Cerca

In edicola

Chieri l’urlo resta in gola. Derthona e Casale fanno i leoni. Chisola ferito dall’ex

La squadra di Sorrentino raggiunta nel finale e il primato sfuma. Al Coppi tanto di tutto tranne di punti. A Vinovo un ‘colpo al cuore’

Asti-Ligorna, Serie D

Tra Asti e Ligorna finisce a reti inviolate allo stadio Bosia (foto Gasparini)

Ributta in gola l’urlo della vittoria e del primato il Chieri di Roberto Sorrentino, che trova il primo gol stagionale di Alfiero e accarezza quasi fino alla fine, il sogno di un primato in coabitazione con la Sanremese che sembra aver ripreso il passo da gigante della scorsa stagione.

Asti tutto cuore invece nella sfida interna con esordio al Bosia al cospetto del Ligorna e galletti che nonostante buona parte del match affrontata in inferiorità numerica non cedono e tengono inviolata la porta infilando il secondo risultato utile consecutivo. Botta e risposta tra Borgosesia e Bra che confermano le buone sensazioni di questo avvio di campionato mentre arriva una risposta sotto forma di vittoria per il Gozzano in casa Castanese.

Grandi duelli allo stadio Bosia tra Asti e Ligorna: finisce 0-0 (foto Gasparini)



Spettacolo, emozioni, tanti gol e tanto di tutto allo stadio Coppi di Tortona dove era in programma lo scontro tra titani tra Derthona e Casale. Un match in cui è successo un po’ di tutto, sul tabellino vanno le grandi firme ma alla fine nessuno ride o piange sul serio. Con le due corazzate che infilano il secondo pareggio in due gare e devono rimandare i sogni di (prima) vittoria in campionato.

Primo punto tutto morale per lo Stresa in casa del quadrato Pinerolo che capitalizza la rete messa a segno in avvio. Seconda sconfitta invece per il Legnano che cede il passo al Sestri Levante evidenziando forse difficoltà impreviste. Vittoria pesantissima anche del PDHAE in casa contro il Fossano in uno scontro che doveva dire molto sul destino delle due squadre e l’ha detto.

Capra e Di Renzo firmano la vittoria del Vado in casa del Chisola



Seconda sconfitta invece per la neopromossa Chisola dopo la beffa in casa del Ligorna arriva anche lo stop casalingo all’esordio in Serie D a firma del Vado di Didu e soprattutto del grande ex Di Renzo. Nessun dramma o eccessivo allarme ma manca un po’ di cinismo proprio della categoria nella serratissima lotta salvezza. Sanremese che dunque vola in vetta solitaria, unica squadra a firmare due vittorie in due giornate, schiantando una Fezzanese che prova ad opporsi ma nulla può.


SU SPRINTESPORT IN EDICOLA E NELLA VERSIONE DIGITALE NEL NOSTRO SHOP

TROVI TUTTI I TABELLINI DELLE PARTITE CON DATI STATISTICI, LA TOP 11 DI GIORNATA

E TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO DILETTANTISTICO E GIOVANILE

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400