Cerca

Eccellenza, il Rivoli Calcio diventa gestore del Vavassori e dei campi di via Orsiera: firmata la convenzione

Lo stadio Vavassori
« Habemus campi». Molto probabilmente non sono state le prime parole del presidente del Rivoli Calcio, Agostino Scozzaro, ma il pensiero è stato sicuramente questo. Dopo anni di controversie con l'amministrazione comunale, la storica società di via Rosta ha firmato la convenzione che la vede gestore degli impianti di via Isonzo e di via Orsiera per i prossimi 8 anni. In attesa di definire la questione allenatore, la dirigenza rossoblù ha posato il primo mattone del nuovo progetto sportivo, che prevede una vera e propria rinascita di una delle società sportive più importanti nella Cintura di Torino. A confermare il passaggio di consegne è l'assessore con deleghe allo Sport del Comune di Rivoli, Andrea Filattiera. «Dopo diverse sollecitazioni, l'attuale presidente del Rivoli Calcio, Agostino Scozzaro, ha firmato la convenzione: la società è diventata gestore degli impianti di via Isonzo (lo stadio Vavassori) e di via Orsiera (i campi di Cascine Vica) - spiega - Sarà gestore per altri 8 anni, a meno di proroghe che ne possono aumentare gli anni di gestione. Adesso, però, il Rivoli Calcio dovrà rispettare il cronoprogramma e quindi i lavori decisi in passato. Se non dovesse farlo, la convenzione cadrà e le strutture tornerebbero al Comune. Rimango fiducioso. Sono sicuro che andrà tutto bene».  
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400