Cerca

Under 18

Orpas-Rondinella: Petrucci illude gli ospiti, i gialloverdi rimontano e dominano grazie ad un super Crespi

I ragazzi di Costarelli si impongono dopo essere passati in svantaggio ad inizio match, nella ripresa il rosso a Cribari indirizza definitivamente la gara

Crespi, Orpas

Matteo Crespi, migliore in campo nella vittoria del suo Orpas sul Rondinella

L'Orpas stende per 4-1 la Rondinella nella prima giornata del Girone F, conquistando meritatamente i primi tre punti del campionato. I padroni di casa hanno sofferto all'inizio l'impostazione tattica dei biancoblù, due linee basse a fare densità nella propria metà campo con l'obiettivo di ripartire in velocità: Petrucci ne approfitta subito e alla prima ripartenza porta i suoi in vantaggio con un destro capolavoro da fuori. I gialloverdi, che faticano ad ingranare in zona d'attacco, trovano nei calci d'angolo le armi per ribaltare subito la gara: nel giro di tre minuti prima Massari e poi Barbieri (direttamente dalla bandierina) firmano pari e sorpasso. Gli ospiti abbozzano ad una reazione, ma i ragazzi di Costarelli prendono in mano la gara grazie alla forza del proprio centrocampo (Mottarelli impressionante) e la velocità dei propri esterni (Massari sugli scudi), e hanno in Crespi un giocatore in grado di creare azioni pericolose a raffica. Nella ripresa Cribari si fa espellere, lasciando completamente campo all'Orpas che dilaga con Crespi e Portelli, fallendo altre occasioni per gonfiare ulteriormente il risultato. Costarelli presenta i suoi con un 4-4-2 parecchio offensivo: davanti a Primavesi, il pacchetto arretrato è composto da Saraceno e Bertagnoli sugli esterni, e da Rodolfo e Moletto al centro, in mezzo al campo Mottarelli fa coppia con Barbieri, i due esterni molto alti sono Massari a sinistra e Piattella a destra, davanti ci sono Crespi e Petro. Fornara risponde con un 4-1-4-1, con due linee molto basse: Elrefaei in porta, Perez sostituice Sallam pre match a destra, Mergati a sinistra, coppia centrale formata da Marchesi e Scarazzini, Di Modugno in cabina di regia sempre pronto ad abbassarsi quasi sulla linea difensiva, davanti a lui ci sono Kamel e Cribari, gli esterni sono Fornara e Liuni, unica punta Petrucci.

Petrucci eurogol. Come detto in apertura, sono gli ospiti a passare in vantaggio con una bellissima rete di Petrucci: al 5' l'attaccante scappa in contropiede, alza la testa e lascia partire una sassata che si infila sotto l'incrocio dei pali. L'Orpas ci mette qualche minuti a riprendersi, ma sfiora il pari con un colpo di testa di Crespi su un bel cross di Bertagnoli. Al 16' arriva il pari: angolo di Crespi, Elrefaei a vuoto, palla a Massari che da due passi mette dentro. Tre giri di lancette, altro angolo ed è 2-1: Barbieri calcia direttamente sul primo palo, il portiere avversario è in ritardo e la rimonta è completata. Nel finale di frazione arriva anche un calcio di rigore per i gialloverdi: Crespi viene steso in area, ma Petro dal dischetto si fa ipnotizzare da Elrefaei.

Crespi show. La ripresa è tutta di marca casalinga: Bertagnoli con un gran sinistro e Massari con un'azione personale sfiorano il terzo gol. Cribari al 15' si fa ammonire per la seconda volta e saluta il match anzitempo, gli ospiti crollano fisicamente e mentalmente, spianando la strada alla valanga gialloverde. Crespi al 18' chiude praticamente il match: l'attaccante si invola verso il limite dell'area e con un sinistro chirurgico non lascia scampo a Elrefaei. Nonostante la girandola di cambi, i ragazzi di Costarelli non perdono lucidità e continuano a spingere forte: al 33' Crespi pesca Portelli in area col contagiri, il neo entrato ringrazia e fredda il portiere per il 4-1. Nel finale il divario potrebbe allargarsi ulteriormente, ma Saraceno e Massari graziano gli avversari.

IL TABELLINO

Orpas-Rondinella 4-1
RETI (0-1, 1-1, 4-1): 5' Petrucci (R), 16' Massari (O), 19' Barbieri (O), 18' st Crespi (O), 33'st Portelli (O).
ORPAS (4-4-2): Primavesi 6 (44' st Sartini sv), Saraceno 6.5 (41' st Favaron sv), Bertagnoli 7 (36' st Toselli sv), Rodolfo 6.5, Mottarelli 7.5, Moletto 6, Massari 7 (37' st Bari sv), Barbieri 6.5 (24'st Raimondo 6.5), Petro 5.5 (19'st Portelli 6.5), Crespi 8, Piattella 6.5 (32'st Brivio sv). A disp. Preite. All. Costarelli 7.5.
RONDINELLA (4-1-4-1): Elrefaei 5.5, Perez 6.5, Mergati 5.5, Marchesi 5.5, Scarazzini 5.5, Cribari 5.5, Fornara 6 (21'st D'Agostino sv), Di Modugno 6, Petrucci 6.5, Kamel 5.5 (23'st Mohamed sv), Liuni 6. A disp. Sallam. All. Fornara 5.5.
ARBITRO: Chiappa di Milano 6.
AMMONITI: Barbieri (O), Cribari (R), Perez (R), Mergati (R).
ESPULSO: 15' st Cribari (R).

