Cerca

In Edicola

Giovanili: Under 19 in campo fra gol, rinvii e tensioni con due sconfitte a tavolino pronte

Focus sull'Under 18 fra aspettative e polemiche da Milano a Varese; Andrea Sala si racconta dopo la tripletta con la maglia del Trezzo

Andrea Sala Trezzo Under 19

Andrea Sala bomber del Trezzo e autore di una tripletta

Nell'ultimo fine settimana si è giocato in tutte le delegazioni con dieci gironi in campo fra Milano, Monza, Varese e Legnano, con quest'ultimo che ha visto scendere in campo solamente un girone, il C, visto che i primi due hanno la prima giornata sabato 2 ottobre. Una gara sospesa a Milano dopo 51 minuti, quella fra Virtus Abbiatense e Casorate, mentre non sono neanche iniziate Aurora Induno-Accademia Varese, con quest'ultima che non si è presentata in campo ed è certa della sconfitta a tavolino, e Nerviano-Pro Juventute. Discorso diverso per la partita in programma a Abbiategrasso che si è giocata regolarmente fino al 6' della ripresa quando, sul risultato di 2-0 per i padroni di casa, che vedevano migliorare ancora le cose per l'espulsione di Dennis Galantucci. Il provvedimento disciplinare e qualche commento dei compagni fa andare in escandescenza il difensore del 2003 che se la prende anche con i compagni e non permette di tornare a giocare.

Goleade e rimonte a Milano con i sei gol del Cassina Nuova contro il San Luigi Cormano, i secchi 4-0 di Franco Scarioni e Pero e le manite di Iris e Basiglio. Un solo 0-0, quello fra Arca e Villapizzone nel Girone B, che ha visto un altro ritiro in settimana quello dell'Atletico Milano Dragons. Stessa sorte per la Gorlese nel raggruppamento D. E settimana prossima si torna al completo con tutte le giovanili fino all'Under 14, partendo dalla novità assoluta dell'Under 18, ma senza Sporting Leb, ritiratosi anche lui, categoria a cui è dedicata la pagina di approfondimento con interviste a due condottieri esperti pronti alla sfida di questo nuovo campionato, come Fabio Alberti del Niguarda e Giuseppe Carpinelli della Settalese.

Seconda giornata di Under 19 invece per la delegazione di Monza, dove non sono mancate caterve di gol da parte di squadre che già stanno macinando gioco e scendono in campo con la voglia di fare risultato, nonostante appunto sia soltanto l'avvio di campionato: i club sanno che è importante fare bene da subito e gli atleti danno il massimo sin dai primi minuti. Nel Girone A il match tra Pio XI Speranza e Sovico Calcio è terminato 2-0 in favore die padroni di casa, ma si segnalano anche le goleade di Besana Fortitudo e Don Bosco e i successi di misura di San Fruttuoso, Aurora Desio e Real Cinisello, con il solito Fall a togliere le castagne dal fuoco. Nel gruppo B due pareggi in Leo Team-Fonas e Colnago-Bellusco: in quest'ultimo match, tra l'altro, gli animi si sono surriscaldati e un cartellino rosso è stato tirato fuori. Successi larghi anche per Cosov, Cavenago e Casati Arcore, mentre il Vedano riesce a spuntarla con l'All Soccer. Infine, nel Girone C vincono tutte quante le squadre che giocano in casa tranne il Nuova Frontiera corsaro a Gessate e il Pierino Ghezzi che strappa un punto dalla trasferta di Bussero. Infine, sulla pagina di Monza spazio anche per Andrea Sala, attaccante del Trezzo che ha segnato una tripletta ed ha spiegato di voler seguire le orme di Super Pippo Inzaghi e Robert Lewandowski.

La prima giornata del Girone A di Varese evidenzia un certo distacco, almeno guardando i risultati, viste le vittorie rotonde e senza appello di Union Tre Valli, Cuassese, Lavena Tresiana e Bosto. È nel B l'unico pareggio di giornata con il pirotecnico 3-3 fra Marnate Gorla e Lonate che dà leggermente più equilibrio ai successi, anche questi di larga manica, di Tradate, Calcio Bosto, Coarezza e Jeraghese. Focus sull'immenso sforzo che si appresta a compiere il Taino nel campionato Under 18 con trasferte lontanissime vista la composizione del girone con Legnano e le sole cinque squadre della provincia di Varese. Silenzio assordante dalla Federazione in merito.

Chiudiamo con il solo Girone C di Legnano con il netto 6-0 dell'Osl Garbagnate in casa dell'O.San Francesco e il 4-1 del Mazzo sul Mascagni con la prima da titolare del ritrovato Alessandro Ferreri, classe 2001 reduce da una serie sfortunata di infortuni che ne hanno condizionato gli ultimi anni di carriera.

DAI CAMPI

Idrostar-Bonola

Pero-Arluno 2010

Palazzolo Milanese-Cob 91

Macallesi-Franco Scarioni

Real Crescenzago-Melzo

Pio XI Speranza-Sovico Calcio

Cassina Calcio-Argentia

Aurora Induno-Accademia Varese

Marnate Gorla-Lonate

Amor Sportiva-Victor Rho

Mascagni-Mazzo

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400