Cerca

Mercato Eccellenza

Castanese: prosegue la linea verde con altre due giovani conferme

Tante le certezze da cui ripartire, mentre il mercato in entrata prosegue con tre innesti

Milani Castanese

Nicolò Milani, la più grande scoperta dell'ultima stagione dei neroverdi

È un luglio di fuoco quello in casa Castanese dal punto di vista del mercato in entrata e delle conferme. Dopo i primi colpi, infatti, i neroverdi non ha perso tempo nel definire altri 13 tasselli. Gli ultimi due in ordine cronologico sono i centrocampisti Samuele Martelli, classe 2000 che nel torneo d’Eccellenza ha collezionato 505 minuti in 10 partite, e Raoul Garavaglia, classe 2001 già aggregato dall’Under 19 in Prima Squadra, entrambi pronti per la terza stagione consecutiva a Castano Primo. Due conferme che tracciano un altro tratto della linea verde seguita dalla società nelle ultime settimane, come testimoniano le conferme di altri due classe 2000 e altri due classe 2001. La prima coppia è formata da Francesco Sciocco, che rientra dall’infortunio che l’ha costretto a dare forfait nell’ultima stagione, e da Davide Fasani, al terzo anno consecutivo in neroverde. Il secondo duo è composto invece da Alessandro D’Aversa, arrivato dall’Arconatese per disputare un ottimo torneo d’Eccellenza, e da Nicolò Milani, senza ombra di dubbio la miglior sorpresa della Castanese nell’ultima stagione, come dimostrano i 4 gol messi a segno in 10 presenze. Per chiudere il cerchio di giovani confermati troviamo infine Mattia Cappato, portiere del 2003 promosso dall’Under 19.

Sempre tra i pali non poteva mancare la conferma di Matteo Mainini, classe 1995 che vestirà la maglia numero 1 per il terzo anno. Elemento imprescindibile anche Riccardo Greco, classe 1993 che ha disputato praticamente ogni minuto del torneo dei neroverdi ereditando la fascia da capitano di Andrea Barbaglia, fermato dal Covid ma ora pronto a giocarsi la decima stagione con la Castanese.

In tema di acquisti, invece, si torna a parlare di giovani. L’ultimo arrivato è Gabrio Pacchieni, esterno di centrocampo o difensivo classe 2002 in arrivo dal Settimo Milanese, dove negli ultimi due anni è passato dall’Under 19 all’Eccellenza. Prima ancora la trafila nelle giovanili di Aldini, Accademia Vittuone e Alcione. Insieme a lui fa il suo ingresso nel mondo neroverde anche Matteo Persiani, difensore centrale che si allena agli ordini di Garavaglia ormai da maggio. Prelevato dal Cas in Promozione, dove nelle uniche due partite giocate è sceso in campo sempre dal primo minuto trovando anche un gol, il classe 2000 ha collezionato diverse esperienze nelle giovanili di Pro Patria, Torino Club, Varesina e Busto 81. L’ultimo acquisto è invece un ritorno, ovvero quello di Ekwalla Dioh, che riabbraccia i colori neroverdi dopo aver vissuto l’ultima stagione in forza alla Vogherese. Scuola Robur Albairate, l’attaccante ha legato il suo nome al Città di Vigevano prima di approdare a Castano Primo, dimostrando un ottimo feeling con il gol sia nell’Under 19 (22 reti in 14 partite nel 2017/2018) che in Eccellenza (10 reti in 29 partite nel 2018/2019).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400