Cerca

Eccellenza

Alicese Orizzonti-Baveno: dopo lo svantaggio Mellano e i suoi azionano il turbo per 3 punti essenziali

Un autogol iniziale porta avanti il team di Rampi, poi in 3' Ramundo e un errore di Tasin rilanciano i padroni di casa che chiudono con Mane

Rigore di Massimiliano Fiorenza per l'Alicese Orizzonti

Al 24' del primo tempo l'attaccante dell'Alicese Orizzonti Massimiliano Fiorenza batte il rigore del possibile 1-1, tiro parato ma irrompe Ramundo che segna ugualmente

Vittoria giusta contro l'avversario giusto per l'Alicese Orizzonti, che sale a 9 punti ora a +4 sul Baveno, battuto piuttosto agevolmente al «Salussolia-Ravetto». Svantaggio iniziale a causa di un'autorete, dopodiché già prima della mezz'ora Marco Mellano ed i suoi hanno ribaltato la gara, fissando poi il 3-1 ad inizio ripresa. C'è così più fiducia nel prosieguo della corsa salvezza. Per parte ospite invece la situazione sembra davvero critica dal momento che una volta subito il gol del pareggio la squadra di Cesare Rampi non è stata di fatto più pericolosa. Tanti giovani in rosa, ma per cercare la permanenza in Eccellenza serve davvero qualcosa in più.
Subito sotto Passano 30 secondi e c'è già un primo brivido sul match. Poletti deve rinviare la sfera ma sbaglia il controllo e favorisce il rientro di Giovinazzo anticipato però di uno soffio dallo stesso portiere che recupera in extremis. Le cose però poi non si mettono benissimo per Malune e compagni. Al 10’ infatti dopo un primo periodo di cambi di fronte, Romano va al tiro da posizione defilata, la palla sbatte su De Palma e si infila in porta. In un primo momento l’arbitro annulla per fuorigioco per poi ripensarci e assegnare la rete agli ospiti. 0-1. La reazione dell'Alicese Orizzonti in verità è troppo confusionaria in particolar modo quando è ora di scegliere la soluzione migliore per l'ultimo passaggio. Solo al 17' cross dalla mancina di Moussaif e colpo di testa di Ramundo con palla abbondantemente alta.
Rimonta in 3 minuti La squadra di Mellano rimedia però al 24': su una palla buttata in mezzo da sinistra Tinelli aggancia l'avanzato De Palma e l'arbitro decreta il penalty nonostante le proteste ospiti. Dal dischetto va Fiorenza ma Poletti è bravo prima a respingergli il tiro ed anche la successiva ribattuta, irrompe però Ramundo che insacca. 1-1. Passano appena 3' e l'Alicese Orizzonti torna in area avversaria con Fiorenza che si fa strada arrivando a saltare anche Poletti, Tasin è però in vantaggio ma nel liberare indirizza verso la propria porta e arriva il più beffardo degli autogol. 2-1. La risposta del Baveno giunge al 32': rasoterra di Frau da sinistra dal fondo e palla che attraversa tutta l'area di casa e viene deviata per sicurezza in corner. A chiudere il tempo sono una conclusione di Prandini dal centro, smorzata e bloccata tranquillamente da Malune (35'), e una conclusione da posizione defilata di Mane deviata in corner (40').
Tris e titoli di coda Nella ripresa Mellano aggiusta qualcosa e la partenza dell'Alicese Orizzonti è buona. E arriva anche il tris. Al 9' Mane, già nel primo tempo passato a sinistra, lascia partire una conclusione potente che s'infila nell'angolino opposto. 3-1. Il Baveno cambia molto e tenta di rientrare in gara ma in realtà è la squadra di casa ad andare maggiormente vicina al poker. Come al 27' quando Montefusco calcia da distanza siderale e mette in difficoltà Poletti che ha il sole negli occhi, invece di smanacciare in angolo il portiere respinge al centro e deve poi rincorrere per anticipare l'accorrente Giovinazzo. Passano 2' e su un bel contropiede De Souza supera in velocità anche Poletti in uscita ma conclude troppo frettolosamente angolando la battuta e la palla sfila sul fondo a porta vuota. Nell'ultimo quarto d'ora non capita praticamente più nulla e l'Alicese Orizzonti festeggia così meritatamente per la terza vittoria stagionale. Baveno invece sconfitto e abbattuto nel morale. Dietro alla squadra di Rampi ormai c'è solo la Dufour Varallo.

IL TABELLINO

Alicese Orizzonti-Baveno 3-1
RETI: 10' aut. De Palma (B), 24' Ramundo (A), 27' aut. Tasin (A), 9' st Mane (A).
ALICESE ORIZZONTI (4-4-2): Malune 6.5, Pasinato 6.5, Giovinazzo 7 (38' st Cordera sv), De Palma 7, Raffa 6 (27' st Petrocelli E. 6), Mane 7 (12' st Diadoro 6.5), Ippolito 6 (1' st Montefusco 6.5), Caamano 7, Ramundo 7, Moussaif M. 7, Fiorenza 6.5 (12' st Paula De Souza 6.5). A disp. Cecconello, Boggero, Carena, Pelle. All. Mellano 7.
BAVENO (4-1-4-1): Poletti 5.5, Tasin 5 (1' st Danzo 5), Ramalho 6, Rampi 6, Acosta 6, Tinelli 5, Marchinini 5.5 (30' st Cantadore 6), Vanzan Andrea Daniele 5.5, Frau 6 (30' st Piccini 6), Romano 6, Prandini 5.5 (11' st Gnata 5). A disp. Travaglio, Pagliari, Ferrario, Tortora. All. Rampi 5.
ARBITRO: Tassi di Ascoli Piceno 6.5.
ASSISTENTI: Sità e Marra di Torino.
AMMONITI: Raffa (A), Danzo (B).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400