Cerca

Eccellenza

Franchini non perdona, i rossoblù cadono alla prima tra le mura amiche

Giacomotti stende Raspelli, convincente tris esterno per i rossoneri che rimangono a punteggio pieno

Riccardo Franchini

ECCELLENZA VOGHERESE: Riccardo Franchini, doppietta per lui contro la Calva

Termina con un netto 0-3 la prima partita in casa tra Calvairate e Vogherese, gli uomini di Raspelli partono nervosi, e con un atteggiamento a tratti da rivedere, risponde bene invece la Vogherese di Giacomotti che attende il momento giusto per colpire e non perdona durante le prime occasioni da gol: è difatti cinico Franchini a sfruttare bene le occasioni che gli capitano sui piedi, su tutte quelle dello 0-1 a inizio primo tempo e quella dello 0-2 a inizio ripresa. La Calvairate cerca di ritrovarsi, ma subisce anche la beffa nel finale, su tutto sicuramente Raspelli dovrà lavorare sull’atteggiamento è lui a dover richiamare i giovani non i giocatori in campo. Una Calvairate con tanta potenziale e con un grande bisogno di un condottiero che con grinta e personalità guidi lo spogliatoio, una Vogherese che invece con Bahirov e Franchini scatenati lancia un chiaro messaggio al campionato per candidarsi nelle zone alte della classifica.

FRANCHINI LA SBLOCCA

Avvio equilibrato in cui il 4-3-3 di Raspelli con Zingari, Ricupati e D’Erchie provano a impattare sul 3-4-1-2 della Vogherese. Bahirov prova subito a sbloccare la partita con un destro a lato, la Calvairate risponde con una punizione di Zingari deviata in corner da De Toni. Al 23’ Vogherese in vantaggio, Buscaglia lascia due uomini sul posto e serve Franchini che batte Ruta incolpevole, l’intesa tra Ricupati e Zingari è inesistente e il secondo spesso per la prima mezz’ora anziché pensare al match, pensa a richiamare i giovani, compito che dovrebbe spettare a Raspelli, che assiste invece in silenzio. Bahirov e compagnia duettano invece spalla a spalla con Volpini e Venza, al 34’ lo stesso Bahirov duetta con Buscaglia che serve nuovamente Franchini anticipato in corner. Dopo il classico cooling break, il finale di primo di primo è tutto a tinte biancorosse, la Vogherese sfiora il raddoppio con Puka su corner e mantiene il pallino del gioco senza nessun problema, facendo terminare il primo tempo 0-1 senza particolari emozioni. Ricupati prova a metterci il fisico ma Zingari e D’Erchi sono troppo distanti, l’unico che riesce a concludere è Visigalli con un destro da 25 metri.

LANZI LA CHIUDE

Secondo tempo in cui entrambi gli allenatori partono con i moduli invariati, ad avere due occasioni per pareggiarla sono prima D’Erchie e poi Zingari che non riescono a mettere il gesto tecnico giusto, la Vogherese risponde invece con Bahirov che cestina da pochi passi una bella occasione da rete. Zingari prova a salire in cattedra ma la partita è bloccata, ad avere le migliori occasioni sono sempre gli ospiti, con Noia che di testa non trova il secondo palo. La Calvairate risponde con un tiro dalla distanza di Conte che uscirà pochi minuti dopo per crampi, un problema quello della forma fisica che accompagna il centrocampo della Calvairate dalla scorsa stagione. Al 20’ l’episodio che chiude il match: Bahirov si ritrova a tu per tu con Ruta gioca di sponda e serve nuovamente Franchini che non perdona: è 0-2. Gli ultimi venti minuti “Re” Ricupati ci prova con due destri dal limite ma non trova la potenza, mentre Mancuso Catarinella è tra i più positivi: con un ingresso non indifferente, sibila vicino sl palo con un destro da 15 metri, nel miglior momento della Calvairate è però Lanzi a trovare lo 0-3 e chiudere un match senza storia, dopo essersene andato in slalom libero. Troppo nervosi gli uomini di Radaelli a cui servirà più attenzione.

L'esultanza dei ragazzi di Giacomotti dopo il gol

IL TABELLINO

CALVAIRATE-VOGHERESE 0-3
RETI: 21’ Franchini (V), 14’ st Franchini (V), 35’ st Lanzi (V).
CALVAIRATE (4-3-3): Ruta 6, Mazzei 5.5 (33’ st Montalbano sv), Bianchini 6, Zanettini 5.5, Venza 5, Volpini 7, Zingari 5 (16’ st Mancuso Catarinella 6.5), Conte 5.5 (15’ st Passoni 6.5), Ricupati 6.5, Visigalli 6 (35’ st Baiardo sv), D'Erchie 5 (12’ st Roveri Fe 5). A disp. Silva, Cutolo, Panepinto, Stefanìa. All. Raspelli 6.
VOGHERESE (3-4-1-2): De Toni 7, Andrini 7, Riceputi 7.5, Lanzi 7, Puka 8, Bacaloni 7, Buscaglia 7.5 ( 13’ st Selmi 7), Noia 6.5, Franchini 7 (38’ st Andriolo sv), Bahirov 7, Casali 6.5 (39’ st Sorgon sv). A disp. Lorenzon, Galimberti, Daprati L., Allodi, Romano, Castellano. All. Giacomotti 7.5.
ARBITRO: Copelli di Mantova 6.5.
ASSISTENTI: Madaschi e Monaco.
AMMONITI: 17’ Zanettini (C), 21’ st Buscaglia (V), 46’ st Volpini (C).

