sbloccare il match con una conclusione che si stampa sulla traversa. Gol che però non tarda ad arrivare: siamo al 20' quando Bertolini, innescata sulla sinistra, sterza a rientrare andando sul destro, tiro dal limite forte che s'insacca sul primo palo. Raddoppio che arriva poco dopo, con la complicità della difesa del Gavirate che si lascia sfuggire Mariani alle spalle che da terra riesce a mettere a rete la punizione ben calciata da Valtolina. Cala il ritmo e l'intensità di gioco, fattori che in un certo modo aiutano la formazione ospite, da qui capace di iscriversi finalmente a referto. L'episodio che sveglia le rosso blu arriva al 28' con la splendida punizione di Rocca a scendere sul primo palo deviata da un'altrettanta splendida giocata di Zanchi. Numero 9 che prende per mano le compagne e un minuto più tardi trova il rigore, poi trasformato, che riapre il match. Momento positivo che porte il Gavirate a trovare anche il pareggio nel finale: Gnocchi alza palla sul primo palo dove arriva Aceti che si fa spazio, e di testa riesce a spingere a rete. Ripresa che si apre con lo spavento per la Fiammamonza che rischia di andare sotto. Passano solo 3' minuti quando Ferrari sbaglia il tocco dietro verso Zanchi innescando la corsa di Rocca che a tu per tu apre prova il piazzato respinto molto bene ancora dall'estremo difensore. Gara che vive qui una fase di stallo dove nessuna delle due formazioni riesce a prevalere sull'altra. Meglio la formazione di casa che sfiora in due occasioni il vantaggio: prima al 13' con Tieghi, conclusione murata in area, poi al 31' con Valtolina che calcia sull'esterno della rete. Sforzi del Fiammamonza che però vengono ripagati al 37' con un'azione da manuale iniziata da Valtorta che innesca Ostuni, tocco dentro per Valtolina che scarica fuori per Boschini la cui conclusione deviata si deposita alla destra di Bertolaso. Rete che rianima le ragazze di Ceroni mentre affossa quelle di Reghenzoni. Nel finale c'è gloria anche per Ostuni, che mette l'accento su una gara perfetta, e per Valtolina che archivia la pratica Gavirate.

IL TABELLINO

Fiammamonza 5-2 Gavirate Reti (2-0;2-2;5-2): 20' Bertolini (F), 25' Mariani (F), 29' Rocca (G), 43' Aceti (G), 37'st Boschini (F), 39'st Ostuni (F), 42'st Valtolina (F). Fiammamonza (4-3-3): Zanchi 6.5, Basciu 6.5 (5'st Tieghi 6), Ferrari 6 (27'st Santacroce 6), Tiziani 6, Mascherpa 6 (42'st Dattero sv), Cugini 6 (1'st Boschini 6), Ostuni 7, Valtorta 7, Valtolina 6.5, Mariani 7, Bertolini 7.5. A disp. Losi, Dadati, Ferrari. All. Ceroni 6.5. Gavirate (4-2-3-1): Bertolaso 6, Parrino 6, Aceti 6.5, Moro 6, Molinari 6.5 (40'st Cimelli sv), Riccitelli 6 (1'st Ossola 6), Gippini 6, Gnocchi 6.5, Rocca 7 (34'st Talamona sv), Gheller 6.5 (25'st Zanetti 6), Regalbuto 6 (19'st Marangoni 6). A disp. Scarpino, Cantini. All. Reghenzani 6. Arbitro: Sig. Andrea Di Niccolo sez. Legnano 6. Spesso lontano dall'azione, nel complesso però le chiamate sono sempre corrette. Ammonizione: Cimelli (G).

PAGELLE

FIAMMAMONZA All. Ceroni 6.5 Ottima prova dove le sue dimostrano di essere già in una buona condizione. Neo la poca concretezza sotto porta. Zanchi 6.5 Si rende protagonista con due interventi di alto livello. Sui gol può fare poco. Basciu 6.5 Sempre attenta e in posizione fa molto bene in fase difensiva. Ferrari 6 Concede in maniera ingenua un rigore evitabile. Brutto infortunio nella ripresa, a lei un augurio di un pronto recupero. Tiziani 6 Qualche difficoltà nel duello in velocità con Regalbuto. Mascherpa 6 Tiene bene fisicamente contro Gheller, bene anche la fase di gestione palla. Cugini 6 Fa il suo compito con ottimi risultati li in mezzo senza esagerare. Ostuni 7 Attacca, si sacrifica quando serve e offre tanti ottimi assist. Valtorta 7 Continuità di corsa e tanta tecnica. S'inserisce sempre coi tempi giusti. Valtolina 6.5 Esce spesso dal centro area per farsi dare palla. Poco cinica sotto porta. Mariani 7 Riesce ad andare spesso al tiro dove però è poco fortunata. Bertolini 7.5 Sempre pericolosa quando affonda sulla sinistra. Prestazione incredibile. GAVIRATE All. Reghenzani 6 Squadra che deve ripartire dagli ottimi ultimi 25' minuti del primo tempo. Bertolaso 6 Salva il salvabile. Poche colpo sui gol dove può ben poco. Parrino 6 Qualche difficoltà derivata dalla marcatura su una Bertolini in splendida forma. Aceti 6.5 Decisa in occasione del gol del pareggio. Dietro tiene bene. Moro 6 Regge bene lo scontro fisico anche se alla lunga fatica troppo. Molinari 6.5 Neutralizza Ostuni inizialmente, nella ripresa cala troppo. Riccitelli 6 Prestazione incolore. Ruolo in cui non gli riesce la fase d'interdizione. Gippini 6 Poco presente in fase offensiva. Meglio quando si tratta di dare una mano in difesa. Gnocchi 6.5 Cerca di amministrare al meglio palla quando in possesso. Rocca 7 Prende per mano il Gavirate e lo trascina ad una grande rimonta, peccato il finale. Gheller 6.5 Quando si accende è spesso determinante. Il problema è che non riesce ad essere continua in tutta la gara. Regalbuto 6 Fa la guerra la davanti ma di palloni giocabili ne arrivano pochi.

LE INTERVISTE

Parla cosi il tecnico Samantha Ceroni della vittoria delle sue ragazze: "Primo tempo dove abbiamo dominato inizialmente trovando meritatamente il vantaggio. Il rigore, procurato in maniera ingenua, ci ha portato ad abbassarci un po' troppo tant'è che poi abbiamo preso pure il pareggio. Nella ripresa abbiamo scambiato il loro portiere come un bersaglio e continuavamo a calciargli addosso però la determinazione che abbiamo messo in campo ci ha portati ad una grande vittoria." Amarezza invece per il Gavirate di Reghenzoni che cosi analizza la prestazione delle sue: "Primo tempo in cui siamo partite male. Siamo delle novizie in questa categoria e ci dovevamo aspettare di fare inizialmente fatica. Ripartiamo però da quei 20' minuti finali del primo tempo dove siamo riuscite a proporre anche delle buone idee di gioco. Abbiamo tanto su cui lavorare e oggi il campo ci ha dato indicazione di che cosa migliorare per fare bene in questa categoria."
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400