Cerca

News

Uboldese: la prima cede il titolo alla Crennese Gallaratese, possibile collaborazione con l'Aurora CMC per l'agonistica?

In casa rossonera la carne al fuoco è tantissima: ceduto il titolo di Promozione alla Crennese Gallaratese e open day congiunto con l'Aurora CMC per le giovanili

maestroni

Alberto Maestroni, allenatore dell'Uboldese

Solo un paio di settimane fa vi avevamo anticipato che nella Delegazione Provinciale di Legnano le cose si stavano muovendo: tra società che pensavano a collaborazioni, altre a fusioni e via dicendo.

Nel mese di giugno Sporting Cesate e FBC Saronno hanno deciso di unire le forze e hanno dato vita alla SC United (n.d.r. società legate poi sotto il motto “Stronger Together”), poi la collaborazione fra Marnate e Gorla Maggiore...

Ma le novità non sono terminate: in casa Uboldese c'era tanta, tantissima carne al fuoco, e lo aveva anticipato anche Claudio Rocchio, referente di tutta l'attività agonistica rossonera. Ora per quanto riguarda il settore giovanile sembra essere stata avviata una collaborazione con l'Aurora Cerro Maggiore Cantalupo, tanto che sui canali social della società di Uboldo è apparsa la locandina dell'open day con i due loghi delle realtà sportive, ovvero sia quello dell'Uboldese che quello dell'Aurora Cerro Maggiore Cantalupo. Open day che si terrà presso il centro sportivo di Uboldo, e tale collaborazione porterebbe ad Uboldo un numero di tesserati decisamente importante.

Ma in casa Uboldese non si muove solo l'attività agonistica. Novità anche per quanto riguarda la prima squadra: i rossoneri hanno deciso di cedere il proprio titolo sportivo alla Crennese Gallaratese – che quindi dalla Prima Categoria passerà direttamente in Promozione. Nel girone A di Promozione si tratta del secondo titolo ceduto: la scorsa settimana infatti era arrivata l'ufficialità del ritorno dell'FBC Saronno in Promozione, grazie all'acquisizione del titolo del Gorla Maggiore.

Tanti ancora i punti da svelare: ci sarà il mantenimento del nome? Dove giocherà la squadra? Ma intanto è già stato sciolto il nodo panchina: la squadra sarà affidata ad Alberto Maestroni, da diversi anni tecnico proprio dell'Uboldese, quindi allenatore che conosce in maniera ottimale la categoria. Che la squadra possa essere composta da diverse personalità che negli ultimi anni hanno vestito la maglia rossonera e che di fatto conoscono bene sia la categoria che Maestroni. Insomma ancora qualche punto di domanda permane, ma nelle prossime settimane i nodi verranno sciolti tutti, sia quelli riguardanti la nuova realtà in Promozione, che quelli relativi al settore giovanile dell'Uboldese - in primis i nomi degli allenatori che guideranno le diverse annate.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400