Cerca

Carrara - Cit Turin Eccellenza Femminile: Molinar e Calabrese abbattono le rossoverdi

Cit Turin Eccellenza Femm
Una domenica pomeriggio che premia un Carrara spumeggiante, che ha dominato il match senza subire alcuna azione pericolosa. Il Cit Turin che deve decisamente cambiare qualcosa per invertire il senso di marcia e sperare di ottenere almeno un punto nel prossimo impegno. Sono state due le chiavi che hanno deciso il match: la diga in mezzo al campo formata da Poltronieri e Gandiglio e il duo fantasioso Calabrese-Molinar. Il pronostico parlava chiaro: al Cit Turin serviva un miracolo per ottenere dei punti in questo match complicato. Il Carrara è una squadra solida e con delle certezze. Questa domenica l'ha dimostrato, mettendo in campo solidità difensiva ed estrema fantasia davanti. La partita si è subito messa in discesa per i padroni di casa, che hanno trovato la via del gol grazie ad una magia di Molinar, senza dubbio tra le migliori in campo. L'attaccante di Carofalo ha messo in mostra le sue eccellenti doti tecniche, e in occasione del gol anche quelle balistiche, visto lo splendido sinistro a giro insaccatosi nell'angolino. Dopo il primo colpo iniziale il Cit sembrava essersi assestato, prima di ricevere il raddoppio al tretaduesimo: il Carrara sfrutta la velocità di Calabrese per colpire in contropiede. Palla messa a rimorchio per Gandiglio che prende la mira e calcia forte dalla trequarti. Palla sotto la traversa e 2-0 che indirizza il match verso la corrente verdeblu. Poco dopo le ragazze vestite di arancione rischiano il tracollo, ma Minniti le grazia dal dischetto. Primo tempo a senso unico e secondo ancora peggiore per le ragazze di Sereno. Nella seconda frazione infatti il Carrara ingrana la sesta e trova la via del gol ben quattro volte. Prima si mette in mostra Calabrese con una doppietta mentre nel finale si riscattano Minniti e Virgillito. Partita davvero complicata per il Cit Turin che però può trovare in Falcone il proprio punto di riferimento, per lo meno morale. La centrocampista classe '97 infatti non ha mai mollato, dimostrando di avere un carattere da leader assoluta. CARRARA - CI TURIN 6-0 Reti: 5' Molinar, 32' Gandiglio, 13'st, 22'st Calabrese, 30'st Minniti, 36'st Virgillito (Carrara).

Pagelle

Carrara (4-2-3-1): Giovannini 6: Attenta nelle uscite, giornata molto tranquilla per lei. Virgillito 7: Sempre attenta in chiusura, trova anche il gol nel finale. Paire 7: Guida la difesa con personalità. Guidotti 7: Non si passa. Sacco 6,5: Copre molto bene dietro, potrebbe spingere un po' di più. Poltronieri M. 7: Quantità e qualità. Lotta in mezzo al campo ed imposta con estrema precisione. Gandiglio 7: Non imposta come la compagna di reparto ma difende alla grande e trova un gol splendido. Calabrese 8: Un po' imballata nei primi minuti ma poi scioglie tutte le catene e diventa incontenibile. Un incubo per la difesa avversaria. Minniti 6: Probabilmente la meno in palla della squadra. Sbaglia spesso l'ultimo passaggio e mette fuori il possibile 3-0 dal dischetto. Si rifà con una botta sotto la traversa nel secondo tempo. Palano 6,5: Cerca il gol con tutte le sue forze ma la traversa si oppone a lei ben due volte. Molinar 7,5: Senza dubbio la giocatrice più tecnica in campo. Il suo gol è un diamante. Solara 6 (10' st): Contrasti decisi e puntali. Ventrice 6,5 (17' st): Entra e ci mette la grinta. Garabello 6 (24' st): Attenta in difesa. Villa SV. All. Carofalo 7,5: Partita impostata alla perfezione. Cit Turin (4-4-2): Limardi 5,5: Partita difficile per lei. Sodero 5,5: In difficoltà dall'inizio alla fine. Meritava un giallo nel finale, graziata dall'arbitro. Cuciniello 5,5: Molinar rende la sua giornata complicata. Sigismondi 5,5: Prestazione da dimenticare. Lombardi 5: Mai in partita, Calabrese è imprendibile. Ciaccio Aznar 5,5: Spinge poco e lo fa male. Praticò 5,5: I suoi passaggi sono facile preda per gli avversari. Falcone 6: La migliore del Cit. Ci mette l'anima, ma non basta. Manglaviti 5,5: Occupata a rimediare le lacune di Lombardi fa fatica in fase offensiva. Carlomagno 5: Nessun movimento di rilievo per ricevere il pallone. Casaro 5,5: Pochi palloni per lei, che si fa comunque vedere poco. Brunello 6 (6' st): Ce la mette tutta, forse meritava di partire dall'inizio. Scanferla 5,5 (16' st): Difficile entrare bene in queste condizioni. All. Sereno 5,5: Portare a casa dei punti era complesso, si pensa al prossimo match
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400