LE PAGELLE 

CALVAIRATE 
Ruta 6 Incolpevole sui gol, nonostante l’età dimostra grande personalità non crollando mai mentalmente. 
Mazzei 5.5 Si perde la marcatura sui gol nonostante le buone sovrapposizioni deve mettere più concentrazione. (33’ st Montalbano sv).
Bianchini 6 Grande prova nel primo tempo con cui serve bene i compagni, si perde la marcatura sui gol con Mazzei e Venza
Zanettini 5.5 Cerca i compagni tra le linee con ottime giocate ma è spesso anticipato o lento nelle movenze, deve cercare più condizione.
Venza 5 Si perde Franchini con tutta la difesa, deve mettere più grinta e migliorare con la forma fisica. 
Volpini 7 Un esempio per tutto il gruppo un atteggiamento da vero leader con cui invita la squadra a star bene in campo, dirige bene e fa reparto sempre per due, il migliore nei suoi.
Zingari 5 Giocatore tecnicamente indiscutibile, un pilastro della categoria ma i richiami ai giovani e alla squadra spettano a Raspelli.
16’ st Mancuso Catarinella 6.5 Ci prova con un tentativo da 20 metri, atteggiamento più che positivo deve continuare così.
Conte 5.5 La forma fisica era il problema nel finale di stagione lo scorso anno, è rimasto oggi, deve lavorare sui minuti nelle gambe.
15’ st Passoni 6.5 Entra bene e mette l’atteggiamento giusto nel match, anche lui deve lavorare sulle gambe la stagione passerà dal centrocampo.
Ricupati 6.5 Il solito “Re” Filippo, pronto a combattere per difendere Via Vismara, difende bene il pallone e fa salire i suoi.
Visigalli 6 Il capitano lotta su tutti i palloni e non tira mai indietro il piede, se vuole vince da solo, c’è bisogno che inizi a trascinare i compagni, è uno dei pochi a dover parlare di più. (35’ st Baiardo sv).
D'Erchie 5  Sparisce dal match dopo i primi richiami dei più grandi, deve mettere più personalità e seguire Raspelli.
12’ st Roveri Fe 5 Entra e cerca di mettere un atteggiamento giusto, ma serve più personalità).
All. Raspelli 6 Un allenatore con ottime idee, ma è lui a dover guidare il gruppo in campo, nessun altro. 

VOGHERESE 
De Toni 7
Non si fa mai trovare impreparato, blocca qualunque cosa passi dalle sue parti e dirige con intelligenza la difesa.
Andrini 7 Grande prova sulla corsia guidato bene dai compagni non sbaglia praticamente nulla.
Riceputi 7.5 Con Andrini si disimpegna bene ed è superato raramente nell’uno contro uno, ingabbiando Zingari che non lo salta mai.
Lanzi 7 Nel centrocampo è una trottola slalom libero e gol dello 0-3 che chiude definitivamente i conti.
Puka 8 Prova a battere Ruta in mischia ma la sua incornata è alta di poco, può dare di più al match.
Bacaloni 7 Grande prova difensiva con cui argina Ricupati e D’Erchie chiudendogli ogni giocata.
Buscaglia 7.5 Gran prova del capitano che fa salire i suoi e mette l’atteggiamento giusto nel match.
13’ st Selmi 7 Entra con l’atteggiamento giusto e tiene alti i compagni facendoli rifiatare la manovra.
Noia 6.5 Cestina di testa una bella occasione sul finire di primo tempo, poteva fare di più.
Franchini 7 Bomber di razza non perdona mai, ha due palle gol e le sfrutta entrambe, prestazione da incorniciare. (38’ st Andriolo sv).
Bahirov 7 Attaccabrighe di esperienza, firma fisica smagliante con la quale fa salire i compagni e sbaglia pochissime giocate.
Casali 6.5 Buon atteggiamento, tiene alta la squadra, ma deve essere più incisivo soprattutto in zona gol.(39’ st Sorgon sv).
All. Giacomotti 7.5 Grande prova dei suoi ragazzi che stanno bene in campo, gestiscono bene il vantaggio e pungono in contropiede. 

LE INTERVISTE 

CALVAIRATE 

Nel post partita Raspelli ha dichiarato: «Cercheremo di fare una stagione importante sono contento di come è stata attrezzata la rosa, è un gruppo che conoscevo già ha qualità, stiamo lavorando bene da un mese a questa parte, peccato per il risultato di oggi, la partita di oggi poteva andare meglio».

VOGHERESE 

Nel post partita Giacomotti ha dichiarato: «Per quanto riguardo oggi non posso che fare i complimenti alla squadra, siamo andati in vantaggio e abbiamo punto in contropiede, questo per noi è sempre stato un campo ostico e difficile non eravamo scarsi dopo il pareggio con il Cantù e non siamo fenomeni oggi ma possiamo stare nei piani alti della classifica».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400