Cerca

Coppa Eccellenza

Cbs-Lucento: Todaro-Shtjefni, Lucento corsaro sul campo della Cbs. Pierro può sorridere

Rignanese scivola sul dischetto, i rossoblù non perdonano e vincono 2-1 grazie a cinismo e attenzione in fase difensiva

Gabriele Shtjefni Lucento

Shtjefni decisivo contro la sua ex squadra

Prima uscita ufficiale stagionale per CBS e Lucento, impegnate sul campo di Corso Sicilia nella gara d’andata del primo turno di Coppa Eccellenza. Ad aggiudicarsi il primo round sono i ragazzi di Maione, guidati per l'occasione da Pierro, vittoriosi per 2-1 grazie alle reti di Todaro e dell'ex CBS Shtjefni. I rossoblù sono stati bravi a capitalizzare meglio le proprie occasioni, in un derby tiratissimo ed equilibrato tra due squadre che hanno già fatto vedere cose interessanti. Nonostante il forcing finale e il gol di Achino a fine primo tempo la CBS esce a bocca asciutta, ma il neotecnico Fornello può dirsi soddisfatto: la strada intrapresa è quella giusta.

Prima fase a tinte rossoblù. I primi minuti sono di studio, con il Lucento che mostra più intraprendenza dei padroni di casa e si fa preferire nel gioco. La prima occasione arriva al 10’ ma l’attacco rossoblù va a sbattere contro il muro alzato da Cantele e Ricci: l’estremo difensore è strepitoso su un tiro al volo schiacciato di Filograno, sulla ribattuta il più lesto di tutti è Todaro che anticipa Ferrarese e calcia a botta sicura ma Ricci salva miracolosamente sulla linea. Al 28’ sono ancora i ragazzi di Pierro a rendersi pericolosi: brutta palla persa da Zilli sulla trequarti difensiva, Shtjefni recupera, non ci pensa due volte e fa partire un destro insidiosissimo diretto sotto la traversa ma Cantele ci mette le manone e devia in corner. Il gol però è nell’aria e arriva puntuale due minuti più tardi grazie ancora ad una bella azione manovrata tra Clori e Filograno, con quest’ultimo che crossa rasoterra in mezzo, la palla non viene spazzata bene da Ferrarese e ne approfitta Todaro che come un rapace mette dentro alle spalle di Cantele portando in vantaggio i suoi. La Cbs trova la via del pareggio al 39’ con un mancino potentissimo di Achino che infila Comisso, grazie anche ad una bella sponda di D’Ippolito bravo a tener botta fisicamente con Radin. Sul finale di tempo è ancora Cantele a rendersi protagonista chiudendo la saracinesca ad un tiro a botta sicura di Filograno. 1-1 alla fine del primo tempo.

Ripresa col botto. Secondo tempo che fatica a decollare e per i primi 15 minuti non c’è molto da segnalare, poi ad un tratto la partita si anima. Allo scoccare del 16’, Comisso rischia di fare la frittata su un tiro senza troppe pretese di Barrella, ma si rifà un secondo dopo sulla ribattuta a botta sicura di Zilli. Al 18’ arriva il vantaggio ospite grazie ad un amnesia difensiva della Cbs, che viene subito sfruttata da Shtjefni il quale non sbaglia solo davanti a Cantele. Palla al centro e Achino ha subito la palla del pareggio ma Pace dice di no salvando sulla linea e coprendo benissimo l’uscita di Comisso: sul corner seguente Favale viene atterrato in area e per il direttore di gara non ci son dubbi, calcio di rigore. Sul dischetto va Rignanese che scivola clamorosamente sul pallone e manda fuori la palla. La Cbs preme e si vede negare due volte al 25’ il gol del pareggio, prima da Comisso bravo a parare un tiro di Barrella, poi un tentativo di rovesciata difficilissimo di Racioppi finisce di poco a lato. Nei minuti finali è assedio rossonero ma il Lucento tiene benissimo innalzando un muro invalicabile e portandosi a casa la partita d’andata in trasferta, dopo una partita molto dispendiosa contro un ottimo avversario che non ha mai mollato e di questo Fornello può esserne soddisfatto.

