Cerca

Eccellenza

Colombo come una figurina Panini, lui e Berberi stendono la Pro Eureka nel big match

Ai padroni di casa non basta la magia di Priveato su calcio d'angolo, il RG Ticino vince lo scontro diretto

ECCELLENZA PRO EUREKA RG TICINO BERBERO COLOMBO E URBAN

ECCELLENZA PRO EUREKA RG TICINO: Berberi, Urban e Colombo regalano tre punti prezioso ai verdegranata all'esordio in campionato

Fuochi d'artificio nel big match della prima giornata. Il RG Ticino vince per 2-4 lo scontro tra titani contro la Pro Eureka, autrice di un'ottima partita nei novanta minuti. La sfida è stata estremamente combattuta, i verdegranata hanno condotto il gioco per gran parta del tempo ma la squadra di Siciliano ha saputo tenere testa alla favorita del girone per praticamente tutta la sfida. Uno dei protagonisti assoluti del match è senza dubbio Berberi, autore di una doppietta nel primo tempo con cui ha portato in vantaggio entrambe le volte i propri compagni: Secci e Priveato (che ha segnato direttamente da calcio d'angolo) hanno pareggiato i conti. Nella ripresa decide il match una gran giocata di un singolo, come spesso succede in queste sfide: la rovesciata di Colombo ha regalato i tre punti ai verdegranata. Urban mette poi la ciliegina sulla torta al proprio esordio chiudendo la partita con una rete in contropiede. La Pro Eureka torna a casa con 0 punti ma consapevole di aver disputato un gran match e di poter dire la propria in stagione.

BERBERI SCATENATO, MAGIA DI PRIVEATO

Il primo brivido della partita arriva dopo appena sessanta secondi quando Sansone mette al centro una bella palla per Ba: il suo tiro finisce di poco fuori dalla porta difesa da Petruzzella. Poco dopo Bianco guadagna una punizione da una posizione molto interessante da cui non nasce però alcun pericolo per la difesa verdegranata. Gli ospiti conducono maggiormente il gioco rispetto ai propri avversari e si portano in vantaggio al 12’: Berberi si impossessa della sfera dopo un rimballo fortunato in area di rigore, nato da un calcio di punizione battuto da Lionetti, e insacca indisturbato la rete a tu per tu con Petruzzella. Dopo appena tre minuti Sinisi si guadagna un calcio di rigore: Secci si presenta sul dischetto, Tamma neutralizza il tiro dal dischetto ma l’attaccante si fa trovare pronto sulla respinta e pareggia così i conti. Successivamente il ritmo rimane incessante e la Pro Eureka riesce a guadagnare metri nella metà campo avversari rispetto ai primi minuti della partita. Tuttavia il RG Ticino sfiora nuovamente il vantaggio: Ba, a pochi metri dalla porta, calcia a botta sicura e prende in piano il palo sciupando così clamorosamente la propria occasione. I verdegranata riescono comunque a realizzare l’1-2 subito dopo, al 26’: Petruzzella non trattiene palla in uscita bassa, Berberi ne approfitta così per segnare la propria doppietta personale. I padroni di casa reagiscono immediatamente allo svantaggio, Bianco compie una bella progressione sulla fascia sinistra mettendo in mezzo per Secci: conclusione centrale dell’attaccante a cui Tamma risponde con una bella parata in due tempi. Nei minuti finali del primo tempo la squadra di Siciliano attacca con una certa continuità trovando però di fronte una buona copertura della retroguardia avversaria. Quando ormai le squadre sembravano essere destinate a tornare negli spogliatoi per l’intervallo con il risultato di 1-2, ecco il colpo di scena: Priveato realizza un’autentica perla segnando direttamente da calcio d’angolo sorprendendo Tamma. La prima frazione di gioca termina così 2-2.

