Cerca

Eccellenza

Borgovercelli-Oleggio: Blanda fa continuare il volo degli orange, momentaccio per Canino & Co

Il team di Ferrero segna subito e riesce ad amministrare la partita anche in 10 contro 11. Vercelli vicinissimi al pari con Canino, che in acrobazia spara alto a due passi dalla porta

Mario Blanda Oleggio

Mario Blanda, rapido attaccante dell'Oleggio, match winner dell'incontro del «Vigino» grazie ad un diagonale nel primo tempo

Hai voglia a chiamarla sorpresa del campionato. I 21 punti in 10 partite certificano che l'Oleggio può sedersi con fierezza al tavolo delle grandi. D'altronde la squadra di Alessandro Ferrero a Borgo Vercelli ha vissuto tutte le fasi di una partita tirata: gol a 4' con lo scattante Blanda, raddoppio sfiorato, inferiorità numerica per circa 40' e gestione buona su un campo che via via si è fatto sempre più pesante. Pensare ai play off ora non è più un miraggio. Di contro al Borgovercelli non gira proprio bene in questa stagione: sotto nel punteggio da subito, e per gran parte del secondo tempo in 11 contro 10 la squadra di Gregory Moretto resta ancora ferma in classifica a 6 punti. Addio ai sogni di gloria dunque. Occorre tirarsi fuori il prima possibile dalla zona calda per evitare grossi guai. Anche se tra i numerosi infortuni che continuano a togliere dal campo giocatori (l'ultimo è Xhani), la luce proprio non si intravede.
Orange splendente Partenza sparata per entrambe le squadre ed infatti il gol non tarda ad arrivare. Al 4' su una ripartenza dell'Oleggio grande sgroppata di Blanda sulla destra, la posizione è molto defilata ma l'esperto esterno scaglia comunque un diagonale che rimbalza in area e diventa letale per Bonassi insaccandosi sul secondo palo. 0-1. Il Borgovercelli si riorganizza e va subito vicino al pari: al 6' punizione spadellata in area, colpisce di testa Pasku e la sfera passa a fil di palo. Le due squadre se la giocano a viso aperto e al 9' altro brivido in area borghina quando una palla sta per varcare di nuovo la linea di porta dopo un tiro di Zuliani e una smanacciata sul palo di Bonassi, ma arriva anche un rinvio in extremis e nonostante le proteste dell'Oleggio l'arbitro non convalida. Da qui in poi tanti cambi di fronte ma poche occasioni. Gli ospiti controllano e rischiano qualcosa solo su un tiro da fuori di Meo Defilippi al 23' sul quale Baglieri è attento. Anche l'Oleggio impegna Bonassi, precisamente al 38' con una bella punizione tesa di Caporale dal centrodestra, che il numero uno borghino è bravo a deviare lateralmente. Chiude il tempo la giocata di fino di Meo Defilippi, che al 42' prende la mira da fuori per un destro a giro che finisce di un nonnulla al di fuori dello specchio.
Oleggio in 10 Nella ripresa gli orange partono forte come nel primo tempo e al 5' su un corner dalla destra s'innesca una mischia in area di casa con un colpo di testa di Sironi che centra il palo a 3 metri dalla linea di porta. La palla danza in area vercellese per qualche secondo prima che la difesa di Moretto liberi. Altre emozioni sono in agguato perché all'11' Moscardi va via a Fortis che lo aggancia da dietro. Rosso per il difensore ospite e Borgovercelli che ha anche una punizione a favore da ottima posizione nei pressi del vertice sinistro dell'area.
Serrate Borgovercelli Va a battere il neo entrato Poi (il ds borghino è sceso di nuovo in campo, questa volta con più minutaggio per ovviare alle defezioni in attacco) e la palla tocca la barriera ed esce per quel che basta per salvare Baglieri. Dal corner a seguire ancora Poi alla battuta, palla sul secondo palo dove Canino prova la soluzione in acrobazia ma spara incredibilmente alto a pochi passi dalla linea di porta. Il Borgovercelli ha l'uomo in più ma non sfrutta la superiorità numerica nei minuti successivi specialmente dopo che l'Oleggio riequilibra il proprio schieramento con gli inserimenti dell'ariete Ballgjini e di Punzo. E i novaresi vanno anche in gol al 34' quando Blanda ribadisce in rete una respinta di Bonassi su tiro ravvicinato di Ballgjini ma la rete è annullata per fuorigioco del numero 7. Nel finale tenta l'assalto finale il Borgovercelli: al 36' botta da fuori di Gerbaudo e Baglieri manda in corner. Passa un minuto e un invito di Poi da destra viene rinviato senza tanti fronzoli da Sironi. Ancora nel recupero Canino e compagni attaccano con la forza della disperazione ma non c'è nulla da fare. E la classifica piange davvero. Tutt'altra musca in casa Oleggio dove si festeggia la sesta vittoria in 10 partite. Non segnerà molto la compagine di Ferrero, ma la praticità è davvero di casa.

