Cerca

Coppa Eccellenza

Benarzole-Chisola, il giudice sportivo assegna il 3-0 a tavolino per i vinovesi

Annullato il 4-2 maturato in partita (e "confermato" lunedì sul sito del Comitato Regionale) a causa del tesseramento irregolare di un calciatore biancorosso

Marcello Meloni Chisola

Marcello Meloni, tecnico del Chisola

Prima gara ufficiale e il Giudice Sportivo Territoriale ha già avuto un po' di lavoro sulla propria scrivania. Con il Comunicato Ufficiale della LND Piemonte pubblicato nel pomeriggio di mercoledì 1 settembre viene assegnata la vittoria a tavolino al Chisola, che in partita domenica 29 agosto aveva perso 4-2 in casa del Benarzole. Il motivo del 3-0 a favore dei vinovesi risiede nel tesseramento irregolare del centrocampista del Benarzole Daniele Gai, sceso in campo per 90' e decisivo ai fini del risultato con un gol segnato. Tra le sanzioni alla società cuneese un'ammenda di 150 euro, l'inibizione del dirigente responsabile Antonio Marramao e la squalifica di una giornata a Daniele Gai.

Sorge però spontanea una domanda. Nella mattinata di lunedì lo stesso Comitato Regionale ha pubblicato sul proprio sito e sulla propria applicazione i risultati del turno di Coppa Eccellenza, rendendo di fatto "ufficiali" le gare disputate domenica. Non era meglio aspettare, come è sempre stato fatto, che l'Avvocato Antonella Reggio svolgesse il proprio lavoro settimanale, evitando così possibili figure barbine? Un piccolo scivolone che può servire da monito per le prossime giornate di coppa e di campionato.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400