Cerca

Mercato Giovanili

Afforese: Christian Tosoni ancora con i 2005 sulla panchina dell'Under 17, tutte conferme per le panchine

Il responsabile del settore giovanile sarà Gianfranco Vitali, Under 14 ad Angelo Di Lernia: l'unico profilo ancora da individuare è quello dell'Under 15

Christian Tosoni Afforese Under 17

Il tecnico dell'Under 17 gialloblù, Christian Tosoni

Pronti a scendere nuovamente in campo anche i ragazzi dell'Afforese. La società gialloblù ha, infatti, fatto (quasi) tutte le proprie scelte per quanto riguarda le panchine del settore agonistico. Settore agonistico che vedere Gianfranco Vitali come responsabile. Per quel che riguarda i tecnici, invece, l'Under 14 vedrà come tecnico Angelo Di Lernia, che potrà continuare il lavoro iniziato con i suoi ragazzi nella categoria Esordienti. Stesso discorso anche per Giuseppe Tufariello alla guida dei 2006 e per Christian Tosoni, il quale avrà modo di gestire ancora i 2005, che nella stagione 2021/2022 scenderanno in campo nella categoria Under 17. Ancora da definire il profilo che andrà ad allenare la squadra Under 15.

Quelli che sono stati definiti, invece, sono gli obiettivi dell'Under 17, come spiegato dal tecnico Tosoni: «Sono contento di questa conferma perché continuo a lavorare con un gruppo che reputo estremamente valido. Tuttavia, a causa dello stop questi ragazzi non hanno potuto fare esperienza e si ritrovano catapultati dai Giovanissimi all'ultimo anno di Allievi, appena un gradino sotto la Juniores. Per questo motivo, con la società abbiamo convenuto opportuno focalizzarci principalmente sulla formazione e sulla crescita dei componenti della rosa». Il tecnico è, dunque, entrato più nel dettaglio: «Io li conosco bene, quindi so dove ci sarà più bisogno di lavorare. Tra allenamenti e campionato gli obiettivi saranno principalmente due: disciplinare la squadra dal punto di vista tattico ma, soprattutto, riuscire a far sviluppare dentro di loro la giusta mentalità per affrontare qualsiasi tipo di situazione, soprattutto per quel che riguarda l'approccio alla gara. Così facendo, alla fine del nostro percorso saranno pronti per fare il salto in avanti e approdare nella Juniores Provinciale».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400