EUROGOL DI COLOMBO 

La ripresa vede subito in avanti la Pro Eureka, la volontà è quella di portarsi in vantaggio il prima possibile dopo essere andati sotto due volte. I padroni di casa hanno una colossale occasione al 7’: Secci prende in pieno il palo sinistro della porta dopo un bel colpo di testa. Dopo una sofferenza iniziale il RG Ticino si fà rivedere in avanti e Ogliari si guadagna una punizione sulla trequarti. Sansone mette in mezzo un cross preciso, la difesa avversaria spazza però senza particolari problemi. Come nel primo tempo, la sfida è estremamente equilibrata. Le due squadre trasmettono la continua sensazione di poter segnare da un momento all’altro grazie alla qualità dei propri giocatori in campo. Tuttavia non si registrano vere e proprie occasioni, i due pacchetti arretrati riescono a coprire molto bene gli spazi nelle rispettive aree di rigore. Rispetto al primo tempo il ritmo è comunque meno incessante, anche a causa delle numerose interruzioni di gioco per i falli commessi dai giocatori in campo. Al 29’ la difesa verdegranata perde palla, Bianco se ne impossessa ma calcia addosso a Tamma. Sono comunque gli ospiti a condurre il gioco, la Pro Eureka tenta invece di far male cercando di sfruttare le ripartenze a favore. Una bella occasione arriva a favore del RG Ticino al 37’: Vassallo trova il varco per tentare il tiro ma Petruzzella risponde con una buona deviazione in calcio d’angolo. Tre minuti dopo ecco il colpo di scena che sblocca nuovamente il risultato: Sansone fa partire l’azione sulla fascia destra e trova Colombo il quale compie un’autentica magia in rovesciata insaccando la rete del 2-3. Nell’azione immediatamente successiva Galietta prova il tiro da fuori area e Tamma risponde presente con un bell’intervento. Nei minuti di recupero la Pro Eureka ci prova a pareggiare nuovamente i conti ma gli avversari tengono molto bene. Il RG Ticino chiude definitivamente i conti proprio sullo scadere del tempo, al 51’: Vassallo compie una bella progressione sulla fascia destra, la sfera arriva ad Urban dopo un rimballo e insacca la rete del definitivo 2-4. Subito dopo l’arbitro effettua il triplice fischio e i verdegranata guadagnano tre preziosi punti.

IL TABELLINO

PRO EUREKA-RG TICINO 2-4
RETI (0-1, 1-1, 1-2, 2-2, 2-4): 12' Berberi (R), 15' Secci (P), 26' Berberi (R), 47' Priveato (P), 40' st Colombo (R), 51' st Urban (R).
PRO EUREKA (4-4-2): Petruzzella 5.5, Galietta 7, Caffaro Rore 6, Roccia 6.5, Paris 6.5, Di Savino 6.5, Priveato 7.5, Longo 6, Bianco 6.5 (3' st D'Antoni 6), Sinisi 7, Secci 7.5. A disp. Rusu, Palestro, Golfarelli, Starnai, Curcio, Sardo, Petrullo. All. Siciliano 6.5.
RG TICINO (4-3-3): Tamma 7.5, Aprile 6.5, Gaido G. 6.5, Rosato 6 (31' Napoli 7), Longhi 7, Ogliari 6, Lionetti 7 (10' st Calo Michael 6.5), Ba 5.5 (24' st Colombo 8), Vassallo 6.5, Berberi 8 (42' st Urban 7), Sansone 7. A disp. Tamburelli, Firetto, Burlone, Iemmi, Repossini. All. Alacqua 7.
ARBITRO: Toscano di Nichelino 6.5.
COLLABORATORI: Gandolfo e Porello.
AMMONITI: 3' Rosato (R), 43' Gaido G.[03] (R), 4' st Aprile[04] (R), 11' st Caffaro Rore (P), 14' st Sinisi (P), 16' st Napoli (R), 27' st Ogliari[02] (R).