IL TABELLINO

CBS-LUCENTO 1-2
RETI (0-1, 1-1, 1-2): 30' Totaro (L), 39' Achino (C), 18' st Shtjefni (L).
CBS (4-3-3): Cantele 6.5, Bara 6 (1' st Favale 6.5), Principalli 6, Rignanese 5.5, Ferrarese 5.5, Ricci 6.5, D'Ippolito 6.5, Zilli 6 (15' st Frattoloni 6), Achino 6.5 (25' st Tursi 6), Barrella 6, Racioppi 6 (42' st Mele sv). A disp. Hajdari, Ferrando, Ferrero, Tine. All. Fornello 6.5.
LUCENTO (4-3-3): Comisso 6.5, Spione 6.5, Ciliberti 6 (1' st Gravina 6.5), Barbero 6, Radin 6 (22' st Borraccino 6), Pace 6.5, Filograno 6.5, Managò 6 (40' st Popescu sv), Totaro 6.5 (37' st Miglietta sv), Clori 6, Shtjefni 6.5. A disp. Nicola, Mingrone, Onofrio, Bacco, Turano. All. Pierro 7.
ARBITRO: Spinelli di Cuneo 6.5.
COLLABORATORI: Mandarino di Bra e Bertaina di Bra.
AMMONITI: 19' Pace[03] (L).

 

LE PAGELLE

CBS

Cantele 6.5 Due parate miracolose e fondamentali nel primo tempo da portiere di grande esperienza.
Bara 6 Dalle sue parti passa poco o nulla. Timido in fase offensiva.
1’st Favale 6.5 Impatto di alto livello con un rigore guadagnato e giocate importanti.
Principalli 6 In grande difficoltà con Filograno che lo impegna fisicamente con continui movimenti, poi gli prende le misure.
Rignanese 5.5 Un po’ ingabbiato durante la costruzione di gioco. Sul rigore è sfortunato a scivolare.
Ferrarese 5.5 Qualche piccola sbavatura in fase difensiva.
Ricci 6.5 Un salvataggio sulla linea che vale davvero come un gol e in marcatura è impeccabile.
D’Ippolito 6.5 Molta duttilità al servizio della squadra, come ad esempio sull’azione del pareggio, la sua sponda vale mezzo gol.
Zilli 6 Si prende troppi rischi in fase di costruzione, meglio in fase di copertura.
15’st Frattoloni 6 Svolge i compiti richiesti da Fornello.
Achino 6.5 Si muove come un dannato in zona d’attacco per andare a recuperare palloni. Ha un gran senso di movimento e il gol lo dimostra.
25’st Tursi 6 Impatto non facile con la partita.
Barrella 6 Partita giudiziosa senza mai rischiare la giocata. Non sbaglia nulla.
Racioppi 6 Lascia intravedere spesso buone idee e buon sacrificio per dare una mano a Principalli (42’st Mele sv).
All.Fornello 6.5 La squadra ha risposto bene alle difficoltà della partita e non meritava la sconfitta.

LUCENTO

Comisso 6.5 Quando è chiamato in causa risponde presente rimediando subito anche a qualche errore in presa.
Spione 6.5 Amministra bene Racioppi prima e Barrella poi e si rende utile anche in fase offensiva.
Ciliberti 6 Primo tempo senza patemi, dalle sue parti il Cbs non arriva praticamente mai.
1’st Gravina 6.5 Fa il suo e lo fa come meglio non potrebbe.
Barbero 6 Importante per la squadra con i suoi movimenti da tuttocampista.
Radin 6 Roccioso in marcatura, non lascia spazio a finezze quando ha la palla al piede.
22’st Borracino 6 Entra bene.
Pace 6.5 Un giallo preso cosi presto poteva innervosirlo ma non si scompone e anzi alza il livello.
Filograno 6.5 Sulla fascia destra è imprendibile, corre praticamente tutta la partita senza sosta mettendo in seria difficoltà Principalli.
15’st Bacco 6 Non da lo stesso apporto di Filograno.
Managò 6 Poco cercato dai compagni e poco propositivo nel primo tempo, nella ripresa sembra più intraprendente (40’st Popesu sv).
Totaro 6.5 Una spina nel fianco per la difesa rossonera per tutta la partita, grazie ai suoi movimenti da punta vera (37’st Miglietta sv).
Clori 6 Ha tecnica da vendere, ma spesso non la mette a servizio della squadra.
Shtjefni 6.5 Sulla trequarti fa spesso e volentieri un buon pressing che porta la squadra a recuperare palloni in zona offensiva. Il gol del 2-1 è meritato per quanto fatto nell'arco dei 90 minuti.
All.Pierro 7 La squadra ha saputo tenere bene nei momenti di difficoltà e pungere nei momenti decisivi.

Arbitro: Spinelli Sezione di Cuneo 6.5 Direzione pressochè perfetta. Giusto il rigore per il Cbs.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400