Cerca

Mercato Eccellenza

Alba Calcio, Telesca ha trovato il suo alfiere d'attacco: arriva Mario Erbini

Sostituirà il partente Simone Di Santo: l'attaccante classe '97 è vicino al passaggio al Castellazzo

Erbini Varesina

Mario Erbini, ex Varesina, "torna" a giocare nell'Alba Calcio

"The King is back". L'annuncio dell'Alba Calcio è di quelli in grande stile ed effettivamente il nome è di quelli crossi. L'ultimo colpo dei langaroli, targato dal solito duo Zunino-Sobrero, è il ritorno in grande stile di uno degli attaccanti più prolifici degli anni recenti del vecchio Corneliano Roero: Mario Erbini.

Punta di peso classe '91, Erbini torna in terra albese 2 stagioni e mezzo dopo, prolungando la sua avventura langarola. Arrivato nell'estate del 2016 dopo l'esperienza al Bra in Serie D, Erbini gioca tre stagioni con Dessena, Telesca e Cascino in panchina, totalizzando oltre 80 presenze tra campionato e coppa in Eccellenza e 41 gol. Nel Corneliano indossò anche la fascia di capitano, giusto per far capire il bel ricordo che Mario ha lasciato a Corneliano d'Alba con questa maglia. Dopo l'addio ai langaroli Erbini passò al LG Trino, fino all'ultima esperienza in Lombardia con la maglia della Varesina, dove ha collezionato 6 presenze e 1 gol.

Mentre l'Alba Calcio abbraccia il suo nuovo attaccante, ha già salutato uno dei colpi dell'estate appena passata. Non vestirà più la casacca langarola Simone Di Santo, punta classe '97 che conclude la sua seconda avventura nella società di Gianni De Bellis con 8 presenze in campionato e 1 gol segnato, contro il Pinerolo. Per lui all'orizzonte un probabile ritorno in una delle sue ex squadre: tra le candidate ci sono il San Domenico Savio Asti e il Castellazzo, con la formazione di Fabio Nobili in pole per riabbracciare uno degli uomini simbolo della grande stagione 2019/20 degli alessandrini biancoverdi.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400