PAGELLE 

PRO EUREKA

Petruzzella 5.5 La sua presa non è perfetta in occasione della seconda rete subita, imprecisione di cui ha approfittato Berberi per realizzare la propria doppietta.
Galietta 7 È un treno sulla fascia sinistra. Nel secondo tempo sono numerose le sue progressioni nel tentativo di trovare la via del gol o dell'assist. 
Caffaro Rore 6 Soffre a tratti la velocità degli avversari sulla corsia destra ma riesce comunque a garantire una buona copertura. 
Roccia 6.5 Si fa notare nel pacchetto arretrato per alcune belle chiusure sugli attaccanti avversari, in particolar modo nella ripresa. 
Paris 6.5 Leader della difesa, ha gestito nei migliori dei modi gran parte delle azioni offensive verdegranata. 
Di Savino 6.5 Il difensore centrale aiuta molto bene il suo compagno di reparto, Paris, di fronte agli attacchi avversari.
Priveato 7.5 Il suo gol direttamente da calcio d'angolo è un'autentica perla. Si spinge poi spesso in avanti per fornire supporto offensivo ai compagni. 
Longo 6 Aiuta bene Sinisi nella gestione del pallone a centrocampo senza però creare particolari sussulti. 
Bianco 6.5 È sempre nel vivo del gioco dialogando molto bene con i suoi compagni di reparto. Guadagni un buon numero di punizioni oltre a fornire assist. 
3' st D'Antoni 6 Al suo ingresso in campo continua il lavoro svolto dal compagno sostituito nel tentativo di trovare la via del gol. 
Sinisi 7 Detta molto bene i tempi di gioco per gran parte dei novanta minuti. È lui che si procura il penalty nel primo tempo. 
Secci 7.5 È la principale mina vagante offensiva dei padroni di casa. Si fa parare il calcio di rigore da Tamma ma è bravo a segnare sulla ribattuta. Prende poi un palo nella ripresa. 
All. Siciliano 6.5 I padroni di casa hanno saputo tenere testa al Rg Ticino per gran parte del tempo, sapendo rimontare i primi due gol subiti. La Pro Eureka ha dimostrato di avere le carte in regola per disputare una stagione da protagonisti. 

RG TICINO

Tamma 7.5 Neutralizza il calcio di rigore tirato da Secci con una grande parata. Compie poi altri bei interventi nel corso della partita. 
Aprile 6.5 È il guardiano della fascia destra. Offre una buona copertura difensiva, proprio come l'intero pacchetto arretrato. 
Gaido G. 6.5 Si rende protagonista di belle cavalcate sulla corsia mancina con le quale mette in difficoltà i propri avversari. 
Rosato 6 Esce per infortunio dopo appena trentuno minuti. In questo arco di tempo gestisce con tranquillità gli attacchi dei padroni di casa. 
31' Napoli 7 Al suo ingresso in campo è semplicemente impeccabile nei suoi interventi difensivi rendendosi così decisivo per la vittoria finale. 
Longhi 7 Autentico leader del pacchetto arretrato grazie alla sua esperienza e alla sua enorme capacità di neutralizzare i pericoli nella propria area di rigore. 
Ogliari 6 Occupa sempre la posizione giusta a centrocampo fornendo un buon supporto nella gestione del pallone ai propri compagni di reparto.
Lionetti 7 Fa nascere il primo gol verdegranata con un calcio di punizione battuto molto bene. Smista poi molto bene numerosi palloni passati ai suoi piedi. 
10' st Calo Michael 6.5 Al suo ingresso in campo fornisce enorme qualità al centrocampo. Si rende così prezioso per la squadra. 
Ba 5.5 Con la sua enorme velocità va vicino al gol in almeno due occasioni. In entrambe però poteva fare meglio. 
24' st Colombo 8 Il suo gol in rovesciata è semplicemente una magia. Grazie alla sua perla regala tre punti preziosi ai verdegranata.   
Vassallo 6.5 È autore di una bella progressione sulla corsia destra da cui nasce il gol del definitivo 2-4 realizzato da Urban a fine partita. 
Berberi 8 È uno dei protagonisti assoluti della partita con una bella doppietta. Bravissimo ad approfittare delle occasioni avute ai suoi piedi. 
42' st Urban 7 Il suo debutto in Eccellenza coincide con il suo primo gol dopo appena nove minuti dal suo ingresso. Meglio di così non poteva fare. 
Sansone 7 È dai suoi piedi che nasce l'azione che porta al momentaneo 2-3 realizzato da Colombo in rovesciata. Belle alcune sue fiammate sulla fascia destra. 
All. Alacqua 7 I verdegranata ottengono tre preziosi punti per il campionato giocando un bel calcio. Vengono rimontati due volte ma non si perdono d'animo alla ricerca della vittoria finale. 

ARBITRO
Toscano di Nichelino 6.5 Giusta la concessione del calcio di rigore a favore della Pro Eureka. Gestione poco perfetta dei cartellini ma non ha commesso alcun particolare errore di giudizio. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400