Cerca

Cambi invertiti, scambi di persona e reclami: storie di non ordinarie follie

Quattro casi limiti appresi della sentenze della Giustizia Sportiva di Piemonte e Lombardia: cambi invertiti, scambi di persona o bandierine mancanti…

arbitri divise

Una serie di episodi accaduti in Piemonte e Lombardia nelle ultime settimane che sono costati sconfitte a tavolino o ripetizioni delle partite. Le regole, si sa, sono scritte nero su bianco, ma l'effettiva conoscenza non è scontata. Ed ecco quindi un corollario di errori sui quali la Giustizia Sportiva di Piemonte e Lombardia ha dovuto lavorare tanto: in alcuni casi si è fatta rigiocare la partita, in un altro è stato sovvertito il risultato del campo.

SUL GIORNALE IN EDICOLA L'APPROFONDIMENTO


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400