Cerca

Under 16

Coroama a sorpresa, Chiabotto la certezza, il Lascaris punta in alto

Ripartono i bianconeri con le solite conferme, tra i pali clamorosa la firma all'ultimo dell'ex Juve che sembrava vicino al Chisola

Alessandro Coroama e Vittorio Chiabotto, Lascaris

Ancora insieme i due compagni per l'undicesimo anno di fila

È una sessione di mercato molto particolare per il Lascaris 2007, prima l'addio di Rino Vanacore, poi l'arrivo di Maurizio Cocino sulla panchina bianconera e infine il saluto di Alessandro Migliore che si accasa al Pisa. Poteva succedere altro? Ebbene sì, perchè, dato come partente sponda Chisola, Alessandro Coroama a sorpresa ha deciso di rimanere, o meglio di "ritornare" in Via Claviere.

Alessandro Coroama

Alessandro Coroama, ancora un anno con la maglia bianconera

La saracinesca ex Juve era data per partente, con il Chisola pronto ad abbracciarlo, e Moschini pronto a riaverlo dopo una piccola parentesi con la Juve; ma così non è stato, dopo solo due partite con i vinovesi nel torneo All Stars, era arrivato il momento della firma, ma qualcosa è andato storto, e infatti c'è stato un dietro front da parte di Alessandro, che ha spiazzato tutti e ha deciso di rifirmare con il Lascaris«Bello e sorprendete un po’per tutti; io non avevo ancora firmato col Chisola, perché ho avuto incomprensioni con il Ds e dunque ho preferito non firmare e sono tornato al Lascaris, dove avevo degli ottimi rapporti con tutti; infatti con Balice dopo il mio “addio” non c’è stata frizione, anzi mi ha più volte detto che la porta per me era sempre aperta, e dunque dopo questa notizia lui mi ha detto che avrei potuto completare la squadra al meglio, e io non ci ho pensato due volte, e son voluto tornare. Non ho ancora avuto modo di parlare e conoscere il nuovo tecnico, per quanto riguarda la squadra sappiamo tutti quanto sia competitiva, infatti il mio obiettivo è vincere tutto con questa maglia, dai tornei, fino al Titolo Regionale, e sono sicuro che ce la possiamo fare. Lato Chisola alcuni compagni erano dispiaciuti, ma alla fine io avevo fatto con loro solo due partite, mentre lato Lascaris erano contenti e sorpresi allo stesso tempo, perché giustamente non si aspettavano tutto ciò. Quello che conta è che sono tornato, con un unico obiettivo, VINCERE». 

Alessandro Coroama e Cristian Balice

Alessandro Coroama e il Ds bianconero Cristian Balice

ANCORA INSIEME

Con questo clamoroso colpo di scena, continua un rapporto di amicizia che oramai dura da 11 anni, ovvero quello con Vittorio Chiabotto. L'attaccante bianconero ha firmato anche lui il tesseramento annuale, e dunque potrà condividere ancora questa esperienza con Alessandro, con cui oramai c'è un rapporto che va avanti da anni orami. In campionato ha giocato 22 partite condite da 6 gol, ma il meglio lo ha dato a inizio stagione, con la rete in finale del Super Oscar che è valsa ai bianconeri la riconferma nel torneo settembrino, e a lui il premio come miglior giocatore del torneo. 

Vittorio Chiabotto

Vittorio Chiabotto, una conferma per i bianconeri di Cocino

Vittorio: «Per me il Lascaris significa famiglia essendo che questo il mio terzo anno che gioco qui; poi continuare con un compagno come Ale è una grande cosa è un’altra grande spinta per rimanere qui, perchè per me Ale è un grande amico e anche un grande portiere, tra i più forti che ci sono nel campionato dilettantistico. Credo tanto nel progetto di quest'anno, c'è la determinazione di voler vincere a tutti i costi il campionato regionale, visto che purtroppo l’anno scorso non abbiamo nemmeno raggiunto le fasi finali. A fine stagione ho pensato di cambiare squadra, mi hanno cercato alcune squadre anche fuori dal Piemonte, però grazie al progetto del Ds Balice e del mister Cocino sono rimasto, e sono contento di questa scelta. Con il nuovo allenatore mi sto trovando bene perché a lui piacciono i giocatori tecnici e io rispecchio su tutti i punti di vista queste qualità, quindi sono molto fiducioso e carico per il prossimo anno, dove si punta solo a una cosa, il Titolo Regionale».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400