Cerca

Eccellenza B, Riccardo Molina dà l'addio al calcio: «Farò l'allenatore»

Molina Riccardo
Non lo ammetterà, ma qualche lacrima gli sarà scesa. Riccardo Molina lascia definitivamente il calcio giocato. Per lui, adesso, si apre un nuovo capitolo della sua vita: quello da allenatore. «La partita contro la Cbs è stata l’ultima - afferma emozionato - Posso dire di aver appeso definitivamente le scarpe al chiodo. Dopo aver allenato nelle giovanili, sono pronto per il grande salto. Sensazioni? Purtroppo arrivo da un infortunio che mi ha tenuto fuori a lungo. Sono tornato in campo proprio contro i rossoneri. In settimana Nobili mi aveva detto che mi avrebbe concesso la passerella finale. Nei giorni antecedenti alla gara, devo essere sincero, non ho pensato all'addio. Poi, causa infortunio di Cimino, sono entrato a freddo. E’ stato tutto veloce, ma quando la partita si stava avviando verso la fine, ho iniziato a realizzare. Solo quando sono uscito, però, ho capito che era realmente finita». La carriera di Molina parte dagli anni Novanta. Dai primi calci al pallone fino alle oltre 500 presenze tra Serie D, Eccellenza e Promozione. «Ho giocato in Lombardia, Piemonte e Liguria. Ma la mia casa è Castellazzo. Quando il presidente Curino mi ha richiamato, qualche mese fa, non ho potuto dirgli di no. Anche se ero d'accordo con i dirigenti del Trino nel rimanere, ho deciso di tornare». Infine, Molino si sofferma sul ricordo più bello della sua carriera da calciatore. «Dico senza dubbio lo spareggio qui a Castellazzo contro il Villa d’Almè per andare in D - conclude - La finale del 14 giugno 2015 è stata l'emozione più forte. Adesso smetto. La decisione è stata presa con la testa. Sono sicuro che potevo fare ancora una stagione da giocatore, ma sono pronto per allenare. C'è stato un momento in cui mi sono reso conto che parlavo da allenatore e non più da compagno di squadra. Il mio sogno? Portare il Castellazzo in Serie D da allenatore. Adesso c’è un ottimo tecnico, ma nel futuro chissà: il calcio ha strade infinite».
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400