Cerca

Rappresentative

Under 23 in campo a Cologno per il secondo raduno di selezione: l'amichevole interna tra i due gruppi termina 1-0 con rete di Alessandra Innella

Parole d'incoraggiamento prima dell'incontro dai responsabili Gandini e Tacchini. Mignani ha ora una base di 35-40 ragazze sulla quale iniziare a lavorare più concretamente. Prossimo impegno il 15 dicembre

Rappresentativa Femminile Under 23

I due gruppi, verde e arancio, nei quali sono state suddivise le convocate

Si è svolto mercoledì 17 novembre, presso lo stadio «Vittorio Brusa» di Cologno Monzese, il secondo raduno di selezione della Rappresentativa femminile Under 23. Dopo il primo incontro tenutosi lo scorso 27 ottobre a Chiuduno, appuntamento in cui il tecnico Giacomo Mignani aveva osservato le ragazze della zona bresciana e bergamasca, stavolta il bacino delle convocazioni tra Eccellenza e Promozione ha interessato la parte occidentale della regione, con giocatrici provenienti dalle zone di Milano, Lecco, Monza, Legnano e anche dal cremasco. Suddivise in due gruppi, arancio e verde, le ragazze hanno giocato una partita amichevole strutturata su due tempi classici conclusasi con il risultato di 1-0 in virtù della rete messa a segno da Alessandra Innella, classe '99 in forza all'Idrostar di Cesano Boscone.

Prima dell'incontro hanno parlato alle ragazze il responsabile della rappresentativa Luciano Gandini, che ha fatto da cerimoniere dando il benvenuto alle giocatrici e sottolineando l'importanza del palcoscenico che hanno l'opportunità di calcare. È stata poi la volta di Daniele Tacchini, coordinatore delle rappresentative e selezionatore dell'Under 17, il quale ha ricordato la grande tradizione della Lombardia in campo femminile nel torneo delle regioni: «Su 28 anni di manifestazione la Lombardia ha vinto 9 volte. Questo non è un vantaggio in realtà, perché tutte le avversarie saranno desiderose di fare bella figura contro di noi. Avete quindi un bel carico di responsabilità, ma anche d'onore».
A parlare alle ragazze in cerchio prima del fischio d'inizio è anche il tecnico Giacomo Mignani: «Prima di tutto sono onorato di essere stato scelto come allenatore di questa Rappresentativa. Questa per voi è un'occasione importante anche per mettervi in mostra e costruirvi altre possibilità, chissà, per il vostro futuro. Adesso giocate e fate quello che sapete fare, non dovete dimostrare niente a nessuno. Soprattuto divertitevi».

Il calendario di lavoro prevede ora una prossima amichevole il 15 dicembre (località e avversario ancora da definire), in cui il tecnico comincerà a lavorare con una selezione di ragazze che verranno nuovamente convocate. Il cammino è ancora giovane in vista di aprile, ma le sensazioni dell'ex Serie D sono molto positive: «Ho visto molte ragazze, sia durante i raduni che nelle partite di campionato, riscontrando decisamente un buon livello. Adesso si tratta di scegliere le più pronte e preparate e iniziare con loro un programma di amichevoli con cadenza mensile. Lavoreremo con una base di 35-40 ragazze che perfezioneremo strada facendo fino a definire la rosa per il Torneo delle Regioni. Devo dire che l’approccio con le giocatrici è stato molto positivo: conoscendole, parlandoci, vivendole un po’ di più si capisce che ci tengono e sono pronte a rendersi disponibili. Si rendono conto che per loro questa avventura può rappresentare anche una bella vetrina».

Selezione verde-Selezione Arancio 1-0
RETE: 20' st Innella (V).
SELEZIONE VERDE: Tiraboschi, Agosta, Cataldo, Iannelli, Callegari, Guidi, Turrini, Innella, Magnago, Baratti, Deriu, Palacino, Giuriani, Maglia, Galbusera, Bruno, Porcaro.
SELEZIONE ARANCIO: Marchesini, Benedetti, Balistrieri, Carletti, Maroni, Brognoli, Ostini, Forbicini, Magrini, Valente, Olivieri, Ambrosoni, Daddario, Merisio, Leoni, Ferrari, Novi.
ARBITRO: Battaglia di Cinisello Balsamo.
LO STAFF: Giacomo Mignani (tecnico), Sebastiana Sedda (vice allenatore), Flavio Galli (medico), Federica Di Schiena (fisioterapista), Andrea Cianci (preparatore portieri).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400