Cerca

Calcio Femminile

Un campo e un tetto alle calciatrici Ucraine, la grande ospitalità del calcio femminile

Tutto partito dal comunicato della LND che dà la possibilità di tesseramento per ragioni umanitarie

La Freedom del tecnico Petruzzelli

La Freedom in occasione del match contro la Racco86

La Freedom ancora una volta passa dalle parole ai fatti ed apre le porte di casa propria alle calciatrici ucraine, divulgando un forte messaggio di solidarietà e spirito sportivo. Dopo la presa di posizione in occasione della partita casalinga contro la Racco86 in cui le ragazze di ambo le squadre – su iniziativa delle cuneesi – hanno esposto uno striscione a sostegno del popolo ucraino raffiguranti i colori della Nazione di Volodymyr Zelensky, la società del Presidente Danilo Merlo mette a disposizione i propri spazi per aiutare quante ne abbiano bisogno in un periodo così delicato.

Il direttore sportivo del club cuneese, Luca Vargiu, spiega: «Quando abbiamo letto il comunicato della Federazione (clicca QUI per leggere il comunicato della LND del 18 marzo), che ha offerto la possibilità di accogliere le atlete tesserare presso la Federazione Ucraina, non ci abbiamo pensato due volte e abbiamo deciso di aprire le porte di casa nostra. Se ci sono calciatrici provenienti dall’Ucraina che in questo momento si trovano su territorio italiano o nella nostra zona, noi siamo disponibili di accoglierle. Sono ragazze che giocano a pallone e cercheremo di rendere la loro permanenza il più possibile simile a quella dei loro ambienti, sperando che la situazione si risolva al più presto».

Un progetto che ha richiesto tanta organizzazione ma la Freedom ha saputo fare fronte: «Non è stata un’iniziativa semplice - continua Luca Vargiu -, ma abbiamo qualche spazio e vogliamo far sapere di poterlo e volerlo mettere a disposizione. Daremo loro la possibilità di una casa, un tetto, un campo e un posto dove trascorrere questo tempo, sperando per loro che sia il più breve possibile o quantomeno che non siano costrette a lungo a stare fuori a causa della guerra. È facile sostenere a gesti, bisogna farlo anche in maniera concreta. È un piccolo esempio che speriamo possa aprire anche altre porte per iniziative simili».

La Freedom Fc Women è una realtà nata solo all'inizio di questa stagione, ha un settore agonistico esclusivamente femminile, con tutte le categorie giovanili ad esclusione della Under 17 e la prima squadra impegnata nel campionato di Eccellenza, Girone B.

TIENITI SEMPRE AGGIORNATO SUL CALCIO FEMMINILE, SCARICA GRATUITAMENTE LA NOSTRA APP

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400