Cerca

Una giornata speciale

La domenica del cuore di Davide Nicola. A bordocampo per vedere il figlio Daniel e il suo Vigone

Al mattino in strada Delle Cacce a Torino nella finale playoff Under 17 e al pomeriggio a Giaveno nello spareggio di Seconda Categoria

Davide Nicola

Il tecnico della Salernitana al campo del Moderna Mirafiori

Dopo aver fatto l'impresa con la sua Salernitana, con la quale ha centrato un'incredibile e insperata salvezza, una pausa è più che meritata per il tecnico Davide Nicola; una pausa che però non lo tiene lontano dai campi da calcio, in quanto solo nella giornata di domenica 5 giugno, il tecnico piemontese è stato avvistato su due campi differenti, quello del MoDeRNa Mirafiori in occasione della sfida di ritorno dei playoff provinciali Under 17 contro il Morevilla, e quello del Giaveno Coazze, per la partita valida per l'accesso in Prima Categoria tra Giaveno Coazze e Vigone

MoDeRNa Mirafiori-Morevilla

Davide Nicola alla partita tra MoDeRNa Mirafiori e Morevilla

Al campo del Moderna si è disputata la sfida di ritorno dei playoff provinciali di Under 17 tra il MoDeRNa Mirafiori e il Morevilla: all'andata era finita 5-1 per la formazione di Jacopo Scorteghin, quindi con il discorso qualificazione praticamente chiuso, ma comunque rimaneva ancora una partita da giocare, quella di ritorno, che alla fine è terminata con il risultato di 1-1, con il Morevilla che dunque può festeggiare l'accesso ai Regionali.


Sulle tribune in strada Delle Cacce il Morevilla aveva un tifoso d'eccezione, ovvero il tecnico fresco di salvezza ottenuta con la Salernitana, Davide Nicola. L'allenatore originario di Luserna era sugli spalti in qualità di genitore, perché sul campo c'era suo figlio Daniel che giocava. Il classe 2006 ha collezionato in stagione 21 presenze, impreziosite da 5 gol, e ora ha potuto festeggiare la promozione con suo padre tra gli spalti.

Daniel Nicola, il classe 2006 del Morevilla

GIAVENO COAZZE-VIGONE

In occasione della sfida per l'accesso in Prima Categoria tra Giaveno Coazze e Vigone, c'era ancora il tecnico della Salernitana, che, in quanto cittadino proprio di Vigone, è venuto a sostenere la squadra della sua città. L'allenatore piemontese si è visto solo metà partita, dopo il fischio del primo tempo, ha lasciato la struttura di Via Beale, ma prima si è concesso ad alcune foto, una su tutte quella con l'Assessore allo Sport di Giaveno, Edoardo Favaron.

Davide Nicola

Davide Nicola con l'Assessore allo Sport di Giaveno, Edoardo Favaron

Il tecnico ha lasciato il match sul momentaneo 1-1, ma nella ripresa la sua squadra si è dovuta arrendere ai gol di Vlad Olaru e di Mattia Buda, che hanno sancito il risultato finale di 3-1 per i ragazzi di Rino Grasso, che dunque possono festeggiare l'accesso in Prima Categoria.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400