Cerca

L'intervista

Sancolombano, Cornaggia carica le pile per Tassi: «Ho visto una squadra determinata»

Il difensore classe 2000, campione con la maglia dell'Alcione, lascia Pavia e si mette a completa disposizione degli azulgrana

Mattia Cornaggia Sancolombano

Mattia Cornaggia , a sinistra, il giorno della presentazione con il Sancolombano

Porte girevoli nella retroguardia del Sancolombano, che settimana scorsa ha salutato Alex Tondini e Luca Albertini e ha invece accolto Mattia Cornaggia. Un innesto flash dato che soltanto quattro giorni prima del suo arrivo, ufficializzato giovedì 7 ottobre, il classe 2000 era ancora in panchina a Pavia, meta scelta in un'estate in cui gli azulgrana già lo avevano tentato: «Avevo avuto un primo incontro con Tassi, ora c'è stata questa possibilità e martedì abbiamo trovato subito l'accordo. Tra squalifiche e infortuni erano in difficoltà, quindi abbiamo fatto il prima possibile. Sono contento di questa occasione perché qui non guardano alla...

Sprint e Sport

Questo contenuto è riservato agli abbonati

e continua a leggere i tuoi articoli con

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400