Cerca

L'INTERVISTA

Antoniazzi una predestinata? «Sì, ma non è stata la prima e non sarà l'ultima per noi»

Il presidente del Real Meda, Pamela Campisano, sul settore giovanile bianconero e sul momento della Prima squadra

È un momento delicato in casa Real Meda. La prima squadra è reduce dalle due sconfitte contro Caprera (alla quale sono seguite le dimissioni del tecnico Mirko D'Onofrio), e con le Azalee. La classifica si è fatta più complicata, questo però non cambia la filosofia di un club che punta molto sul vivaio ed è capace sempre di sfornare nuovi talenti. 

Se in Serie C il nome sulla bocca di tutti è quello di Beatrice Antoniazzi, il settore giovanile fa ben sperare grazie anche alle Under 15 di Simone Chiesa, che sabato scorso hanno offerto un'ottima prestazione contro il Como Women.

Di questa partita e delle situazione di casa bianconera abbiamo parlato con la presidente di via Icmesa, Pamela Campisano.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400