Cerca

Under 19

Legnarello-Borsanese: i giallorossi calano il poker, complici gli splendidi Baggio, Cassanelli, Aldizio e Di Vito

Partita condotta dal primo all'ultimo minuto dalla squadra di Mecca che travolge gli avversari, pesano le numerose assenze.

Legnarello Under 19

La formazione in campo del Legnarello Under 19 guidata dal tecnico Mecca

Partita senza storia a Legnano dove i padroni di casa si impongono con un netto 4-0 sulla Borsanese. Il risultato sarebbe potuto essere ancora più largo viste le tante occasioni sprecate dai giallorossi. I ragazzi di Mecca approcciano bene all'incontro e realizzano due gol in tredici minuti grazie a Baggio e Cassanelli. Il numero 8 segna su calcio d'angolo liberandosi dalla marcatura, mentre il 9 va in gol da vero opportunista sfruttando un errore del portiere avversario. La squadra bustocca viene quindi colpita due volte a freddo e non riesce a rialzarsi. Nel secondo tempo il Legnarello arrotonda il risultato con le reti di Aldizio, che segna con un colpo di testa ben calibrato, e Di Vito, che si libera sulla destra in velocità e conclude con un tiro a incrociare. 

Baggio e Cassanelli indirizzano la gara. I padroni di casa iniziano la partita in modo propositivo e giocano con più intensità e vigore rispetto agli avversari. Le loro azioni sono sostenute anche dai terzini che si fanno vedere con costanza sulle rispettive corsie. Le ali cercano spesso l'uno contro uno e si rendono protagoniste di belle giocate. Da un calcio d'angolo arriva il primo gol dei ragazzi di Mecca con Baggio che è bravo a liberarsi dalla marcatura e ad arrivare sul pallone con il tempo giusto. La Borsanese fa fatica a scuotersi e arriva spesso in ritardo sulle seconde palle. I giallorossi hanno il predominio del gioco e provano a cavalcare il loro momento positivo. I tre davanti tengono in apprensione la difesa ospite con le loro combinazioni rapide e precise. Il gol del 2-0 porta la firma di Cassanelli che sfrutta un errore del portiere avversario e deposita il pallone in rete. I padroni di casa continuano a macinare gioco e vanno vicino alla terza marcatura, ma sprecano numerose chanches sotto porta. Il tecnico di casa prova a non dare punti di riferimento alla difesa ospite invertendo le ali. I ragazzi di Macrí faticano a contenere le folate offensive degli avversari, soffrono molto la velocità dei terzini e delle ali e perdono tanti duelli nel gioco aereo. 

Aldizio e Di Vito mettono il lucchetto sulla vittoria. La ripresa segue la falsariga della prima frazione di gioco. La Borsanese si affaccia qualche volta in più nei pressi dell'area dei giallorossi ma senza mai pungere. Siragna viene impegnato con un tiro dalla distanza ma per il resto rimane inoperoso. Il Legnarello gestisce bene il pallone aumentando con il passare dei minuti la sua produzione offensiva. I ragazzi di Mecca sfiorano la terza rete con un calcio di punizione di Vogu che termina sulla traversa. Poco dopo i padroni di casa colpiscono ancora su calcio d'angolo con uno stacco imperioso di Aldizio. Il portiere ospite si rende protagonista di buoni interventi, causa anche la poca freddezza sotto porta dei giallorossi. Al 60', nelle fila dei padroni di casa, entra Di Vito al posto di Cassanelli e il numero 19 al 75' timbra il definitivo 4-0 con un tiro a incrociare. La partita termina così con un netto successo della squadra di casa che conquista la terza vittoria consecutiva salendo al quinto posto in classifica. 

IL TABELLINO 

LEGNARELLO-BORSANESE 4-0

RETI (2-0, 2-0): 7' Baggio (L), 13' Cassanelli (L), 11'st Aldizio (L), 30' st Di Vito (L).

LEGNARELLO (4-3-3): Siragna 6.5, Ranghetti 6.5, Masewge 7, Vogu 7, Aldizio 8, Colombi 7 (40'st Gurgone sv), Vedovato 6.5 (9'st Carraro sv), Baggio 7.5, Cassanelli 7.5 (15'st Di Vito 7.5), Lancellotti 7 (40'st Tapella sv), Raoudi 7 (28'st Colombo sv). All. Mecca 8.

