Cerca

Mercato Giovanili

Barona Sporting: scelte fatte per gli allenatori dell'agonistica, Paolo Calcinoni il nome nuovo per la panchina Under 14

Il club ha deciso di confermare Marco Bosetti per l'Under 17 e Vincenzo Sellitri per l'Under 15. Pasquale Lasalandra sarà il responsabile del settore giovanile

Paolo Calcinoni Barona Sporting Under 14

Paolo Calcinoni, arrivato dal Leone XIII, allenerà l'Under 14

Il Barona Sporting si sta preparando al meglio per affrontare la prossima stagione sportiva. Dopo aver deciso di puntare ancora su Andrea Pisani come allenatore della Prima Squadra che giocherà in Promozione, la società ha già scelto i tecnici che si occuperanno delle squadre Under confermando quasi completamente i nomi già preseti in rosa. Fiducia dunque a Vincenzo Musco per la Juniores Regionale; la squadra Under 17, che disputerà i campionati provinciali sarà allenata da Marco Bosetti; novità Christian Meduri dal Club Milano, guiderà l'Under 16; i 2007 disputeranno il campionato Under 15 Regionale e vedranno in panchina Vincenzo Sellitri; infine, la seconda novità del quadro tecnico è rappresentata da Paolo Calcinoni, che si occuperà dell'Under 14 e dei ragazzi 2008 nel loro primo anno a 11, dopo le sue esperienze sulla panchina del Leone XIII. La società ha deciso di non formare una squadra Under 18, andando così ad aggregare i 2004 alla Juniores di Musco. A coordinare il settore giovanile ci sarà Pasquale Lasalandra, mentre Carlo Bianchessi si occuperà della Scuola Calcio e Carlo Rozza seguirà, in veste di direttore sportivo, Prima Squadra e Juniores.

Le nuove avventure sono sempre contraddistinte dalla volontà di far bene e Paolo Calcinoni ha voluto sottolineare tutto il suo entusiasmo: «Innanzitutto vorrei ringraziare il presidente Massimo Carusi che mi ha dato l'opportunità di unirmi alla società e seguire l'Under 14. Al Leone XIII si era chiuso un ciclo lungo e vincente e avevo voglia di cambiare aria per rimettermi in gioco. Spero di ripetere i successi ottenuti in questa nuova sfida con il Barona Sporting. Stiamo ancora completando l'organico della squadra e in particolare siamo alla ricerca di un attaccante. L'obiettivo che mi pongo è quello di far crescere i giocatori e tirar fuor tutto il loro potenziale, così da prepararli al salto di categoria che tra due anni dovranno affrontare».

Ha parlato delle ambizioni della prossima stagione anche Marco Bosetti, che ha detto: «L'idea è quella di fare un campionato di vertice. Al momento stiamo cercando i giusti profili per andare a completare e rinforzare la rosa, in particolare il reparto offensivo». L'allenatore ha anche voluto sottolineare l'importanza della coesione del gruppo: «Ciò a cui tengo molto è instaurare un legame con la squadra, perché in questo modo avremo più possibilità di dare il massimo e raggiungere eventuali successi».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400