Cerca

Esordienti

Alcione-Accademia Inter: le reti di Stefanelli e Amodei per i nerazzurri e di Terranova per gli orange regalano un pomeriggio di grande spettacolo

Al Kennedy, i ragazzi di Annibale e quelli di Olivi sono protagonista di una grande sfida, vinta per 2-1 dai nerazzurri

Accademia Inter, Esordienti

I ragazzi di Annibale al termina della sfida contro l'Alcione

Grazie a due minuti di fuoco dei nerazzurri, la sfida fra Accademia Inter e Alcione finisce 2-1. Infatti, a cavallo fra l'undicesimo e il tredicesimo del primo tempo, le reti di Stefanelli e Amodei hanno reso speciale il pomeriggio degli ospiti. Un risultato che i ragazzi di Annibale si sono dovuti però sudare, e non poco. Oltre alla grande partita degli ospiti, da elogiare anche la prova degli orange, capaci di riaprire la gara ad inizio secondo tempo con una giocata da fuoriclasse di Terranova e di tenere il match vivo e vegeto fino all'ultimo istante.

Uno-due. Le due squadre mettono in campo idee, agonismo e voglia di vincere. Sia l'Accademia Inter che l'Alcione cercano di impostare il gioco partendo dal basso, con i portieri Moroni, Goldin e Nicotra che, oltre a rendersi protagonisti coi guantoni, hanno dimostrato di aver recepito le indicazioni dei loro allenatori e di saper giocare anche coi piedi. Chi difende, non sta di certo a guardare, e così ogni duello è una battaglia vera e propria. Il più elettrizzante è quello fra Arena e Favero sulla fascia destra dei nerazzurri. Nessuno dei due tira mai indietro la gamba e ogni contrasto è vissuto come fosse l'ultimo. Proprio da quel lato nasce l'azione che porta in vantaggio gli ospiti. Arena con uno scatto alla Marcell Jacobs recupera un pallone che sembrava perduto e, da fondo campo, fa partire un cross. Dopo una serie di batti e ribatti, la palla finisce sul destro di Stefanelli che con una rasoiata non lascia scampo al portiere avversario. Due minuti più tardi, è ancora l'Accademia ad andare a segno. Questa volta la gloria se la prende Amodei, che con un diagonale incrociato chirurgico batte un incolpevole Moroni. Incassato il doppio colpo, l'Alcione si rimette in carreggiate e comincia a rendersi pericoloso con due buone opportunità sul finire della prima frazione. La prima con Diani, che colpisce il palo dopo essersi inserito fra le maglie della difesa avversaria con un tempismo perfetto, la seconda con Moglio, che non centra lo specchio della porta da buona posizione.

Sombrero. Ad inizio secondo tempo, è Ariboni ad avere la chance di accorciare con un bel colpo di testa, ma Goldin è attento e alza in corner. Il gol orange è però nell'aria e infatti, poco dopo, Terranova si libera del diretto marcatore con un sombrero e con un siluro imparabile rimette i suoi in partita. L'Accademia fatica a contenere la furia dell'Alcione e deve ringraziare Gatto se, qualche minuto dopo aver incassato l'1-2, non incassa il gol del pari. Già, perchè Grassano salta più in alto di tutti e colpisce a colpo sicuro, il portiere nerazzurro tocca, ma viene scavalcato dalla sfera, e quindi è il numero 4 in sforbiciata a salvare sulla linea di porta. Nell'ultimo terzo di gara, di occasioni nitide non ce ne sono un granché. Per gli orange, Caminada prova qualche serpentina in mezzo al campo, ma le sue iniziative si infrangono contro la difesa granitica dell'Accademia. Che, dal suo canto, preferisce gestire il pallone con maestria, grazie alla capacità di palleggio di Mariotto, Cimini e Onori, portando così a casa il risultato. 

IL TABELLINO

ALCIONE-ACCADEMIA INTER 1-2
RETI: 11' Stefanelli (AC), 13' Amodei (AC), 4' st Terranova (AL).
ALCIONE: Moroni, Favero, Dodaj, Grieco, Trevisani, Diani, Caminada, Lamacchia, Ariboni, Ambrosini, Moroni, Grassano, Terranova, Marchesoni, Moglio. All. Olivi.
ACCADEMIA INTER: Nicotra, Teseo, Mariotto, Gatto, Arcuri, Petruzzelli, Stefanelli, Cimini, Amodei, Trapani, Mastropaolo, Goldin, Abou, Onori, Arena, Tommasin. All. Annibale.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400