IL TABELLINO

Borgovercelli-Oleggio 0-1
RETI:
4' Blanda (O).
BORGOVERCELLI (4-3-1-2):
Bonassi 6, Xhani 5.5 (43' Premoli 5.5, 36' st Verbano sv), Cassinis 5.5, Gerbaudo 6.5, Canino 6, Biano 6 (31' st Liberali 6), Provera 5.5 (12' st Bertola 5.5), Meo De Filippi 7, Ait Bel Hadj 6 (12' st Poi 6.5), Pasku 6, Moscardi 6. A disp. Santone, Resmi. All. Moretto 6.
OLEGGIO (4-2-3-1):
Baglieri 6.5, Casarotti A. 6.5, Zuliani 7, Legnani 7, Sironi 6.5, Fortis 6, Blanda 7 (38' st Gioria sv), Caporale 7 (19' st Ballgjini 6.5), Iemmi 6.5 (19' st Punzo 6.5), Antonioli 6 (27' st Viganò 6.5), Roveda 6.5. A disp. Rota, Rivetti, Hysaj, Riginelli, Rogora. All. Ferrero 7.
ARBITRO:
Jorio Fili di Torino  6.
COLLABORATORI:
Brivitello di Novara e Spinosa di Ivrea.
ESPULSI:
11' st Fortis (O).
AMMONITI:
Pasku, Biano (B), Roveda (O).

LE PAGELLE

BORGOVERCELLI
Bonassi 6 Si fa sorprende all’inizio da Blanda, ma successivamente rimedia praticamente su tutto. Evita anche lo 0-2 sul tiro di Ballgjini.
Xhani 5.5 Qualche controllo non troppo preciso sulla destra.
43' Premoli 5.5 Fatica a prendere le misure del match restando troppo staccato in difesa. (36' st Verbano sv)
Cassinis 5.5 Non benissimo nelle uscite sulla sinistra.
Gerbaudo 6.5 Trova sempre la giocata meno complicata e sfiora anche il pari con una bella fiondata da fuori.
Canino 6 Sbaglia una rete da manicomio, ma non si può neppure chiedergli di cantare e portare la croce ogni domenica.
Biano 6 Sempre tanta grinta in difesa, ma con il campo che si appesantisce sempre di più inizia a far fatica.
31' st Liberali 6 6 Francobolla come può Ballgjini.
Provera 5.5 Pochi inserimenti e pochi contrasti vinti.
12' st Bertola 5.5 Non dà grande cambio di passo.
Meo Defilippi 7 Il giocatore che ogni allenatore vorrebbe: sempre presente dal 1’ al 90’ e in ogni zona del campo. A testa alta.
Ait Bel Hadj 6 Non sta a vedere solo la partita e passa all'azione con un paio di buone serpentine.
12' st Poi 6.5 Pericoloso sui calci piazzati. La classe ce la mette.
Pasku 6 Mobile a centrocampo, s’inserisce discretamente.
Moscardi 6 Guizzante, ma non tira.
All. Moretto 6 Era una partita da pari, ma senza attaccanti che mai si può fare?

OLEGGIO
Baglieri 6.5 Molto attento sulle mischie davanti a sé ed anche sull'insidioso tiro di Gerbaudo nella ripresa.
Casarotti 6.5 Gioca a destra invece che al centro e ha molto spazio per spingere. Giornata da libera uscita.
Zuliani 7 Molto pericoloso quando carica il sinistro. Vicino al raddoppio già al quarto d'ora.
Legnani 7 A centrocampo comanda lui le operazioni dettando i tempi alla squadra. Grande punto di equilibrio.
Sironi 6.5 Comanda perfettamente la difesa e riesce a deviare in corner la pericolosissima punizione di Poi. In attacco centra un clamoroso palo a pochi passi dalla porta.
Fortis 6 Pochi tumulti al centro della retroguardia, poi è un po' troppo precipitoso nell'atterrare Moscardi all'inizio della ripresa.
Blanda 7 Con una favolosa giocata segna subito. Bravo ad abbinare alla sua classica velocità anche l'ottima tecnica che gli permette prima di disorientare Biano, poi di superare Bonassi. Segna anche il 2-0 ma gli viene annullato per un offside che probabilmente non c'era. (38' st Gioria sv)
Caporale 7 Gran partita sulla tre quarti, va anche al tiro in un paio di occasioni ma non ha fortuna. Ha dato veramente tutto.
19' st Ballgjini 6.5 Entra e garantisce più peso offensivo. In un caso ha una buona occasione ma Bonassi lo mura, in un altro ancora mette in mezzo un gran pallone.
Iemmi 6.5 Parte benissimo, poi gioco forza il terreno appesantito lo limita. Grandi giochi i gambe comunque.
19' st Punzo 6.5 Dà una grossa mano alla squadra a trovare un nuovo assetto a centrocampo.
Antonioli 6 Un po' in ombra a centrocampo. La verve di Meo Defilippi capita dalle sua parti e lo limita un pochettino.
27' st Viganò 6.5 Contribuisce a difendere il risultato serrando le fila.
Roveda 6.5 Patisce un po' il terreno pesante, ma è aiutato dalla tecnica che lo porta spesso a vincere gli uno contro uno.
All. Ferrero 7 Manda in campo una squadra molto solida e che ha tante soluzioni per fare gol. Ottima anche la gestione della ripresa, quando si è saputo soffrire nella maniera giusta per portare a casa il risultato.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400