Cerca

Mercato Eccellenza

Un "Toro" sbarca a casa Corneliano Roero: arriva Simone Di Santo

Attaccante classe '97, l'ex Canelli SDS andrà a rafforzare un reparto in ricostruzione: Di Santo torna al Corneliano 3 stagioni dopo

Simone Di Santo Corneliano Roero

Simone Di Santo, classe '97, in posa con la nuova divisa del Corneliano Roero

Un mattone a destra e poi uno a sinistra. La nuova casa del Corneliano Roero prende forma e il suo "muratore" Salvatore Telesca sta sapientemente piazzando ogni singolo tassello nelle giuste posizioni. Visti i tanti addii serve tanto lavoro per i roerini, che dopo il colpo Feraru si assicurano le prestazioni di Simone Di Santo.

Attaccante mobile classe '97, Di Santo arriva dopo l'esperienza al Canelli SDS, che ha portato in saccoccia, per vari e differenti motivi, non molte soddisfazioni. Partito proprio nelle giovanili del vecchio Canelli e dell'Asti, Simone muove i primi passi "tra i grandi" proprio ad Asti, in Serie D, prima di approdare al San Domenico Savio in Eccellenza. In gialloverde resterà due stagioni, prima di andare nella stagione 2017/18 prima all'Asca e poi al Corneliano Roero: nella prima avventura rossoblù gioca 16 partite, segnando 3 reti. Resta poi a giocare in Eccellenza nelle successive 3 annate, due giocate nel nuovo Canelli SDS e una a Castellazzo. Adesso il ritorno a Corneliano: un colpo importante per il duo Roberto Zunino-Christian Sobrero, architetti della nuova casa rossoblù.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400