Cerca

Eccellenza

Definiti gli abbinamenti delle "seconde" di Eccellenza: 28 squadre in campo per 7 posti in Serie D

Le formazioni si affronteranno in un doppio turno di andata e ritorno: Piemonte/VdA e Lombardia se la vedranno con Friuli, Liguria e Veneto

Palla al centro

Con la chiusura del 2021 la LND ha pubblicato abbinamenti e date per la corsa alla Serie D per le società che passeranno dai playoff nazionali di Eccellenza. Un cammino complicato e impegnativo, che arriva dopo i playoff interni al proprio girone di appartenenza: parteciperanno al tabellone le 28 "seconde" dei gironi di categoria, ovvero le 28 squadre che usciranno vincitrici dai vai playoff regionali. I posti disponibili per salire in Serie D saranno 7 e ogni società per essere promossa dovrà passare da un doppio turno di andata e ritorno. Parteciperanno ai playoff nazionali di Eccellenza le 3 "seconde" uscite dai 3 gironi lombardi e le 2 dai gironi piemontesi/valdostani.

FASE 1

Si parte negli ultimi due weekend di maggio, con la gara di andata che si svolgerà il 22 maggio e il ritorno il 29 maggio. Classiche regole sulle doppie sfide tra andata e ritorno, dove valgono doppio le reti segnate in trasferta. In caso di parità assoluta tra andata e ritorno si andrà ai supplementari e eventualmente ai rigori. La seconda del girone A della Lombardia affronterà la seconda dell'Eccellenza del Friuli-Venezia Giulia, mentre le seconde degli altri due gironi (il B e il C) si sfideranno in un derby regionale. Per quanto riguarda il Piemonte/VdA il girone A se la vedrà con una delle due qualificate del Veneto (che ricordiamo avere due posti per 3 gironi: accederanno ai playoff di Eccellenza la vincitrice del triangolare tra le seconde classificate dei 3 gironi e la perdente del triangolare tra le prime classificate dei 3 gironi), mentre il girone B del Piemonte/VdA affronterà la seconda della Liguria.

FASE 2

La seconda e ultima fase dei playoff vedrà affrontarsi le 14 qualificate della fase precedente. Doppia sfida andata/ritorno, con la prima gara che sarà il 5 giugno e la seconda il 12 giugno. Stessa identica modalità: valgono i gol in trasferta, in caso di parità assoluta supplementari ed eventuali rigori. La vincente del derby lombardo affronterà la vincente della sfida tra Friuli e la seconda del girone A lombardo; la vincente tra la seconda della Liguria e la seconda del girone B piemontese affronterà l'uscente tra lo scontro tra Sardegna e Abruzzo, mentre la vincitrice della sfida Piemonte A-Veneto 1 affronterà la vincitrice della sfida tra Veneto 2 e Trento/Bolzano

TUTTI GLI ABBINAMENTI

Primo turno (andata 22/05/2022 - ritorno 29/05/2022)
A) Lombardia C – Lombardia B
B) Friuli Venezia Giulia-Lombardia A
C) Liguria-Piemonte Valle D’Aosta B
D) Veneto 1 – Piemonte Valle D’Aosta A
E) Veneto 2 – CPA Trento/CPA Bolzano
F) Umbria-Emilia Romagna 2
G) Lazio 2 – Toscana 1
H) Lazio 1 – Emilia Romagna 1
I) Toscana 2 - Marche
L) Sardegna-Abruzzo
M) Puglia-Sicilia B
N) Basilicata-Campania 1
O) Campania 2 - Calabria
P) Sicilia A - Molise

A, B e C sono i gironi di Eccellenza delle Regioni che ne contemplano due o tre.
1 e 2 sono le squadre rappresentanti quelle Regioni con un numero di gironi di Eccellenza superiore ai posti disponibili.

Secondo turno (andata 5/06/2022 - ritorno 12/06/2022) 

Vincente B-Vincente A
Vincente D-Vincente E
Vincente C-Vincente L
Vincente F-Vincente I
Vincente G-Vincente H
Vincente N-Vincente O
Vincente P-Vincente M

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400