BORSANESE (4-4-2): Giudice 7, Almasio 6, Belluzzo 6, Gioggi 6, Zago 6, Maccarrone 6, Candiani 6, Mastrangelo 6.5, Simone 6 (31'st Farimal sv), Sculco 6, Lualdi 6 (26'st Canavesi sv). All. Macrí 6.

ARBITRO: Salvatore Grimaldi di Legnano 6.

LE PAGELLE 

LEGNARELLO

Siragna 6.5 Poco impegnato, quando è stato chiamato in causa si è fatto trovare pronto e ha dato sicurezza alla difesa.

Ranghetti 6.5 Nel primo tempo ha spinto con costanza sulla sua fascia, mentre nella ripresa è salito meno.

Masewge 7 Diverse le scorribande sulla sua corsia e preciso in fase difensiva. 

Vogu 7 Con il suo compagno Aldizio lascia pochissimo spazio agli avversari e gioca bene di posizione. 

Aldizio 8 Prestazione molto convincente, perfetto in fase difensiva, molto forte sulle palle alte e autore del gol del 3-0.

Colombi 7 Nel primo tempo percorre tantissimi chilometri, mentre nella ripresa si vede meno e viene sostituito (40'st Gurgone sv). 

Vedovato 6.5 Parte bene con buoni spunti ma, con il passare dei minuti, si riduce il suo dinamismo e viene sostituito (9'st Carraro sv).

Baggio 7.5 Buonissimo primo tempo, sblocca la partita, tampona le azioni avversarie e recupera tanti palloni. 

Cassanelli 7.5 Prova più volte a rendersi pericoloso e segna la rete del 2-0. Agisce anche da rifinitore abbassando la sua posizione. Nella ripresa viene sostituito. 

15'st Di Vito 7.5 Entra subito nel vivo del gioco e realizza il gol del 4-0.

Lancellotti 7 Mostra giocate di grande qualità ma manca di freddezza sotto porta. Viene sostituito nella ripresa (40'st Tapella sv).

Raoudi 7 Spesso va via agli avversari grazie alla sua velocità e dialoga bene con i suoi compagni di reparto (28'st Colombo sv). 

All. Mecca 8 La squadra si esprime molto bene, crea tante occasioni e avrebbe potuto vincere con ancora più gol di scarto. Molto bene anche in fase difensiva con pochissime sbavature. 

BORSANESE

Giudice 7 Effettua belle parate evitando un passivo ancora più pesante alla sua squadra. 

Almasio 6 Soffre la pressione avversaria e fatica a contenere le folate degli avversari. 

Belluzzo 6 Con il suo compagno Gioggi patisce la brillantezza degli attaccanti avversari, anche perché poco protetto.

Gioggi 6 Come i suoi compagni fatica sulle palle alte. 

Zago 6 Si dedica principalmente alla fase difensiva spingendosi poco in avanti. 

Maccarrone 6 Patisce l'esuberanza atletica del centrocampo giallorosso. 

Candiani 6 Anche lui soffre il grande dinamismo e l'intensità degli avversari. 

Mastrangelo 6.5 Ci mette grinta e qualità ma è poco sostenuto dai compagni.

Simone 6 Resta intrappolato nella morsa dei difensori centrali di casa non riuscendo quasi mai a trovare spazi. Viene sostituito nella ripresa (31'st Farimal sv).

Sculco 6 Prova a dare qualità alla manovra e ad abbassarsi per trovare palloni giocabili ma viene limitato dagli avversari.

Lualdi 6 Soprattutto nel primo tempo è intraprendente ma spesso non gli riescono le giocate. Viene sostituito nella ripresa (26'st Canavesi sv). 

All. Macrí 6 Le molte assenze hanno pesato sull'andamento della partita. Da sottolineare anche i meriti del Legnarello che ha giocato con grande qualità e intensità. 

ARBITRO Grimaldi di Legnano 6 Poche sviste, conduzione di gara corretta senza alcuna sbavatura da segnalare.

LE INTERVISTE

Subito dopo il match, queste le parole del tecnico Mecca del Legnarello: «Sono contento della prestazione dei ragazzi anche se abbiamo sbagliato troppo sotto porta. Dietro abbiamo giocato veramente bene. Dovevamo essere più "cattivi" davanti e chiudere la partita nel primo tempo. Abbiamo sbagliato cinque gol a tu per tu con il portiere. Lavorerò in settimana con il suo vice per migliorare la finalizzazione».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400