Cerca

Gavirate-Varesina Esordienti: Spitaleri è on fire, Gnagne, Lissi e Callea completano l'opera

Nicolò Spitaleri Varesina
Tanti gol, tante giocate, ma anche tanto impegno e cuore fino al termine della gara. Non è mancato nulla nella partita tra Gavirate e Varesina, valevole per la categoria Esordienti. Strepitosa la performance degli ospiti, bellissima la tenacia e la voglia di combattere del Gavirate messa in campo dal primo all'ultimo minuto. La maggiore espressione di queste qualità sono espresse certamente dal difensore Scassillo e dall'esterno Francamaria, gli ultimi ad arrendersi e a provare a trovare un gol che sarebbe stato meritato per la determinazione messa in campo. Per quanto riguarda l'andamento del match invece, impossibile non citare l'MVP della gara, ossia Nicolò Spitaleri, autori di uno strepitoso poker (pregevole il secondo gol su una girata di testa), ma anche di ottime giocate e di due assist vincenti. Assieme a lui sono andati a segno con una doppietta anche l'attaccante Gnagne, l'esterno Callea, ed il tuttofare Lissi, oltre che Reda, Martinoia e Malvestito, completando il tabellino di una partita in cui per la Varesina è stato tutto perfetto. Che inizio la Varesina! Pronti via ed è la Varesina a iniziare a mille, trovando subito il gol con un bel destro da centro area di Spitaleri. Passano appena due minuti e sempre Spitaleri si trasforma in assistman, mandando in porta Reda che dopo essersi fatto parare la prima conclusione da Metelli, ribadisce in rete la ribattuta. Risultato che rispecchia l'ottima organizzazione degli ospiti, con la difesa perfettamente guidata da Del Rosario e Comini; il centrocampo guidato dall'intelligenza tattica di Martinoia e Lissi; mentre nel reparto avanzato giocano e si trovano a meraviglia Reda, Malvestito e Spitaleri. Una organizzazione che porta ai gol del 3 e del 4-0 nei minuti successivi, prima con Lissi, bravo nel ribadire in rete dopo una serie di rimpalli in area, poi con Martinoia, dagli sviluppi di un calcio d'angolo. Nel finale è ancora Spitaleri a cercare il gol, ma la sua conclusione è tolta dall'angolino dal bel intervento di Metelli. Gol che è solo rimandato però, perché dagli sviluppi del corner, una sfortunata carambola porta Lamon a deviare il pallone nella sua porta. Spitaleri si scatena. La ripresa si apre come la prima frazione, ed infatti dopo 3 minuti è ancora Spitaleri a gonfiare la rete, con un bellissimo colpo di testa su assist di Bellini. Nei minuti successivi arrivano altri due gol, il primo ad opera di Gnagne, spedendo in porta un ottimo destro dal limite, il secondo invece porta la firma di uno scatenato Spitaleri, con un tapin facile facile. Nonostante la superiorità tecnica degli ospiti, il Gavirate non smette ugualmente di provare a giocare, e con l'impegno di Lamon, Scassilo e Gamberoni in difesa, la grinta di Mastromonaco e Aries in mediana, unita alla tenacia di Francabandiera, Roman e Pagani in avanti, dimostrandosi comunque una compagine che non accenna ad alzare bandiera bianca, nonostante siano molto rare le conclusioni verso la porta ospite. Nel finale di tempo c'è spazio anche per il gol di Callea che con potente destro dalla sinistra infila sotto la traversa l'ottavo gol dei suoi. Poker Spitaleri, doppio Callea, Lissi e Gnegne, ma che cuore il Gavirate. Callea si dimostra in buon momento di forma e dopo soli pochi secondi dall'inizio dell'ultima frazione di gioco il numero 7 trova la sua doppietta personale con un destro sul primo palo, mentre due minuti dopo anche Lissi mette a referto il suo secondo gol. Anche a questo punto però il Gavirate non accenna a smettere di provarci e, nel proseguo dell'ultimo tempo, si riesce a comportare bene in fase difensiva, arginando con generosità l'offensiva degli ospiti, in particolare con il difensore Scassilo e con l'esterno Santamaria, bravo a ripartire quando può, dando anche man forte quando c'è da difendere. Nel finale di partita c'è spazio per i gol di Gnagne, per il poker dell'uomo di giornata Spitaleri e per il timbro di Malvestito, ma anche per la bella conclusione di Santamaria che chiama ad prodigioso intervento Mariani, negando un gol che per i padroni di casa sarebbe stato meritato.  

IL TABELLINO

GAVIRATE - VARESINA 0-14 RETI (0-5, 0-4, 0-5): 3' Spitaleri (V), 5' Reda (V), 10' Lissi (V), 14' Martinoia (V), 20' aut. Lamon (V), 3' st Spitaleri (V), 4' st Gnagne (V), 6' st Spitaleri (V), 20' st Callea (V), 1' tt Callea (V), 3' tt Lissi (V), 15' tt Gnagne (V), 17' tt Spitaleri (V), 20' tt Malvestito. GAVIRATE: Metelli, Scassilio, Francabandiera, Lamon, Pagani, Santamaria, Gamberoni, Roman, Mastromonaco, Aries. All. Pozzi Dir. Roman. VARESINA: Mariani, Comini, Bellini, Del Rosario, Martinoia, Callea, Zambotti, Spitaleri, Cambaleri, Malvestito, Reda, Lissi, Gnagne. All. Fiumicelli Dir. Bellini, Cambaleri.

Gli Esordienti del Gavirate
Gli Esordienti del Gavirate

 

Gli Esordienti della Varesina
Gli Esordienti della Varesina

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400