Cerca

Mercato

Tanti nomi nuovi per il Racco86: non solo il ritorno di Giulia Ponzio e Gloria Vassallo, tris di arrivi dal Centallo

Il Responsabile Mario Testa: «Il nostro intento è quello di disputare un gran campionato»

Annalisa Mondino

Annalisa Mondino, ex Centallo, approda al Racco86

Si scaldano i motori in casa Racco86 in vista della prossima stagione: la formazione biancorossa, guidata per il quarto anno consecutivo dal tecnico Davide Mollica, è stata rafforzata da vecchie conoscenze e nuovi arrivi in ogni reparto. 
Il Responsabile del settore femminile Mario Testa: «Dopo due stagioni complicate a causa della pandemia, la nostra società non vuole farsi trovare impreparata in attesa della nuova stagione, l'ottava nel campionato d'Eccellenza Femminile. La campagna di rafforzamento ha avuto esito positivo».

La rosa, confermata interamente senza alcuna cessione a partire dal vice-allenatore Monica Abrate e dal preparatore dei portieri Roberto Oitana, ha visto il ritorno di due pedine fondamentali che avranno sicuramente modo di dire la propria in campionato: la centrocampista Giulia Ponzio, classe 1996, che ritorna alla base dopo due anni di militanza in Serie C con la maglia del Pinerolo e il portiere Gloria Vassallo, classe 1998, cresciuta nel settore giovanile biancorosso e trasferitasi la scorsa stagione alla Giovanile Centallo. Sono ancora tre le new entry in casa Racco86, tutte provenienti dalla Giovanile Centallo: Annalisa Mondino, difensore del 1993, la centrocampista Annalisa Casavecchia e l'attaccante Federica Caula, entrambe classe 1997.

Il Responsabile Mario Testa si dice contento e soddisfatto del lavoro di campagna acquisti portato avanti: «Oltre a confermarsi una realtà solida per il calcio femminile della provincia di Cuneo, la nostra società intende fare bene in campionato. L'auspicio è di poter riprendere regolarmente l'annata, senza più doversi obbligatoriamente fermare». 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400