Cerca

Sancolombano - Trevigliese Eccellenza: Stroppa, Pigniatiello e Farina per la vetta solitaria dei banini

Promozione Lombardia

A destra Ioance Dragos, a sinistra, Marco Farina, capocannoniere banino con 16 reti in campionato

Terza vittoria consecutiva e vetta solitaria  per il Sancolombano del presidentissimo Tino Cornaggia. I ragazzi di Tassi ottengono i tre punti, merito di una prova di sostanza e qualità. Trascinata dai leader Orlandini, Botturi e Provasio (in campo nonostante qualche acciacco) i collinari continuano a stupire gli addetti ai lavori, che inizialmente non davano molto credito a questa formazione. Tassi, come di consueto lancia dal primo minuto, cinque under, che tuttavia dimostrano coi fatti di meritarsi la maglia da titolare. Gli ospiti rispondono con un 4-2-3-1 che vede in Valente, il terminale offensivo, supportato dal terzetto composto da Pilenga, Coati e Bertocchi. In difesa l’ex di turno, Dorigo, che buoni ricordi ha lasciato al pubblico di San Colombano.  I locali approcciano decisamente meglio alla gara e dopo due minuti con il diagonale del classe 2003, Di Toma, vanno vicinissimi al vantaggio. Al 7’ un retropassaggio da matita rossa di Coati spiana la strada a Stroppa, che solo davanti a Pelati non sbaglia. La rete subita, scuote gli ospiti, che prendono in mano le redini del gioco con Bertocchi e Pilenga, abili ad impensierire la difesa locale. Al 29’ il baby Rancati vola sulla conclusione dal limite di Piccinini e devìa in corner. L’estremo difensore locale si ripete, sessanta secondi dopo, sul tiro ravvicinato di Bertocchi. Il forcing degli ospiti rende la vita difficile ad Orlandini e compagni e Valente dal limite, calcia alto al 37’. Nella ripresa partono meglio i ragazzi di Radaelli, che tuttavia non riescono ad impensierire Rancati. Il cinico Sancolombano trova il raddoppio con Pignatiello abile a sfruttare una palla vacante in area sul cross di Orlandini. La rete abbatte gli ospiti, che caleranno vistosamente. I locali ne approfittano con Farina al 40’ che in contropiede, solo contro Pelati non fallisce l’appuntamento con il terzo gol stagionale. Il passivo potrebbe essere ancor più pesante ma Pelati al 47’ devìa in corner, il tiro da posizione ravvicinata di Botturi. Al triplice fischio esultano i padroni di casa, che con 6 gol fatti ed uno solo subito, peraltro su rigore, consolidano la propria posizione in classifica. L’obiettivo stagionale è la salvezza, ma con questa compattezza difensiva, i ragazzi di Tassi potranno essere una pericolosa mina vagante. La Trevigliese, per la terza gara consecutiva non trova il gol. Ed è proprio l’imprecisione nell’ultimo passaggio a dar vita ad un risultato bugiardo, perché il 3-0, risulta essere un’ eccessiva punizione per quanto visto oggi in campo. I ragazzi di Radaelli non ne escono ridimensionati, ma il tecnico in settimana avrà da lavorare molto in zona gol. SANCOLOMBANO- TREVIGLIESE 3-0 Reti: 7’ Stroppa J. (S), 16’st Pignatiello (S), 33’st Farina (S), SANCOLOMBANO (4-2-3-1): Rancati 7, Pernice 6, Pignatiello 6.5, Provasio 6, Ioance 7, Botturi 7, Spedini 6 (30’st Di Frisco 6), Orlandini 6.5 (41’st Pinciroli sv), Di Toma 6 (11’st Martiri 6), Farina 7 (40’st De Vincenziis sv), Stroppa J. 7. A disp. Ramella,Bruno,,Stroppa A.,Hatia,Cascone. All. Tassi 7. TREVIGLIESE (4-2-3-1): Pelati 6, Rinaldi 6 (7’st Durishti 6), Chinelli 6, Dorigo 5.5, Coati 5, Garbero 6 (7’st Mazzola 5.5), Pilenga 6 (22’st Ghirotti 6), Piccinini 6.5 (23’st Longhi 6), Valente 5, Maffei 5.5, Bertocchi 6.5 (22’st Zanga 6). A disp. Marta,Defendi,Mazzola,Gueye,Calchi. All. Radaelli 6. Ammoniti Maffei (T), Bertocchi (T), Di Toma (S), Orlandini (S), Chinelli (T), Pernice (S) Arbitro  Garbo di Monza 6. SANCOLOMBANO Rancati 7 Due parate decisive su Piccinini e Bertocchi. Evita il gol del pari, nel momento migliore degli ospiti. Pernice 6 Soffre la qualità di Bertocchi ma non affonda, giocando una gara ordinata. Pignatiello 6.5 Pilenga lo mette a dura prova ma lui lo contiene egregiamente. Il gol ne corona la buona prova. Provasio 6 Non al meglio, stringe i denti e dirige il bano in mezzo. Stoico. Ioance 7 Chiude ogni varco con personalità. Botturi 7 Leader difensivo. Guida con esperienza i compagni di reparto. (30’st Di Frisco 6) Spedini 6 Acciaccato, gioca sacrificandosi, con buoni spunti in avanti. Orlandini 6.5 Solita gara di sostanza in mezzo al campo. Recupera un infinità di palloni. Leader dello spogliatoio azulgrana. Di Toma 6 Classe 2003 molto interessante. Alterna buone giocate ad alcune ingenuità. (11’st Martiri 6) Farina 7 Il bomber azulgrana non fallisce davanti a Pelati. Punto di riferimento per i giovani compagni di reparto. Stroppa 7 Sigla la rete iniziale con freddezza. Altre giocate di qualità utili a mandare in tilt gli ospiti. All. Tassi 7 Tre vittorie in altrettante gare non sono un caso. Il bano è stato costruito a sua immagine e somiglianza.   TREVIGLIESE Pelati 6 Incolpevole sui tre gol subiti. Rinaldi 6 Esce per un brutto infortunio. Auguri di pronta guarigione. (7’st Durishti 6) Chinelli 6 Contiene un cliente scomodo come Spedini, compito non semplice. Dorigo 5.5 Nella ripresa la difesa balla. Ha le sue colpe, non riuscendo a dirigerla al meglio. Coati 5 Il suo errato retropassaggio manda in porta Stroppa. Madornale errore che ne macchia la prova. Garbero 6 Contiene senza problemi il giovane Di Toma. Prova positiva. (7’st Mazzola 5.5) Pilenga 6 Mette in difficoltà Pignatiello nella prima frazione, poi cala col passare dei minuti. (22’st Zanga 6) Piccinini 6.5 Nei primi 45’ domina in mezzo al campo. Rancati gli toglie la gioia del gol. (23’st Longhi 6). Valente 5 Si perde fra le maglie avversarie. Botturi e Ioance non gli concedono nulla. Maffei 5.5 Cala col passare dei minuti, non offrendo il contributo sperato. Bertocchi 6.5 Il migliore dei suoi. Un pericolo costante per la difesa collinare. Un 2001 da tener d’occhio. (22’st Ghirotti 6). All. Radaelli 6 Il risultato bugiardo non tiene conto dell’ottima prima ora di gioco, disputata dai suoi ragazzi.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400