Cerca

Arconatese, definite tutte le panchine tra conferme e novità: per i 2008 c'è Dario Ascia

arconatese
In casa Arconatese, per l'ennesima stagione, si sceglie di perseguire la via della continuità. Referente del settore giovanile e della pre agonistica sarà ancora una volta Marco Rossi. Pochissimi e mirati i cambiamenti operati dalla società, tanto che l'unico volto nuovo in casa oroblù sarà Dario Ascia, ex Castellanzese fra le tante, che prenderà le redini dei 2008, ovvero della futura Under 14: un traguardo importante per l'Arconatese che già lo scorso anno aveva provato ad allestire tale annata (successo arrivato anche grazie alla collaborazione con la Vergherese). Confermatissimi invece Gianni Spaltro, che resterà sui 2005, Marco Moretto, che continuerà il percorso con i 2006, e Christian Commesso sulla panca dei 2007. Il punto di domanda più grande resta sulla possibilità di allestire un Under 18: se gli oroblù dovessero riuscire ad avere anche una squadra formata interamente da 2004 al timone ci sarebbe Luca Cominetti. Definite anche le panchine della Scuola Calcio, che dalla prossima stagione si allenerà sui campi sintetici del Play Village di Busto Garolfo, mentre sia agonistiche che pre agonistica continueranno a disputare le partite nella nuova casa oroblù a Bienate. Per i 2012 è pronto Fabio Sala, mentre i 2011 resteranno nelle mani di Jacopo Gatti. I classe 2209 saranno nuovamente guidati dal tandem Antonio Artemisio-Oscar Colombo; per i 2010 è pronto Antonio Gulisano, tecnico arrivato due anni fa da Inveruno e che aveva preso in corsa i 2004. Dopo il mancato allestimento della formazione 2008, Gulisano ha scelto comunque di restare in Arconatese, aiutando di fatto Cominetti con il gruppo dei 2004. Per i primi calci è invece pronta la coppia formata da Rocco Tallarita e Paolo Morrone. Nel mentre sabato pomeriggio il centro sportivo di Bienate è tornato a riempirsi, con qualche test match e qualche sgambettata sia da parte della pre agonistica che da parte delle giovanili Come detto, attualmente l'unico volto nuovo in società è quello di Dario Ascia, e lo stesso racconta: «Sono molto contento di essere qui, i contatti con il Ds Marco Rossi e con la società erano già iniziati a dicembre. Ho già avuto modo di visionare il gruppo dei 2008, sicuramente è una squadra valida e, soprattutto, un'annata che conosco molto bene». [caption id="attachment_282295" align="alignnone" width="1050"] Dario Ascia, il nuovo tecnico della formazione 2008[/caption] C'è chi arriva, ma c'è anche chi resta, come Christian Commesso, che proseguirà il cammino con i classe 2007: «Sono assolutamente contento di proseguire con il gruppo. Il livello della squadra è già buono, se riuscissimo a inserire quei 4 elementi giusti penso che potremmo essere davvero una delle squadre candidate alla vittoria del campionato». [caption id="attachment_282296" align="alignnone" width="1050"] Christian Commesso, confermato alla guida del gruppo dei 2007[/caption] In conclusione il Ds e responsabile del settore giovanile Marco Rossi spiega: «Quest'anno l'obiettivo è conquistare delle categorie regionali, non ci nascondiamo. In più stiamo continuando lavorare per riuscire ad avere la filiera completa, ci mancherebbe una squadra 2013, ma ripeto ci stiamo lavorando. Riuscire ad avere tutte le annate sarebbe decisamente un vero e proprio fiore all'occhiello per la società».
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400