Cerca

Eccellenza

Grande tra i grandi: è Diego Margarita il futuro del Pavia?

Il portiere dell'Under 19 ha esordito da titolare in prima squadra: gli azzurri puntano sul classe 2004

Diego Margarita

Margarita, promessa fra i pali del Pavia

Il Pavia sta lottando nelle zone calde della classifica e uno dei barlumi di speranza per le prossime stagioni è il portiere, classe 2004, Diego Margarita. In forza all'Under 19, ha firmato la sua seconda presenza in campionato con la Prima Squadra domenica scorsa, risultando tra i migliori in campo nella partita contro il Settimo Milanese. Il suo esordio, avvenuto la settimana precedente, non era stato dei più semplici: scontro diretto in bassa classifica contro la Base 96, due rigori contro e pavesi sotto per 3-0 a fine primo tempo. Ma la gara ha uno stravolgente lieto fine, i padroni di casa la ribaltano con quattro reti e Margarita - il più giovane in campo - non delude le aspettative create fin qui con la Juniores. La squadra pavese sta infatti puntando sul giovane portiere già da tempo, e l'aveva già schierato con la Prima Squadra in diverse amichevoli. Ma partiamo dall'inizio: Margarita comincia la sua trafila al Centro Schuster, e dopo pochi anni passa a difendere i pali del Città di Segrate. Qui, un evento minaccia di mettere fine alla sua giovane carriera e non solo: è il 25 novembre 2018 quando, durante la gara Enotria-Segrate, Margarita riceve un involontario colpo alla testa da un compagno e viene trasportato d'urgenza all'ospedale di Niguarda. Compagni e familiari pensano già al peggio, ma i medici intervengono tempestivamente e Diego, forte della sua giovane età e di tanta determinazione, dopo essersela vista brutta riesce a rimettersi e tornare in campo.

Nel 2020 passa a fare gli Allievi Regionali Élite con l'Aldini, prima che le restrizioni dovute alla pandemia fermino allenamenti e partite. Poco male per lui, che nel frattempo ha destato l'interesse del Pavia e viene aggregato alla Prima Squadra; in questo modo il giovane portiere può continuare ad allenarsi e per di più insieme ai “grandi”. Ripresi i campionati, la società decide di continuare a puntare su di lui, facendolo allenare con la Prima Squadra per poi farlo giocare nel fine settimana coi coetanei della Juniores, in una stagione dove si consacra fra i pali e si conferma una promessa. Gli azzurri sanno di avere una carta vincente nel proprio vivaio: ispirandosi ad Alisson e De Gea, Margarita è infatti un portiere in grado di dare sicurezza fra i pali e coordinare la difesa, bravo coi piedi e nel chiudere lo specchio della porta in uscita sull'attaccante. È un portiere con personalità da vendere, anche in grado di dare spettacolo con le sue parate. Qualche centimetro in più gli farebbe comodo, ma dalla sua parte ha comunque la sicurezza sulle palle alte e un margine di crescita fisica, in virtù della giovane età, nonché calcistica, dal momento che la società è pronta a dargli ulteriori spazi da protagonista nella prossima stagione.

DIEGO MARGARITA • LA SCHEDA

SQUADRA • Pavia

STAGIONE 2021-2022 • Under 19: 17 presenze; Eccellenza: 2 presenze

SQUADRE PRECEDENTI • Centro Schuster Esordienti, Segrate Under 14, Segrate Under 15, Segrate Under 16, Aldini Under 17 Élite, Pavia Under 19/Eccellenza

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400