Cerca

Rhodense-Masseroni Esordienti B: Scacciaferro, Cislaghi e Renna fanno concreta la Rhodense. Lampasona, Civale e De Mozzi non stanno a guardare

IMG_0052
Benvenuti a Rho dove il calcio si fa a misura di ragazzo e un'intera società lavora per il bene dei propri calciatori. A contribuire in questa direzione l'istruttore Patrick Corio che da 27 anni cura la preparazione delle giovani leve orange. «Occhio alla postura, aiuta il tuo compagno, impariamo a togliere le linee di passaggio, marca all'interno» sono alcuni dei suggerimenti che arrivano in continuazione dalla panchina per spiegare ai suoi ragazzi come si diventa calciatori. E se il portiere dell'altra squadra, Edoardo De Mozzi, compie un gesto tecnico degno di nota ecco arrivare anche i complimenti di Corio. Non che in casa Masseroni la filosofia sia diversa perché anche Roda lavora in continuazione per spiegare ai suoi come si sta in campo. Partita spumeggiante. E allora, con queste premesse, nasce una gara tirata, con rapidi capovolgimenti di fronte dove nel primo tempo emergono le qualità di Antegiovanni, la velocità di Forte, la pazienza di Giammarco, la concretezza di Ortolani. Questo in casa Rhodense. Sul fronte opposto tanta quantità manca un pizzico di qualità e allora De Mozzi deve vestire i panni dell'uomo ragno ed è uno dei migliori della gara. Parate in cui emerge tecnica e capacità di esecuzione, forza e piazzamento. Gli ospiti possono poi contare sul dinamismo e i piedi buoni di Lampasona oltre che al furetto Merry per lunghi tratti spauracchio dei difensori orange. Padroni di casa in alcuni momenti arrembanti, al 15' Ortolani carica il cannone ma De Mozzi devia sulla traversa. Al 18' l'azione più bella partita: percussione centrale e scambio in velocità tra Ortolani, Antegiovanni e palla a Scacciaferro che realizza da due passi. Qui nemmeno l'uomo ragno De Mozzi può fermare la Rhodense. Che però si supera un minuto dopo respingendo un assalto all'arma bianca respingendo tre conclusioni da distanza ravvicinata a Gargallo e Scacciaferro. Seconda frazione solo Rhodense Il secondo tempo è tutto di marca orange. Al 6' Gargallo tira, palla fuori di poco. 12', tocca a Pecoraro uscire a terra e scongiurare il pericolo. 8' Grosso tenta il numero di tacco, palla alta ma non di tanto. 10' Cislaghi viene dimenticato in area, Renna lo pesca con precisione rubando palla alla difesa che sbaglia l'uscita palla a terra e fa 2-0. 13' Cislaghi ancora protagonista, parte in slalom e gran botta, gol di ottima fattura. Al 15' è il turno di Renna, grande punizione, e si ripete quasi allo scadere con un bel piattone. La Masseroni reagisce con orgoglio e al 18' va vicino al gol con l'inesauribile Quinto: fuori di poco. Terzo tempo solo Masseroni Nella terza frazione la Rhodense sembra smarrirsi. Le belle uscite palla al piede sono un ricordo, la palla viene persa in continuazione. Merito di una coriacea Masseroni desiderosa di chiudere con una prestazione in crescendo. Lampasona svaria a tutto campo, Civale non molla un millimetro, Merry cerca il gol da tutte le posizioni, la difesa fa buona guardia. Arrivano così le migliori occasioni da rete concretizzate proprio da Lampasona e Civale anche se, in occasione della seconda segnatura, la difesa degli orange contribuisce con una deviazione forse decisiva. Per gli amanti della statistica la partita fisce 5-2 per i padroni di casa che conquistano anche i due canonici tempi federali. RHODENSE-MASSERONI 5-2 RETI (5-0, 5-2): 18' Scacciaferro (R), 10' st Cislaghi (R), 13' st Cislaghi (R), 15' st Renna Marco (R), 20' st Renna Marco (R), 2' Lampasona (M), 18' Civale (M). RHODENSE: Perotti, Grosso, Vilardo, Pelegrini, Lezzi, De Natale, Gargallo, Renna Marco Marco, Antegiovanni, Giammarco, Scacciaferro, Pecoraro, Ortolani, Verderio, Venturini, Gagliano, Forte, Cislaghi. All. Corio. Dir. Grosso. MASSERONI: De Mozzi, Banfi, Riva, Merry, Fiorella, Spadaro, Boccardi, Bonomi, Quinto, Lampasona, Civale, Tartaglia, Bianchi, Bosisio, Marafioti, Boccone, Boccone, Boero. All. Roda. Dir. Bonomi. ARBITRO: Ludovico Ferri [galleria link="file" ids="284870,284878,284873,284872,284871,284875,284869,284879,284868,284867,284866,284865,284880,284886"]
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400