Cerca

In Edicola

Giovanili: Nucci l'eroe delle due Categorie e Bilotta bandiera della Besana Fortitudo

A Varese riunione da record (131 minuti) fra calcio femminile, deroghe allenatori e pagamenti iscrizioni

Riccardo Nucci Palazzolo Milanese

Riccardo Nucci, reduce dal primo gol in Under 16,

Una ripresa parziale del calcio giocato per la Delegazione di Milano, con l'intera Under 16 e metà Under 15 che non possono giocare per l'assenza di arbitri disponibili a coprire tutte le partite del fine settimana.

Partiamo dall'Under 19 che ha disputato la sua seconda giornata di campionato con la marcia a punteggio pieno Zibido e Opera nel Girone A, mentre nel B è l'Orione l'unica capofila.

Primo turno di campionato in Under 18 con le vittorie pesanti per Orpas e Niguarda, con quest'ultimi capaci di imporsi per 3-2 in casa dell'Azzurra, mentre la formazione di Fabio Costarelli ha avuto la meglio della Rondinella. Doppio 1-1 fra Nuova Bolgiano-Pro Novate e Vires-La Spezia.

L'Under 17, in campo domenica, ha consegnato un pomeriggio ricco di reti a cui ha preso parte Riccardo Nucci, classe 2006, che ha siglato tutte le tre reti del Palazzolo Milanese nel pareggio in casa della Pro Novate. Quel Nucci autore del primo gol settimana scorsa nella sconfitta dell'Under 19 con la Cob. Prima giornata che ha visto l'Agrisport cadere pesantemente in casa con il Club Milanese e che è alle prese con un rifondazione che ha portato alla decisione di non iscrivere al campionato la Categoria Esordienti, sia Under 14 che 15, con il Responsabile della Scuola Calcio, Giacinto Torquato, che spiega questa scelta e anche i prossimi passi del club. Intervista anche a Fabio Prina, allenatore dell'Atletico CVS, orgoglioso di trovarsi dove è da due anni.

Detto dell'Under 16 a casa, passiamo ai ragazzi del 2007, anche loro condizionati dalla carenza di arbitri visto che a poter giocare sono solamente tre gironi sui sei previsti. Girone A che ha visto diverse goleade, una su tutte il 9-0 del Basiglio. Più o meno sulla stessa riga il secondo raggruppamento, mentre il Girone C si è dimostrato il più equilibrato, per quanto riguarda questa prima giornata, con tre vittorie di misura e un pareggio. Focus sulla Baranzatese, che torna ad avere un'Under 15, tra l'altro su un campo completamento rifatto, e il Sesto 2012, con il gradito ritorno in panchina di Michele Capusso.

Chiudiamo la Delegazione con l'Under 14, principalmente in campo di sabato, con ben 14 ragazzi capaci di segnare almeno tre gol: assoluto protagonista Nicolas Cosumano, attaccante del Sedriano squadra A. E non poteva che essere lui il primo a ricevere un 10 in pagella nella top 11 di giornata, presente sul giornale per ogni categoria. A riposo il Quinto Romano di Alessandro Quiriconi che racconta l'importanza di essere prima un educatore che allenatore.

Monza

Grande ritorno sui campi anche nella delegazione di Monza, dove sono scese in campo tutte quante le categorie del settore agonistico, anche se un girone di Under 14 e uno di Under 17 sono stati rimandati al primo e al secondo weekend di dicembre a causa della mancanza di arbitri che ha colpito tutto il calcio giovanile in Lombardia.

Va avanti il campionato Under 19, con le squadre che si sono affrontate in occasione della terza giornata: il campionato è ancora all'inizio ma iniziano già a delinearsi le prime gerarchie di classifica. Sul giornale spazio anche al Vedano di Davide La Fata, che da giovanissimo ha avviato la sua carriera da tecnico nel club del quale attualmente allena la Juniores Provinciale.

Esordio assoluto per l'Under 18, con i 2004 in campo e sotto la lente d'ingrandimento: ai ragazzi è stata data la possibilità di mettersi in mostra dopo la pausa forzata, adesso il verdetto spetta al campo. È certo però che le squadre daranno il massimo durante tutta la stagione, così da sfruttare al meglio questo ulteriore step nella loro carriera calcistica.

