Cerca

Mercato Eccellenza

Vogherese: ufficiali Quaggio e Lorusso, in arrivo anche Bahirov

Rossoneri scatenati ma penalizzati di un punto; Cavalierie: «Sarà l'anno zero, puntiamo come minimo ai playoff»

Alessandro Lorusso

Alessandro Lorusso, nuovo difensore della Vogherese

Sono giorni intensi in casa Vogherese, con l'annuncio del nuovo Direttore Sportivo Fulvio Riceputi e le prime ufficialità del mercato, il bomber Alessio Quaggio e il difensore Alessandro Lorusso. Nomi che chiariscono definitivamente le ambizioni della società, che sta allestendo una rosa in grado di puntare all'alta classifica. Ai giocatori a disposizione di Paolo Tomasoni dovrebbe aggiungersi presto anche un altro attaccante di razza come Stanislav Bahirov del Pavia, che secondo le indiscrezioni che vi avevamo anticipato già ieri potrebbe firmare coi rossoneri già nei prossimi giorni.

Quaggio, attaccante classe 1999, è reduce da un campionato deludente all'Ardor Lazzate, ma negli anni scorsi aveva già messo in mostra le sue qualità soprattutto con la maglia della Calvairate. Lorusso, difensore classe 1991, è stato protagonista nei mesi scorsi con la maglia della Vergiatese, blindando la difesa che è risultata la migliore del torneo dopo quella della Brianza Olginatese. Sono inoltre ufficiali i rinnovi di Riccardo Andrini e del capitano Riccardo Buscaglia, assente per infortunio nell'ultimo torneo ma che dovrebbe tornare a disposizione nei prossimi mesi.

Fulvio Riceputi, Direttore Sportivo della Vogherese, col presidente Cavaliere

Cattive notizie per la società arrivano invece dal Tribunale Federale Territoriale, che ha comminato ai rossoneri «Euro 500,00 di ammenda e un punto di penalizzazione da scontarsi nel campionato di eccellenza nella prima stagione utile», sanzionando anche il presidente Oreste Cavaliere a sei mesi di inibizione. Penalità arrivata, secondo quanto riporta il comunicato ufficiale pubblicato sul sito del Comitato Regionale Lombardia, per non aver «corrisposto agli allenatori Maurizio TASSI e Gianluca BERETTA, entro il termine di 30 giorni dalla notifica dei rispettivi lodi resi dal Collegio Arbitrale presso la LND e pubblicati sul CU 4/2020 e 5/2020, quanto dovuto in forza degli stessi».

Sanzione che non preoccupa Cavaliere, che anzi si dice soddisfatto per aver evitato una penalità che poteva essere anche maggiore: «La penalizzazione è riferita a situazioni che ci portiamo dietro dal 2019, prima del mio arrivo. Questo punto in meno e l'ammenda serviranno finalmente a mettere una pietra tombale sulle pendenze pregresse. Purtroppo in questi ultimi due anni abbiamo vissuto stagioni particolari per via della pandemia, altrimenti sarebbero già state chiuse in precedenza. Adesso che ci siamo scrollati di dosso questo fardello, possiamo dire che il prossimo finalmente sarà l'anno zero della mia Vogherese. Stiamo allestendo una rosa di assoluto valore che deve avere come obiettivo minimo quello di centrare i playoff».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400