LE PAGELLE

ORPAS
Primavesi 6 Incolpevole sul gol, per il resto rischia poco, se non su un diagonale mancino di Petrucci. (44' st Sartini sv)
Saraceno 6.5 Primo tempo timido e senza fronzoli, nella ripresa si scoglie e gioca una bella gara: sovrapposizioni a raffica e manca il gol di niente. (41' st Favaron sv).
Bertagnoli 7 Grande prestazione: fisicamente impressionante, col suo sinistro sforna bei cross e sfiora il bersaglio grosso in più di un'occasione. (36' st Toselli sv).
Rodolfo 6.5 Non parte bene, ma recupera col crescere dei minuti. Nella ripresa comanda la squadra alla perfezione.
Mottarelli 7.5 Semplicemente impressionante. Corre, recupera, imposta il gioco per novanta minuti. La sua fisicità aiuta in maniera spaventosa i suoi.
Moletto 6 Anche lui inizia male con qualche sbavatura, poi trova il modo di stringere la morsa su Petrucci. 
Massari 7 Quanto corre questo ragazzo: continua ad infilarsi in area avversaria per tutta la gara. Deve trovare più lucidità davanti alla porta. (37' st Bari sv).
Barbieri 6.5 Supporta in mezzo al campo Mottarelli, bravo e fortunato in occasione della rete del 2-1.
24' st Raimondo 6.5 Entra molto bene nel match, sforna parecchi palloni interessanti per i suoi compagni.
Petro 5.5 Si muove tanto, crea pericoli davanti, ma alla fine non riesce ad incidere veramente. In più fallisce il rigore del possibile 3-1.
19' st Portelli 6.5 Ha voglia di fare gol e si vede: si butta subito negli spazi, la prima volta sbaglia, la seconda firma il 4-1.
Crespi 8 Il migliore in campo regala due assist, un gol e un rigore procurato. Nel mezzo tantissime belle giocate, dialoga tantissimo con i compagni e non perde praticamente mai palla.
Piattella 6.5 Gara di sostanza, più quantità che qualità, però nella ripresa fa parecchio male agli avversari con i suoi scatti. (32' st Brivio sv).
All. Costarelli 7.5 I suoi faticano inizialmente, ma quando prendono la gara in mano non la lasciano più e fanno vedere tante cose belle.

RONDINELLA
Elrefaei 5.5 Ha grandi colpe sui primi due gol, poi si riscatta con diverse belle parate e un rigore neutralizzato, purtroppo non basta.
Perez 6.5 Bellissimo primo tempo, tecnicamente molto valido, manda gli avversari spesso a vuoto. Nella ripresa cala con la squadra.
Mergati 5.5 Inizialmente tiene sulla destra, ma col passare dei minuti comincia a soffrire parecchio di Massari.
Marchesi 5.5 Anche per lui un buon inizio, contiene Petro e prova ad impostare il gioco, crolla nella ripresa complice l'inferiorità numerica.
Scarazzini 5.5 Crespi è più forte, lui prova a rinculare e a chiudere gli spazi in area, il piano fallisce in fretta.
Cribari 5.5 Tanta densità in mezzo al campo, è un osso duro, forse troppo: due gialli dopo un'ora costano caro ai suoi.
Fornara 6 Riparte veloce quando ha spazio nel primo tempo, crea parecchi spazi sfruttati male. Nella ripresa cala ed esce. (21' st D'Agostino sv).
Di Modugno 6 Baluardo davanti alla difesa, gioca un'enorme prima mezz'ora. L'inferiorità lo mette con le spalle al muro nella ripresa.
Petrucci 6.5 Un gol fantastico, ne sfiora un altro nel primo tempo. La seconda parte praticamente non la gioca.
Kamel 5.5 Troppo nervoso, ha colpi e li mostra, le ripartenze sono spesse guidate da lui, però manca di lucidità e Fornara è costretto a toglierlo. (23' st Mohamed sv).
Liuni 6 Benissimo nella parte dove i suoi sono in campo, anche dopo in realtà è uno dei pochissimi a combattere fino alla fine.
All. Fornara 5.5 L'idea iniziale era buona, gli episodi ribaltano la gara, poi non trova il modo di aiutare i suoi. Di sicuro sarebbe stata un'impresa ardua per chiunque.

ARBITRO
Chiappa di Milano 6 Conduce bene in generale la gara, forse è severo nel secondo giallo a Cribari. Qualche indecisione di troppo su alcuni fuorigioco.

LE INTERVISTE

ORPAS
Costarelli è ovviamente soddisfatto nel post gara: «Faccio i complimenti ai ragazzi, abbiamo fatto un'ottima partita, sicuramente agevolati dall'espulsione avversaria, ma abbiamo sempre controllato la gara, tenendo sempre alta la tensione». Gli angoli hanno ribaltata la gara: «Il calcio è fatto di episodi, lo sappiamo, un nostro errore su angolo ha portato alla loro ripartenza, un errore ha portato al nostro gol, però appena l'abbiamo pareggiata, siamo riusciti a fare la partita che volevamo». Al momento nessun obiettivo, anzi uno in realtà c'è: «Divertirci, vogliamo divertirci, è l'unica nostra missione, giocare bene, non abbiamo aspettative, ovviamente puntiamo ad arrivare più in alto possibile».

RONDINELLA
Fornara è deluso dal risultato, ma non dall'atteggiamento: «Il rosso ha chiuso la gara, nel primo tempo abbiamo giocato una buona partita. Peccato per i primi due gol: nel primo manca il terzino sul palo a causa del cambio prima della gara, mentre sul secondo non abbiamo letto bene la traiettoria». Oltre all'espulsione, anche la panchina corta non ha davvero aiutato: «Purtroppo non avevo riserve, era difficile fare qualcosa per cambiare la gara, speriamo di recuperare qualcuno per le prossime». 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400