Per l'Under 17, come detto prima, un girone è stato rinviato a dicembre per la mancanza di direttori di gara. Gli altri raggruppamenti, invece, hanno disputato regolarmente gli impegni fissati per questo weekend e hanno messo subito in campo una buon dose di grinta. Domenico Pelucchi, della Football Leon, ha parlato del nuovo compito degli allenatori per questo inizio di stagione: trasmettere serenità ai ragazzi ancora timorosi dopo la lunga sosta e rendere il gioco il vero protagonista nelle loro menti, senza pensare a tutto ciò che c'è stato negli ultimi mesi e il relativo contorno.

Under 16 disputata pieno regime: tantissimi i gol segnati e molti i ragazzi che sono riusciti a mettersi in bella mostra già da questo primo turno. La voglia di giocare c'è ed è palpabile, sotto tutti i punti di vista: dall'entusiasmo di chi gioca nel rettangolo verde e anche dalle parole di soddisfazione per aver disputato i match di allenatori e dirigenti, che a prescindere dal risultato lasciano trasparire una certa soddisfazione. Spazio, in questo caso, per il capitano della Besana Fortitudo, Jacopo Bilotta: la sua è una storia d'amore di vecchia data con il club in cui gioca, nonostante la giovane età, ma il ragazzo si sente già un leader.

Varie goleade anche in Under 15, categoria nella quale non è mancata comunque una certa dose di emozioni e colpi di scena, con squadre che hanno veramente battagliato per riuscire a strappare punti dalle avversarie. Uno di questi casi è Liscate-BM Sporting, partita della quale è stato fatto un approfondimento, con relative dichiarazioni degli allenatori a fine match. Sul giornale è raccontato il punto di vista di Rinaldi, nuovo tecnico della Base 96 che ha in mente di portare una nuova visione di squadra, affidandosi su un gruppo che possa dirsi compatto dentro e fuori dal campo.

Chiude l'Under 14, con i più giovani del 2008: primo anno a undici per quelli che fino alla scorsa stagione militavano nella Scuola Calcio. Proprio su questo, infatti, verte l'approfondimento in pagina: il tecnico Alampi racconta di come sta strutturando il cambio di mentalità nei più giovani per far sì che si adattino al meglio agli spazi più larghi e ad una presenza più massiccia di tattica.

Legnano

I protagonisti della Delegazione di Legnano, oltre alle squadra che hanno giocato nel fine settimana, sono gli allenatori, soggetti di innumerevoli approfondimenti che attraversano trasversalmente tutte le cinque categorie. L'Accademia Bustese con Michele Valletta, Under 19, e Fabrizio Loi, Under 14, occupa le due pagine delle categorie.

Diego Bulgarelli, tecnico del SC United, presenta la sua Under 17, che ha visto rinviata la sua partita della domenica mattina in casa dell'Airoldi. Un emozionatissimo Roberto Casi dell'Accademia Inveruno prova a vincere la timidezza e spiega il suo rapporto da fratello maggiore rispetto ai ragazzi che allena.

Chiudiamo con un ligure, Luigi Scotton, che si trova sulla panchina del Canegrate Under 15.

Varese

Procede spedita la marcia dell'Under 19 che ha visto concludersi la terza giornata di campionato e per dare uno sguardo più profonda alla categoria ecco il punto di vista di Gerardo Musciagli del Ceresium Bisustum.

A tenere banca per Under 17 e 16 la riunione fiume, durata ben 131 minuti, della Delegazione con l'intervento dell'ex Presidente De Carli che ha acceso il dibattito a cui ha preso parte anche il numero uno del Comitato Regionale Carlo Tavecchio. Molti i temi trattati, fra cui i principali sono senz'altro il calcio femminile, le deroghe allenatori e i pagamenti delle iscrizioni iscrizioni.

Chiudiamo con le ultime due categorie e gli approfondimenti che vedono al centro il San Luigi, e le sue due squadre guidate da Primeraro e Bertone, con un occhio più in generale sul club del Presidente Ezio Framarin. Protagonista in Under 14 il Caravate e il suo tecnico Fabio Crupi che spiega meglio questa nuova realtà varesina.

Dai campi

Travaglia-Arca Under 19
Orpas-Rondinella Under 18
Afforese-Cob 91 Under 17
Real Crescenzago-Rogoredo Under 17
Bonola-Iris Under 15

Gessate-Vaprio Under 19
Argentia-Cavenago Under 17
Juvenilia-O.Trezzanese Under 16
Liscate-BM Sporting Under 15
Gerardiana-Verano Cerate Under 14

O.Vittuone-Vela Under 19
Amor Sportiva-Airoldi Under 16
Club Milano-Victors Rho Under 14

Jeraghese-Coarezza Under 19
Marnate Gorla-Città di Varese Under 15

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400