Cerca

News

Paolo Gambino, il Lampedusa Calcio e l'appello raccolto dagli imprenditori Ivana Ruggeri e Paolo De Falco: si va verso l'iscrizione in Prima categoria

Il tecnico ex Ponteranica e la nuova avventura nella sua Sicilia, i primi aiuti per sostenere la prossima stagione sportiva arrivano da Nola

Paolo Gambino

Paolo Gambino a Lampedusa: l'ex allenatore del Ponteranica e l'avventura nella sua Sicilia

La coppia di imprenditori campani, formata da Ivana Ruggeri e Paolo De Falco, sono molto interessati a finanziare il progetto dell'ex allenatore della società bergamasca Ponteranica Under 19, Paolo Gambino, in merito alla partecipazione del Lampedusa Calcio 1985 nel campionato di Prima Categoria siciliana, e alla successiva fondazione di un suo settore giovanile. Questo duo imprenditoriale, proveniente dal settore energetico, ha già contribuito supportando in precedenza il Nola Calcio e il Nola Volley, la squadra di pallavolo. L'Isola di Lampedusa è frequentata in generale da molti turisti nel periodo estivo, ed è piaciuta molto anche ai due finanziatori, i quali intendono riqualificare il gioco del calcio su un'isola con difficoltà economiche e svantaggiata anche dal punto di vista territoriale. Gambino, che sarebbe il prossimo allenatore della prima squadra del Lampedusa, spiega alcune condizioni che faciliterebbero la gestione dei costi: «Occorre una cordata finanziaria formata da diversi imprenditori. Mi rivolgo sia a quelli lampedusani che a quelli di tutta Italia, perché i locali ricevono introiti solo d'estate. Gli investitori visioneranno il progetto ecologico originario, risalente al momento in cui è stato realizzato il campo del Lampedusa Calcio».

https://www.sprintesport.it/news/2021/07/15/news/paolo-gambino-la-nuova-avventura-dell-ex-allenatore-del-ponteranica-under-19-dalla-bergamasca-a-lampedusa-512637/

Quel progetto prevedeva anche la ristrutturazione degli spogliatoi e della tribuna dalla quale i tifosi assistevano alle partite casalinghe. Il campo Uefa A è stato ben curato da alcuni lampedusani, e il consiglio comunale qualche settimana fa ne ha provveduto anche all'illuminazione. Lo sponsor fornirà al Lampedusa anche le divise, i palloni e l'attrezzatura adatta per gli allenamenti. In merito all'idea di un settore giovanile del Lampedusa Calcio, Gambino osserva: «Per ora la priorità è quella di consentire alla Prima Squadra di partecipare al nuovo campionato di Prima Categoria o di Promozione, e in seguito, si darà la anche possibilità ai giocatori lampedusani, dai Pulcini alla Juniores, di praticare questo sport molto amato e diffuso nel mondo. L'importanza che lo sponsor ha per questa società, è anche dovuta al fatto che aiuterà a sostenere le spese in occasione delle gare in trasferta, in cui si è sempre obbligati a prendere l'aereo». La rosa del Lampedusa sarà formata da trenta ragazzi. L'allenatore conclude: «In seguito vedrò come gestirla al meglio, e con il presidente, che è già informato in merito ai primi finanziatori del progetto, parlerò in seguito anche riguardo allo staff societario e ai collaboratori, che mi aiuteranno in questa nuova interessante e coinvolgente avventura sulla panchina».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400