Cerca

In Edicola

Femminile: Mauro Predari racconta il percorso che dal suo ingresso a Cortefranca in Serie C lo ha portato sulla panchina dell'Under 15 a Sarnico. Parola anche a Rosy Manzillo, difensore del Gessate

In campo il Pavia Academy è la migliore tra le lombarde in Serie C. In Eccellenza il Monterosso tira la volta a Lumezzane e Vittuone. Chi fermerà il Lecco di Monica Iustoni? Ci prova il Cus Bicocca

Uesse Sarnico Under 15

La formazione Under 15 del Sarnico allenata da Mauro Predari

Il Pavia Academy è la formazione che sta meglio figurando tra le lombarde impegnate nel campionato di Serie C. Lo testimoniano i 12 punti in classifica che gli valgono il secondo posto alle spalle della coppia Pinerolo-Arezzo. Lo certifica la vittoria in trasferta contro le rivali dell'Orobica grazie alle reti di Nicole Cozzani e Bianca Codecà. Si rialzano le Pantere del Real Meda (3-0 alla Pistoiese) mentre fa ancora fatica il Fiammamonza battuto nettamente a Terni.

Continua in Eccellenza la corsa del Monterosso alla settima vittoria consecutiva davanti a quel Lumezzane che all'esordio era stato capace di sconfiggerlo. E all'Accademia Vittuone di Arnaldo Ferrari che si aggiudica per 4-1 il derby col Sedriano. Nel girone A di Promozione continua a scappare il Lecco di Monica Iustoni (ma non mollano né il Novedrate né il Cus Bicocca che sarà avversario proprio delle blucelesti nel prossimo turno). Grande battaglia anche nel gruppo B dove il Segrate di Alessandro Amato ferma la capolista Casalmartino sul pareggio.

Marcatori e informazioni disponibili come al solito sull'applicazione e sull'edizione cartacea e digitale di Sprint e Sport, allo stesso modo delle partite raccontate dal vivo come quella di Under 19 tra Football Leon e Orobica, o il bel racconto del successo dello Sporting Valentino Mazzola Under 15. Non mancano anche gli approfondimenti in esclusiva per entrare nel cuore del calcio femminile. Questa settimana vi proponiamo un'intervista al difensore del Gessate Rosy Manzillo, protagonista con le sue compagne di un campionato importante, e quella all'allenatore dell'Uesse Sarnico Under 15 Mauro Predari. Il tecnico racconta il suo ingresso nel mondo del calcio femminile e i motivi che lo hanno spinto a segliere il settore giovanile rinunciando a diverse offerte da prime squadre.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400